ORVIETO E LO CHARME DELLE COLLINE UMBRE

3694
0
Condividi:

Se ancora non siete riusciti a visitare questa fortezza medievale nel cuore dell’Umbria, questo autunno vi presenta l’occasione perfetta. Immergetevi nella sua ricca storia – potrete scoprire rovine etrusche sotterranee, e addirittura le prove di un miracolo eucaristico. Esplorate la città in una giornata, oppure godetevi più a lungo la calma di questi luoghi, dove poter assaggiare i tartufi di stagione e il cinghiale succulento, magari sorseggiando un calice del famoso Orvieto Classico.

A 122 km a nord di Roma, 167 a sud di Firenze e facilmente raggiungibile in treno, Orvieto può essere sia la meta della gita di un giorno che di una settimana di vacanza incredibilmente rilassante.

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre

Costruita sulla cima di una rocca vulcanica, la cittadina collinare ospita rovine etrusche risalenti al IX secolo A.C. Gli Etruschi si difesero con successo dai Romani con l’aiuto della fortezza costruita intorno alla città; questo fino al 3 A.C., quando le mura furono conquistate dai Romani e gli Etruschi esiliati a Bolsena. Il bastione militare della città, specialmente grazie alla cospicua altitudine, divenne elemento di forza nel Medioevo. Questo luogo fu rifugio, nel XIII secolo, di Papa Urbano IV, e di molti altri papi nei secoli successivi, compreso Clemente VII, esiliato dopo il Sacco di Roma del 1527.

Con una storia tanto importante, Orvieto è divenuta in ugual modo meta di turisti, pellegrini, foodies e appassionati di vino.

COSA VEDERE A ORVIETO

Il Duomo

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Duomo

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Duomo

Obbligatorio da vedere – è quasi impossibile non farlo, vista la sua centralità in una cittadina tanto piccola – è il Duomo medievale. I lavori furono iniziati da Papa Urbano IV nel 1290, ma la costruzione non ebbe termine fino al 1580. In una cappella si trovano oltre 1000 elaborati affreschi degli artisti Luca Signorelli e Fra Angelico; un’altra cappella ospita il panno con ancora le gocce di sangue che si dicono versate durante il miracolo eucaristico di Bolsena nel 1263.

Rocca-Fortezza Albornoz

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Rocca-Fortezza Albornoz

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Rocca-Fortezza Albornoz

Commissionato da Papa Innocenzo VI e dal Cardinale Albornoz di Spagna, il castello-fortezza risale al 1359. Molti resti del castello e della fortezza circostante rimangono; dai loro giardini si può godere della vista non solo sull’architettura medievale, ma anche sull’incredibile vallata sotto Orvieto.

Pozzo di San Patrizio

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Pozzo di San Patrizio

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Pozzo di San Patrizio

Vicino alla fortezza, raggiungibile con una passeggiata fra la natura verdeggiante, si snoda il Pozzo di San Patrizio, nato per assicurarsi le scorte d’acqua durante il Sacco di Roma nel 1527. I visitatori entrano a livello del suolo e si calano lungo una scalinata a spirale di più di 200 scalini. Per esperire l’intera profondità del pozzo dovrete scendere di ben 53 metri sotto la città.

Orvieto Sotterranea

I visitatori possono imbarcarsi in un viaggio nel tempo ed incontrare la città sotterranea. Questo è il regno dei tunnel segreti degli Etruschi, della rete di passaggi, delle grotte scavate nella roccia vulcanica. Si pensa che originariamente i passaggi fossero utilizzati per trasportare acqua e altre risorse, come l’olio d’oliva, nonché come rifugio da attacchi militari.

Per la scoperta guidata dei misteri della città sotterranea, i tour partono ogni 15 minuti da Piazza Duomo 23, dove anche i biglietti possono essere acquistati.

Torre del Moro

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Torre del Moro

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Torre del Moro

La Torre del Moro rappresenta il centro della città, situata fra Via del Duomo, Corso Cavour e Via della Costituente. La torre era originariamente territorio papale, ma è stata in seguito ridata alla città e rinominata secondo Raffaele di Sante Gualtiero detto il Moro nel XVI secolo. L’apertura è dalle 10 alle 19 in autunno, mentre in inverno gli orari vengono ridotti. Sulla cima troverete ad attendervi una vista spettacolare fino agli Appennini.

Chiesa di Sant’Andrea

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Sant'Andrea

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Sant’Andrea

Anche se non antica come la chiesa di San Giovenale del XI secolo (costruita sulle rovine di un tempio etrusco), la chiesa di Sant’Andrea è nota per la sua torre campanaria a dodici lati, sovrastante Piazza della Repubblica. Fu costruita nel XII secolo sui resti di una piazza etrusca, i cui resti sono ancora visitabili nei tour alle fondamenta dell’edificio.

Teatro Mancinelli

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Teatro Mancinelli

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Teatro Mancinelli

Teatro Mancinelli, il centro delle arti e della cultura di Orvieto, ospita dalla folk music all’opera e ai matrimoni. Aperto dal 1866, il nome deriva dal nativo di Orvieto Luigi Mancinelli, rinomato compositore e direttore. Il teatro è inoltre sito dell’Umbria Jazz Winter Festival, che si tiene alla fine di ogni dicembre.

DOVE MANGIARE AD ORVIETO

Antico Bucchero

Via dei Cartari, 4, Orvieto TR, Italia, +39 0763 341725

Conosciuto per il suo ingresso ad arco ricoperto dall’edera e per la sala-patio, l’Antico Bucchero serve cucina umbra autentica dal 1989. Qui potrete assaggiare di tutto, dalle tagliatelle al tartufo alle pappardelle al cinghiale, fino al brasato di coniglio. L’atmosfera piacevole sarà sempre ad accompagnarvi.

Trattoria del Moro Aronne

Via S. Leonardo, 7, 05018 Orvieto TR, Italia, +39 0763 342763

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Nidi di rondine

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Nidi di rondine

Somigliante ad un’autentica casa umbra, questa trattoria, affettuosamente chiamata come il proprietario e chef originale Aronne, vi darà la giusta dose di atmosfera casereccia di cui necessitate dopo una giornata passata a vagare sugli acciottolati di Orvieto. Le specialità di Aronne sono le sue adorate ricette di famiglia: Scafata di fave e finocchio, una zuppa fatta con fave fresche e finocchio, e i famosi Nidi di rondine, lasagne con crema di formaggio, pecorino e miele, qualcosa che non troverete in nessun altro posto. E per dessert non dimenticate di passare dalla vicina Gelateria Pasqualetti, in Via del Duomo!

Trattoria dell’Orso

Via della Misericordia, 18 05018 Orvieto TR, Italia, +39 0763 341642

Tutto il calore di Orvieto – insieme ad un accenno artistico alla cultura etrusca – è racchiuso fra le mura della Trattoria dell’Orso, grazie specialmente ai due proprietari Gabriele e Ciro. Gli ospiti attendono con ansia i tortellini fatti a mano, ripieni di ricotta e spinaci e conditi con salsa alle erbe, insieme ai gesti di ospitalità dei proprietari. Un esempio: un bicchierino di liquore di basilico homemade per concludere un pasto a base di stufato di coniglio con peperoni rossi.

Ristorante Il Duca di Orvieto

Via della Pace, 5, 05018 Orvieto TR, Italia, +39 0763 344663

Questo ristorante è più unico che raro. Serve infatti un tipo di cucina “campagnola” che attinge direttamente dalle ricette del Medioevo. È così che si possono gustare piatti come il Peposo, un brasato a lentissima cottura decorato con pere, la stessa delizia che i costruttori del Duomo attendevano alla fine di una lunga giornata di lavoro. Un’altra antica ricetta sono le Umbrichelle, la specialità di pasta della regione, con ricotta salata e crema di vino rosso messa a stufare per tre giorni. A desinare qui ci si sente davvero come a un banchetto trecentesco.

DOVE DORMIRE AD ORVIETO

Locanda Palazzone

Località Rocca Ripesena, 67, 05019 Orvieto TR, Italia, +39 0763 393614

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Locanda Palazzone

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Locanda Palazzone

Circondato dalle vigne del Palazzone, questo pittoresco agriturismo risale al XIII secolo, quando serviva da ostello per i pellegrini da e per Roma. Restaurato per ospiti più moderni, è il luogo ideale per degustare una selezione di prelibati vini di Orvieto.

Suite matrimoniale da 195€ a notte.

Hotel Palazzo Piccolomini

Piazza Ranieri, 36, 05018 Orvieto TR, Italia, +39 0763 341743

Dimora della nobile famiglia Piccolomini dalla fine del XVI secolo, Hotel Palazzo Piccolomini ha lo stesso lusso delle camere papali dei suoi tempi d’origine. La location è fra le più comode, a pochi passi da Piazza della Repubblica e dal Duomo.

Camera matrimoniale da circa 150€ a notte.

Hotel Villa Ciconia

Via dei Tigli, 69, 05018 Orvieto TR, Italia, +39 0763 305582

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - Hotel Villa Ciconia

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – Hotel Villa Ciconia

Originariamente torre romana di proprietà nobile, la Villa è stata costruita nel XVI secolo come santuario della salute vicino al Carcaione. Il primo proprietario, Vincenzo Butius, soffriva infatti di salute cagionevole. Le opere artistiche di origine romana all’interno sono tanto affascinanti quanto i colorati ed esclusivi giardini esterni.

Camera matrimoniale da 70€ a notte.

La Badia

Località La Badia, 8, 05019 Orvieto TR, Italia, +39 0763 301959

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre - La Badia

Orvieto: un weekend immersi nello charme delle colline umbre – La Badia

La Badia, costruita sopra lo spettacolare sito di un’abbazia del VI secolo, apre agli ospiti le porte ad un’altra abbazia, più nuova – ma pur sempre risalente al XII secolo. Questa struttura a 4 stelle lusso costituisce una location da sogno per i matrimoni, ma è anche perfetta per una fuga dallo stress cittadino. Completa infatti l’ospitalità un servizio di spa in camera.

Camera matrimoniale da 150€ a notte.

Condividi: