LA PARIGI DELLE ARCHISTAR: I CAPOLAVORI DI NOUVEL, PIANO E GEHRY

4107
0
Condividi:

Unite Parigi a Jean Nouvel, Renzo Piano e Frank Gehry. Cosa vi aspettate di trovare? La meraviglia delle forme? Grandi soluzioni tecnologiche? Spettacolari giochi di colore? Troppo riduttivo. Avrete davanti agli occhi il genio e l’intelligenza di tre delle menti più creative al mondo.

Jean Nouvel: francese, Leone d’oro alla Biennale di Venezia e Premio Pritzker. Renzo Piano: senatore a vita italiano, Premio Pritzker e con un asteroide che porta il suo nome. Frank Gehry, apripista canadese del Decostruttivismo, Leone d’oro per la carriera e anche lui Premio Pritzer. Questo viaggio nella Parigi delle archistar inizia con le opere di Jean Nouvel, passa per quelle di Renzo Piano e arriva alla Louis Vuitton Foundation di Frank Gehry.

Musée du quai Branly – Jean Nouvel

Parigi Archistar - Musée du quai Branly, Jean Nouvel

Parigi Archistar – Musée du quai Branly, Jean Nouvel

Quattro edifici e un muro vegetale di 800 m². Una macchina teatrale scenografica come poche altre, giochi di ombre e luci, spazi continui e un allestimento pensato per ogni singola opera. Il Musée du quai Branly è un luogo lontano dai codici espressivi dell’occidente, è una dimensione “altra”, è un edificio misterioso dove attraverso gli oggetti si viene in contatto col mondo. Non è poi solo un museo, ma anche un luogo di break grazie al giardino che, con i suoi sentieri e i suoi piccoli bacini, invita alla meditazione.

37 Quai Branly, 75007 Paris, France

+33 1 56 61 70 00

quaibranly.fr/

Philharmonie de Paris – Jean Nouvel

Parigi Archistar - Philarmonie de Paris, Jean Nouvel

Parigi Archistar – Philarmonie de Paris, Jean Nouvel

La Philharmonie de Paris è l’auditorium più spettacolare di Parigi. Si trova all’interno del Parc de la Villette, progettato da Bernard Tschumi. Le forme sinuose ricordano quelle dell’abito da sera di una bella donna che va a un concerto di musica sinfonica. Le superfici specchiate e le curve morbide danno carisma e fascino a questa architettura. Ancora stupiti dall’esterno continuerete a essere stupefatti una volta dentro.

philharmoniedeparis.fr/en

221 Avenue Jean Jaurès, 75019 Paris, France

+33 1 44 84 44 84

Institut du Monde Arabe – Jean Nouvel

Parigi Archistar - Institut du Monde Arabe, Jean Nouvel

Parigi Archistar – Institut du Monde Arabe, Jean Nouvel

Prestigiosa vetrina della cultura araba a Parigi, ma non solo. L’IMA è un luogo di incontro e di confronto tra due culture. Jean Nouvel dimostra di conoscere perfettamente il mondo arabo ed è semplice trovare il filo conduttore e tracciare parallelismi tra alcuni elementi dell’Istituto e edifici arabi tradizionali. Basti pensare ai motivi mozarabici quadrati e poligonali, ispirati all’Alhambra di Granada.

L’aspetto più geniale e affasciante dell’edificio è la sua relazione alla luce. In base ai suoi mutamenti, infatti, la facciata cambia e i pannelli si aprono o si chiudono come un obiettivo fotografico. Questo avviene attraverso dei diaframmi attivati da fotocellule della parete sud e del pozzo d’illuminazione al suo centro rivestito di alabastro. All’esterno tutto ciò rende l’immagine del prospetto diversa durante l’arco della giornata. Mai visto qualcosa di simile?

