VIAGGIO FRA LE MERAVIGLIE DELLA GIORDANIA

4514
0
Condividi:

Camminare attraverso la storia di Lawrence d’Arabia nel deserto del Wadi Rum. Ritrovarsi nel tortuoso canyon che conduce alla millenaria città di Petra incastonata nella roccia. Galleggiare nelle acque salate del Mar Morto. La Giordania è un mondo da scoprire: un indimenticabile e meraviglioso viaggio da sperimentare.

Petra-Gres1

Chiunque decida di esplorare la Giordania ha un’ampia varietà di luoghi da visitare. Soprattutto viaggiando nei mesi di maggio-giugno o settembre-ottobre. Quando le temperature non sono troppo alte e le serate sono accompagnate da una piacevole brezza.

Per raggiungere la Giordania il modo migliore è l’aereo. Ci sono diverse compagnie aeree che arrivano all’aeroporto di Amman, Al-Alia: come la Royal Jordanian e Alitalia. Una volta arrivati, numerosi taxi raggiungono il centro di Amman in 30 minuti circa. Ricordatevi che all’aeroporto è necessario pagare il visto in moneta locale (40 dinari-60EUR). Ma molti sono i banchi di cambio reperibili all’interno dell’aeroporto.

Volete visitare la Giordania partendo dalla sua capitale? Trovate qui la nostra guida completa di Amman.

VIAGGIO FRA LE MERAWadi Rum

Giordania: Wadi Rum

Giordania: Wadi Rum

Wadi Rum è la quintessenza di ciò che ci si immagina del deserto: estremamente caldo d’estate e freddissimo d’inverno. I paesaggi sono mozzafiato, con il sole che fa capolino tra le forme frastagliate dei siqs (canyons) all’alba. O che si perde, quasi dissolvendosi, tra le sabbie al tramonto. Casa di beduini, Wadi Rum è qualcosa di magico e perfetto per fare campeggio. E ci sono opzioni per ogni tipo di viaggiatore. Se volete provare un’esperienza sontuosa, il Luxury Camping è ciò che fa per voi. Per i più avventurosi invece la soluzione è prendere una guida e organizzare una notte sotto le stelle.

Petra

Giordania: Petra

Giordania: Petra

Imponenti montagne rosate e sinuosi canyon. Sebbene sia stato scritto tanto su Petra, non c’è nulla che possa prepararvi alla vista di questa città millenaria. Scavata nella roccia. E un tempo crocevia dei commerci di seta e spezie tra Roma e l’estremo oriente. Camminando attraverso uno stretto canyon, delimitato da alte pareti rocciose, arriverete al Al-Khazaneh (Tesoreria). Questo edificio è solo una delle tante meraviglie di Petra. Con la sua valle ricca di tombe intagliate nella pietra, un teatro in stile romano, obelischi, templi, strade fiancheggiate da colonnati, e in alto, quasi a sorvegliare la valle, il Monastero Ad-Deir.

E’ possibile raggiungere Petra in autobus, taxi o in macchina. Il costo di ingresso al sito è di 50 JOD (65 EUR).

Mar Morto

Giordania: Dead Sea

Giordania: Dead Sea

Vi siete mai chiesti dove si trovi il punto più bassa sulla superficie della terra? il Mar Morto è la risposta. Ben 400m al di sotto del livello del mare. Il Mar Morto è abbracciato da montagne ad est e dalle colline di Gerusalemme ad ovest. Il Mar Morto è famoso per le sue acque calde ed estremamente salate. Il modo migliore per godersi il Mar Morto è soggiornare presso un resort come il Kempinski Hotel Ishtar (Dead Sea Road | Dead Sea, Sweimah 11194, Giordania.  +962 5 356 8888). Con spiaggia privata.

Il Mar Morto può essere raggiunto sia da Amman che da Madaba.

Madaba

Giordania: Madaba mosaics

Giordania: i mosaici di Madaba

A soli 30km da Amman sorge Madaba, nota come la città dei mosaici. Qua si trova il famoso mosaico del sesto secolo che mostra la mappa di Gerusalemme e della Terra Santa: nella chiesa greco-ortodossa di San Giorgio. Il Parco e Museo Archeologici offrono poi una visita ai resti delle molte chiese bizantine.

Per una golosa pausa durante il vostro giro a Madaba, fermatevi al ristorante Haret Jdoudna (Adel Jumean Street, Madaba, Giordania. +962-5 324 86 50): un posto incantato, con un cortile interno, musica dal vivo e dei fantastici piatti giordani.

Aqaba

Giordania: Aqaba

Giordania: Aqaba

Per un po’ di relax dopo tante visite di interesse storico, Aqaba è il posto ideale. Circondata da montagne, mare azzurro e spiagge bianche. Aqaba offre innumerevoli soluzioni di soggiorno e attività di sub e snorkeling alla scoperta della barriera corallina del Mar Rosso.

Condividi: