GUIDA ALLE SPECIALITÀ DELLA CUCINA NAPOLETANA

4434
0
Condividi:

Cosa, come e dove. Le specialità della cucina napoletana

Chi crede che Napoli voglia dire solo pizza allora Napoli la conosce poco. Dal salato dei taralli al dolce della sfogliatella: le tentazioni della cucina napoletana sono mille e soddisfano tutti i palati. The Italian Eye Magazine vi racconta questa variegata offerta gastronomica: una sorta di vademecum per chi volesse scoprire, o riscoprire, Napoli con gli occhi, e la bocca, di un abitante locale.

CUCINA NAPOLETANA: LA FRITTURA

cucina napoletana

Guida alle specialità della cucina napoletana: il cuoppo di frittura

Passeggiare tra i vicoli di Napoli ha tutto un altro sapore con un cuoppo tra le mani. Il cuoppo è un tripudio di frittura avvolto nel tipico cono di carta paglia che ne dà appunto il nome. Dentro si trova di tutto: dalla pasta fritta al fiore di zucca in pastella; dalle crocchette di patate alla mozzarella in carrozza. Da mangiare però rigorosamente ustionante. Si avrà solo l’imbarazzo della scelta tra le mille friggitorie di Spaccanapoli: la strada così chiamata perché divide in due la città. Ma è al numero 94 di via dei Tribunali che si nasconde un vero tesoro. Qui, dietro la lunga fila di persone in attesa, si cela il banco da asporto dell’Antica Pizzeria e Friggitoria Di Matteo. Tra le tante prelibatezze in vetrina, la tanto rinomata frittatina di pasta. E non si può lasciare Napoli senza averla provata.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 |... 9 |... 10 ... | Single Page

Condividi:

Leave a reply