imarabe.org/fr

1 Rue des Fossés Saint-Bernard, 75005 Paris, France

+33 1 40 51 38 38

Fondation Cartier – Jean Nouvel

Parigi Archistar - Fondation Cartier, Jean Nouvel

Parigi Archistar – Fondation Cartier, Jean Nouvel

Descrivere la Fondation Cartier pour l’Art Contemporain in tre parole? Trasparenza, dissolvenza e smaterializzazione. Una semplice scatola di vetro di nove piani con una successione di strati trasparenti. Questo progetto è un gioco di riflessi ed è lo stesso architetto a dire: “A volte mi chiedo se sto vedendo l’edificio o la sua immagine, se la fondazione Cartier è una questione di trasparenza o di riflessione.” Sono le condizioni del meteo, le ore del giorno, gli angoli della visuale, l’illuminazione interna ed esterna a definire il prospetto.

fondationcartier.com

261 Boulevard Raspail, 75014 Paris, France

+33 1 42 18 56 50

Centre Pompidou – Renzo Piano

Parigi Archistar - Centre Pompidou, Renzo Piano

Parigi Archistar – Centre Pompidou, Renzo Piano

Il suo fascino ci domina da 40 anni, emblema di una rivoluzione architettonica che ha trasformato il volto della Ville Lumière. Il Centre Pompidou sconvolge gli spazi grazie a piattaforme sovrapposte e ininterrotte che cambiano in base alle esposizioni. Interni semplici e liberi dall’eccesso si prestano a prospetti complessi. La maglia strutturale, gli impianti, le tubature colorate disegnano le facciate caleidoscopiche.

centrepompidou.fr/

Place Georges-Pompidou, 75004 Paris, France

Fondation Jérôme Seydoux-Pathé – Renzo Piano

Parigi archistar - Fondation Jérôme Seydoux-Pathé, Renzo Piano

Parigi Archistar – Fondation Jérôme Seydoux-Pathé, Renzo Piano

Un’istituzione privata che conserva l’archivio della casa di produzione Pathé e allo stesso tempo promuove il cinema d’oggi. Dialogo con l’antico e con le preesistenze anche in architettura, questo edificio gioca con le connessioni e con gli innesti. È un parassita che si fonde con il vecchio. È una presenza inattesa, un volume che si ancora al passato e lo trasforma. La facciata tipicamente parigina con le sculture giovanili di Rodin fa percepire appena la forma che poi esplode nella scenografia dell’interno. Lo spazio trasparente all’ingresso ricorda una serra, ma l’intervento più spettacolare è quello dell’entità organica e fluida nel giardino, che interpreta e sintetizza una vera sensibilità verso il contesto.

fondation-jeromeseydoux-pathe.com

73 Avenue des Gobelins, 75013 Paris, France

+33 1 83 79 18 96

Louis Vuitton Foundation – Frank Gehry

Parigi archistar - Louis Vuitton Foundation, Frank Gehry

Parigi Archistar – Louis Vuitton Foundation, Frank Gehry

La Louis Vuitton Foundation è il museo d’arte e centro culturale sponsorizzato dal gruppo LVMH. Undici gallerie tutte diverse dislocate su due piani, un auditorium da 350 posti e una pista da bowling. Vele di vetro gonfiate dal vento su uno specchio d’acqua che superano l’effimero e riflettono la libertà delle forme. Senza esagerare, questo è uno dei migliori progetti di Gehry.

fondationlouisvuitton.fr

8 Avenue du Mahatma Gandhi, 75116 Paris, France

+33 1 40 69 96 00

Cinémathèque Française – Frank Gehry

Parigi Archistar - Cinémathèque Française, Frank Gehry

Parigi Archistar – Cinémathèque Française, Frank Gehry

Una scultura di pietra nel quartiere di Bercy. Gehry ha modellato questo manufatto architettonico come opera d’arte, come un gioco di volumi e superfici. La libertà dell’architettura tentacolare dell’archistar sfida così le regole della statica. I pieni e i vuoti della struttura, gli elementi portanti e quelli portati, la massa della pietra calcarea e la leggerezza del vetro. La Cinémathèque Française diviene fulcro del quartiere e luogo di forte attrazione per tutta la città. Che sia per un film, per una passeggiata o per scattare qualche foto, prendete dunque la metro, mettete le cuffie e dirigetevi a Bercy.

cinematheque.fr

51 Rue de Bercy, 75012 Paris, France

+33 1 71 19 33 33

Condividi: