VISITARE LA VALTELLINA: TRA SAPORI ANTICHI, EVENTI, SAGRE E PAESAGGI ALPINI

279
0
Condividi:

Viti e sapori d’autunno

Visitare la Valtellina - Wine Trail

Visitare la Valtellina – Wine Trail

Simbolo dell’identità valtellinese è la produzione di vino. L’area vitivinicola si estende per circa 40 chilometri da Ardenno a Tirano, e i vini qui prodotti sono conosciuti in tutto il mondo.

Per scoprire e degustare i vini ci sono molte possibilità. Due esempi sono le visite alle case vinicole e la partecipazione a sagre e appuntamenti organizzati nei comuni valtellinesi. Oppure si può aderire alle iniziative proposte dal Movimento Turismo del Vino, che organizza dal 1993 in tutta la penisola italiana la manifestazione Cantine aperte. In questa occasione le aziende vinicole fanno conoscere il loro vino e cercano di farlo apprezzare come unicità del territorio.

Oltre a ciò vi sono le Strade del Vino, che consentono di esplorare il territorio seguendo i numerosi percorsi tracciati sulla scia dei principali vigneti, per un totale di 67 km percorribili a piedi, in bicicletta e a tratti in automobile. Attraverso i vigneti del Maroggia, del Sassella, del Grumello, dell’Inferno e del Valgella è possibile scoprire i bei paesaggi caratterizzati dai terrazzamenti vitati e dai piccoli nuclei abitati appesi ai pendii. Lungo il tragitto vi sono moltissime opportunità di ristoro, di alloggio, di degustazione e di acquisto.  Inoltre occorre ricordare i bellissimi monumenti in cui ci si imbatte percorrendo le Strade del Vino come castelli abbandonati, fortezze e chiesette.

E, ancora per gli amanti del vino, esiste la Valtellina Wine Trail, una corsa tra i terrazzamenti in provincia di Sondrio. La manifestazione si divide in tre percorsi a seconda dell’allenamento dei partecipanti: la Wine Trail, la Half Trail e la Sassella Run.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 ... | Single Page

Condividi: