EL PAÍS VALENCIA – VALENCIA DA VEDERE

512
0
Condividi:

L’oasi incantata dell’Albufera

Valencia da vedere - Albufera

Valencia da vedere – Albufera

Una meta decisamente alternativa per gli amanti della natura e dei paesaggi dal sapore rurale è la riserva naturale dell’Albufera. Non distante dalla città, in direzione sud, è possibile arrivare in breve tempo, anche con gli efficienti mezzi pubblici. Allontanandosi dal tran tran cittadino, e intravedendo la laguna poco dopo, è impossibile non lasciarsi sopraffare da una sensazione di assoluta serenità. Potrete fermarvi a El Palmer, il piccolo paesino di pescatori sito in una lingua di terra del lago. Passeggiare tra le risaie o le colorate casette che si affacciano sui canali; osservare la serenità sul volto dei suoi pochi abitanti, visitare le bianche baracche tipiche del luogo, sbirciare con curiosità tra i numerosi Embarcaderos la raccolta delle anguille – piatto tipico dell’Albufera – renderà la vostra gita unica nel suo genere.

Per pochi euro – non più di 5 a persona – i pescatori, improvvisati a guida turistica, vi faranno fare un giro in barca tra i canneti. Non di rado è possibile avvistare degli aironi in volo o a riposo sulle rive. E con il vento tra i capelli, a prua della piccola barca a motore, la sensazione di sentirsi liberi e vivi vi prenderà più che mai.

Gustare la paella valenciana nel luogo in cui è nata

Valencia da vedere - Paella valenciana

Valencia da vedere – Paella valenciana

Immancabile poi l’appuntamento “tete à tete” con la paella a la valençiana, un piatto dalle umili origini che nacque nelle zone rurali dell’Albufera, ma pur sempre una vera sacralità per i valenciani. I contadini preparavano piatti facili con gli ingredienti che avevano a disposizione. Il nome della paella deriva dalla speciale padella in cui viene cucinata, circolare con due piccoli manici ai bordi, per l’appunto chiamata “paella”. Cucinare la paella è una tradizione per cui il valenciano non sarà mai stanco: il giorno in cui ci si ritrova attorno al fuoco ed in famiglia è la domenica a pranzo, il momento della festa per eccellenza.

Oggi è possibile gustare la paella in uno dei tanti ristorantini caratteristici del paese, in moltissime e buonissime varianti. Una prelibatezza per gli occhi ed il palato. Fermarsi poi fino al tramonto e godere del sole che si corica sul lago è davvero un’esperienza magica: sembra quasi di poter sentire il sole sfrigolare tra le acque ed i canneti, tali sono i colori che si propagano come lingue di fuoco. Il perfetto luogo dei sogni dove concludere la vostra giornata.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 |... 9 |... 10 |... 11 |... 12 |... 13 ... | Single Page

Condividi: