I MIGLIORI MERCATI DI LONDRA

3691
0
Condividi:

I mercati di Londra rappresentano al meglio l’atmosfera cosmopolita ed internazionale della città. Non solo indirizzi per lo shopping londinese ma vere e proprie attrazioni. Dove il mondo intero si presenta al pubblico con profumi, musiche e tradizioni. The Italian Eye propone un percorso tra i migliori mercati di Londra.

BOROUGH MARKET (8 Southwark St, London SE1 1TL, Regno Unito)

Borough Market, uno dei migliori mercati di Londra (photo courtesy of Garry Knigh)

Borough Market, uno dei migliori mercati di Londra (photo courtesy of Garry Knigh)

Si estende sotto e attorno agli archi della ferrovia di London Bridge. È uno dei più grandi mercati alimentari della città. Tanto che i londinesi lo definiscono il “paradiso del cibo”. Il Borough Market è costituito da circa 70 banchi. Tra i quali acquistare prodotti tipici britannici, alimenti freschi e specialità culinarie provenienti da tutto il mondo. Si trova dal pane fatto in casa, al merluzzo affumicato con legno di quercia, ai gamberetti conservati in burro aromatizzato alla cannella. Senza dimenticare gli stand che vendono formaggi britannici, olive e pistacchi.

Ma anche i vegetariani trovano ristoro nel l curioso Veggie Table. La specialità? hamburger fatti con saporiti ortaggi, fagioli, legumi, erbe e spezie. Un passaggio obbligatorio va fatto poi allo stand che offre il famoso Pimm’s: liquore inglese dalla tinta rossastra al sapore di agrumi e spezie, comunemente servito con limonata, mele, arance, cetrioli e menta. Il mercato è aperto mercoledì e giovedì dalle 10 alle 17, venerdì dalle 10 alle 18 e sabato dalle 8 alle 17.

BRICK LANE (91 Brick Ln, London E1 6QR, Regno Unito)

Brick Lane Market, uno dei migliori mercati di Londra (photo courtesy of Ines Pereira Del Gado)

Brick Lane Market, uno dei migliori mercati di Londra(photo courtesy of Ines Pereira Del Gado)

Brick Lane Market è i più storico dei mercati domenicali di East London. Diventata anche il centro della comunità bengalese della capitale. Vi si trova di tutto. Dai banchi di frutta e verdura, agli stand gastronomici. Fino ai negozietti di abbigliamento, antiquariato e oggettistica vintage. Quello che però caratterizza il Brick Lane Market sono le bancarelle di cucine etniche ad ogni lato della strada. Il colore e il profumo delle spezie invitano anche il visitatore più scettico e tradizionalista all’assaggio di piatti messicani, indiani ed etiopi: preparati espressi per la strada.

Ed è proprio a Brick Lane che si mangiano i migliori piatti a base di curry. Da provare poi il cocco fresco da bere. E’ il liquido fresco che si trova all’interno delle noci più giovani di colore verde: da non confondersi con il latte di cocco. Chiudendo gli occhi con la cannuccia tra le labbra sembra quasi di essere ai tropici! Aperto tutte le domeniche fino alle 17.

CAMDEN MARKET (56 Camden Lock Pl, London NW1 8AF, Regno Unito)

Camden Market, uno dei migliori mercati di Londra (photo courtesy of easyrommate.com)

Camden Market, uno dei migliori mercati di Londra (photo courtesy of easyrommate.com)

Eccoci arrivati all’enorme Camden Market. Prende il nome dal popolare quartiere di Camden Town, nei pressi del Regent’s Canal. A nord di Londra. Ogni giorno, migliaia di londinesi e turisti visitano il mercato. Attratti dalle sfavillanti luci e dagli originali dipinti sulle case di questo magnifico quartiere. Nel weekend però può diventare un formicaio umano. Pertanto doveroso avvisare i visitatori frettolosi e svogliati che il mercato può richiedere ore di esplorazione. Si inizia con una passeggiata lungo il Camden Lock. Per poi inoltrarsi nel folto dei vicoli pieni di negozi e bancarelle. La zona è ideale scovare piccoli oggetti d’arte, braccialetti e collanine. O per cercare un souvenir in ricordo del viaggio. Non mancano però abiti eccentrici e cappelli stravaganti. Così come oggetti vintage e d’antiquariato.

Non si può poi non citare il Pink Lady Shop. Dove si vende di tutto, purchè rosa. Anche qua non può mancare il cibo: vino caldo, pannocchie alla brace, panini, crepes e kebab degli stand gastronomici. Gli odori della cucina cinese, thailandese, indiana si sovrappongono in un mix olfattivo difficile da dimenticare. Un mercato del tutto eccentrico e bizzarro. Semplicemente da non perdere. Aperto e visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 18.

PORTOBELLO ROAD (Portobello Rd, London, Regno Unito)

Portobello Road Market, uno dei migliori mercati di Londra

Portobello Road Market, uno dei migliori mercati di Londra

Portobello Market si trova nei pressi del quartiere di Notting Hill: una delle zone più ricche e ambite di Londra, resa celebre in seguito all’omonimo film con Julia Roberts e Hugh Grant. Il mercato si estende lungo Portobello Road. La strada il cui fascino è rappresentato in primo luogo dalle tinte color pastello delle case che costeggiano la via. Una delle prime fu abitata da George Orwell e c’è ancora a testimonianza una targa sulla facciata.

Portobello Road Market è diventato particolarmente famoso per gli oggetti d’antiquariato negli anni ’50. Oggi ospita un’incredibile varietà di negozi di vestiti usati, libri, cd, poster e ceramiche. Per la moda, da non perdere, il negozio 282, dove si trovano pellicce e borse all’ultimo grido. Per abiti di lusso la destinazione è invece il negozio Haute. Sia che cerchiate bicchieri e vasi fatti a mano, sia che vogliate una maglietta vintage a £ 2, questo è il posto dove andare. Aperto dal lunedì al mercoledì dalle 8 alle 18. Il giovedì dalle 9 alle 13. Venerdì e sabato dalle 7 alle 19.

BRIXTON VILLAGE MARKET (Electric Ave, London SW9 8JX, Regno Unito)

Brixton Market, uno dei migliori mercati di Londra (photo courtesy of Glenn Clarkson) Glenn Ca

Brixton Market, uno dei migliori mercati di Londra (photo courtesy of Glenn Clarkson)

Il quartiere di Brixton Borough, a sud di Londra, era conosciuto anni fa per la sua fama di zona pericolosa. Oggi ha avuto una totale riqualificazione e ospita uno dei mercati meno turistici e più locali della capitale inglese: il Brixton Village Market. La popolazione dell’area è a maggioranza afro-caraibica. E a testimonianza di ciò il ritmo di musica raggae  accompagna lo shopping tra le bancarelle del quartiere.

Vi si trova ottima verdura e frutta esotica. Banchi di pesce e carne. Negozi di tappeti persiani dai colori variegati e dagli abbinamenti inusuali. Provate a entrare in uno dei minimarket presenti sulla via e ad annusare con intensità il profumo delle spezie asiatiche. Curiosità da sapere: nel 2009 è stata diffusa una moneta accettata e usata solo in questa zona di Londra: il Brixton Pound, nato al fine di supportare l’economia locale. Aperto tutti i giorni, eccetto domenica, dalle 10 alle 18.

di Roberta Visentin

Condividi:

Leave a reply