MILANO DESIGN WEEK: LE PROPOSTE DAL MONDO

2770
0
Condividi:

Milano è il fulcro del design e la Milano Design Week, dal 04 al 09 Aprile, ospiterà creativi e curiosi dal tutto il mondo. Non solo la città resta un punto di riferimento fondamentale nel settore dell’arredo e dello stile ma racchiude un melting-pot di realtà e culture che solo in queste occasioni emergono a gran voce. Allora lasciamo liberare la voce della fantasia. Quella italiana in prima linea in un continuo percorso di miglioramento. E quella internazionale per unire in una stretta cerchia di collaborazione tutte le menti. Superando i confini apparenti che separano mondi in verità molto vicini.

Be Brazil di Brazil S/A

In veste di ideatore e curatore dell’esposizione Josè Roberto Moreira Do Valle porta alla Design Week un percorso che evidenzia l’importanza dell’innovazione. La scelta dimostra come il rinnovamento abbia migliorato la qualità dei prodotti. Ciò, unito all’estetica, si riversa sugli spazi, sull’oggettistica e sulla luce. La raccolta di opere unisce 60 esponenti del Paese sudamericano con progetti già premiati come talenti emergente. La ricerca viene afferrata dalle menti fresche dei giovani creativi perché riconoscono il potenziale della sostenibilità. Considerando la disponibilità di materie del Basile, come il legno delle grandi foreste pluviali, si punta sull’importanza del riciclaggio. Non si tralascia poi un fondamentale bagaglio di tradizione artigianale che permette di ottenere prodotti con dettagli di unicità, mentre eventuali difetti divengono punti di forza. Inoltre si propongo mobili/sculture in struttura metallica, spazi per nuove ceramiche e aree lounge presso Portico Richini e Portico San Nazaro.

design

design week 2017

Ikea Festival

Il brand svedese Ikea si presenta alla settimana del design con un evento dedicato alla sua storia da arredatore. Le capacità consolidate del marchio sfociano nella dimostrazione di saper creare spazi personali ed unici per la vita quotidiana di ciascuno.

Lo studio del progetto, che sarà esposto in OfficinaVentura 14, parte dal concetto di come sta cambiando la vita quotidiana. Si vive sempre più in città. Sorgono sempre più in fretta nuove esigenze spazio/funzionali. Si eliminano elementi che perdono importanza nel tempo sempre più frequentemente.

La sfida, come viene definita dal design manager Marcus Engman, si riversa sull’ambiente soggiorno, il luogo con le maggiori esigenze: il più intimo e al contempo il più funzionale al momento. Il coinvolgimento con i visitatori avverrà con musica, interviste, workshop e nuove proposte che Ikea ha riservato per questa occasione.

design week 2017

design week 2017

Inspired in Barcelona: In&Out

90 prodotti portano in città il sapore catalano esploso dalle menti di importanti designer ispanici: Patricia Urquiola, Eugeni Quitllet, Lievore Altherr Molina e Jaime Hayon solo per citarne alcuni. Palazzo Isimbaldi sposta Milano sulla costa del Mediterraneo, ricreando i colori vivaci  e gli spazi aperti con elementi outdoor nei patio per la mostra realizzata da Catalonia Trade & Investment e BCD – Barcelona Centro de Diseño; l’allestimento è poi progettato dal team di architetti Emiliana Design Studio.

design week 2017

design week 2017

Hong Kong Confluence 20+

20 designer al cospetto della Milano Design Week presso la Triennale si dilettano in una collettiva itinerante.

Hong Kong è ormai un polo di intersezione tra oriente ed occidente. Unisce il rigore locale alla creatività contemporanee, frutto dell’incontro di culture eterogenee. Tutto andando oltre i confini fisici e simbolici del Paese e promuovendo un linguaggio multidisciplinare per un ponte che si dirige verso l’Italia. A dimostrazione dell’essere liberi da limiti urbani e forti di un supporto professionale di alto livello.

design week 2017

design week 2017

Belgium is Design

Giunti alla settimana edizione gli artisti provenienti dal Belgio giocano sul lavoro di coppia. Che sia amore, amicizia, collaborazione, ci sono sempre due persone legate da un filo conduttore a sfondo progettuale. I progetti inediti sono presentati per sei giovani esordienti del Salone Satellite. Altre dieci coppie già consolidate si presenteranno a Palazzo Litta. La piattaforma belga che promuove le giovani leve ha lanciato lo slogan “Produrre di meno per raccontare di più”, puntando su sperimentazione e qualità. Il tempo gioca un ruolo determinante perché scorre imperterrito. La qualità dei belgi, dicono, è proprio la capacità poetica di battere il tempo rendendo possibile ciò che sembrava non esserlo.

design week 2017

design week 2017

Condividi: