NOTTI BIANCHE SAN PIETROBURGO: UN VIAGGIO FOTOGRAFICO

2935
0
Condividi:

C’è un periodo dell’anno in cui la città di San Pietroburgo si cosparge di un crepuscolo eterno che la trasporta rapidamente nel mondo delle favole. Sono le notti bianche, fenomeno che attira migliaia di turisti e sognatori.

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

 “Era una notte incantevole, una di quelle notti come ci possono forse capitare solo quando siamo giovani, caro lettore. Il cielo era un cielo così stellato, così luminoso che, guardandolo, non si poteva fare a meno di chiedersi: è mai possibile che esistano sotto un simile cielo persone irritate e capricciose?”

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Grazie a queste righe tratte dal suo “Le Notti Bianche”, Dostoevskij ci regala un piccolo scorcio sulla bellezza e la particolarità delle notti bianche a San Pietroburgo, dedicando il suo romanzo ai sognatori inesperti, protagonisti di questa magia pietroburghese

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

NOTTI BIANCHE SAN PIETROBURGO

Il fenomeno delle notti bianche avviene dalla fine di maggio alla metà di luglio. Grazie alla particolare posizione geografica di San Pietroburgo e al passaggio dalla primavera all’estate, il sole splende per 18 ore consecutive, calando poi lentamente ma lasciando sempre il cielo ricco di luce anche dopo la mezzanotte. È proprio il crepuscolo che, durando fino all’alba, rende il buio impercettibile, lasciando il cielo illuminato da un bagliore roseo che si fonde con l’architettura pietroburghese.

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Questo fenomeno si ripete ogni anno, sotto gli sguardi increduli dei cittadini e non. In questo periodo, precisamente il 20 giugno, cade anche la festa di Alye Parusa. Detta anche festa delle vele scarlatte, celebra la fine dell’anno scolastico dei studenti liceali russi.

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Un veliero dalle vele rosse entra nel fiume Neva creando un’atmosfera unica anche grazie al cielo di quel particolare periodo. Il rito simboleggia “il vento in poppa” verso l’età adulta, augurando che volga verso il futuro migliore.

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

NOTTI BIANCHE SAN PIETROBURGO

Oltre alla suggestione e alla particolarità di questo evento, le notti bianche sono anche un’ottima occasione per visitare la città. Musei e negozi sono aperti fino a tardi; ci sono eventi, mostre, spettacoli e manifestazione tipiche russe. Insomma, tantissime buone ragioni per visitare San Pietroburgo durante questo particolare periodo. Possiamo assicurarvi che la magia pietroburghese si farà spazio nel vostro cuore, proprio come le migliori favole.

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

Notti Bianche San Pietroburgo, foto di Alexander Petrosyan

E per entrare nel mondo del fotografo Alexander Petrosyan, non perdete la sua intervista su The Italian Eye Magazine.

Condividi: