OLTREPÒ PAVESE: FRA BORGHI MEDIEVALI, VIGNETI E COLLINE

35471
0
Condividi:

Esiste un posto nel nord Italia in cui sembra quasi di trovarsi in Toscana: arroccati fra le colline, immersi nella vegetazione lussureggiante, con la possibilità di assaporare del buon cibo genuino e bere dell’ottimo vino in borghi medioevali che si sono conservati intatti nel corso del tempo. A pochi chilometri da Pavia e da Milano, l’ Oltrepò Pavese sorprende con aria pura e un paesaggio inusuale per quest’area del “bel paese”, conquistando col suo fascino defilato ma ugualmente mozzafiato.

Oltrepò Pavese vineyards

Oltrepò Pavese

Il territorio dell’ Oltrepò Pavese comprende i comuni della provincia di Pavia che si trovano a sud del fiume Po’, incastonati fra la provincia di Piacenza (Emilia Romagna) e il Tortonese (Piemonte). Varrebbe la pena visitare l’Oltrepò anche semplicemente mettendosi in macchina, procedendo verso sud e fermandosi in uno dei tanti paesini dolcemente incastonati fra valli e campi coltivati che si trovano lungo il tragitto.

Che ci si ritrovi in un comune che conta poco più di 300 abitanti o in una vera e propria cittadina, poco importa. Sarà quasi impossibile non innamorarsi del paesaggio in cui si è immersi.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 ... | Single Page

Condividi: