ST BARTS: COSA FARE QUEST’ESTATE SULL’ISOLA SIMBOLO DEL LUSSO CARAIBICO

1756
0
Condividi:

St Barts: le spiagge paradisiache

St Barts: cosa fare quest’estate

St Barts: cosa fare quest’estate

Il punto forte di St Barts sono sicuramente le spiagge e la natura che le circonda, con foreste e montagne che sembrano abbracciarle con la loro vegetazione selvaggia. Nella zona settentrionale troverete alcune delle spiagge più autentiche: è qui infatti che ha sede il Parco Marino, un’area protetta e riserva di tartarughe, coralli e conchiglie. Qui si trova inoltre la splendida baia Grand Cul-de-Sac, una laguna incontaminata da cui partire per avvistare le balene. Inoltre, nel versante settentrionale di St Barts, non dovete perdervi Anse de Flamandse e la baia di St Jean, splendide lingue di sabbia incontaminate dove abbronzarsi o cercare l’ombra al fresco delle palme.

St Barts: cosa fare quest’estate - Gouverneur

St Barts: cosa fare quest’estate – Gouverneur

Tra le spiagge più celebri e frequentate di St Barts spicca poi sicuramente Le Saline, circondata da un paesaggio montuoso e verdeggiante. Merita una visita anche Gouverneur, dove si trova una spiaggia protetta dalla Riserva Naturale ed accessibile solo in barca e a piedi.

Scendendo verso sud si incontrano poi le cale Toiny e Grand Fond, il volto più selvaggio dell’isola. Questa zona è tra le preferite di St Barts dal jet set internazionale, grazie ai paradisi di resort e club attrezzati con piscine, cocktail bar e Spa.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 ... | Single Page

Condividi: