CAFFÈ GENOVESI TRA PASSIONE E TRADIZIONE. I MIGLIORI

6860
0
Condividi:

Una classifica dei migliori caffè genovesi selezionati per qualità, ricco passato e stile. Locali che rendono il capoluogo ligure unico e prezioso, non solo per il loro aspetto ma per l’atmosfera che li avvolge. Situati nel centro storico più grande di Europa, questi caffè genovesi sono veri e propri gioielli tutti da scoprire.

La volta affrescata del Caffè Cambi, uno dei migliori caffè genovesi

La volta affrescata del Caffè Cambi, uno dei migliori caffè genovesi

CAMBI CAFFÈ 

(Vico Falamonica 9r, 16123 Genova. Tel. +39 010 9752674)

Cambi Café, uno dei migliori caffè genovesi

Cambi Caffé, uno dei migliori caffè genovesi

Uno dei migliori caffè genovesi, dal sapore intenso e ricco di tradizione, gestito da una persona squisita e uno staff notevole. Tra cioccolatini e dolci prodotti dal marchio storico della Famiglia Romanengo, sulle note di un caffé preparato con la Faema E61, macchina antica e ancora manuale, Marcello e il suo giovane ma abile barman conquistano il cuore della clientela della Genova bene con simpatia e passione.

Al piano inferiore si trova la caffetteria, ideale per una colazione a base di focaccia o deliziosi croissants. Salendo invece le scale si ha accesso all’incantevole locale, con soffitti seicenteschi affrescati da Bernardo Strozzi; qui, verso sera, vengono serviti gli speciali cocktail alla frutta della tradizione di Vito Necchi, rinomato barman genovese. Carlo Verdone, Riccardo Scamarcio, Salvatore Ferragamo e Kengo Kuma sono solo alcuni dei nomi che nel tempo hanno visitato questo café; per non citare molte importanti famiglie genovesi che qua sono di casa.

F.LLI KLAINGUTI 

(Piazza Soziglia 98-100r, 16123 Genova. Tel +39 010 2474552)

Fratelli Klainguti, uno dei migliori caffè genovesi

Fratelli Klainguti, uno dei migliori caffè genovesi

I primi genovesi ad unire il concetto di pasticceria in un café, nel lontano 1826, furono i Fratelli Klainguti. I quattro svizzeri, specializzati nell’arte dolciaria, si trovarono solo per caso ad improvvisare questa bottega, dopo che il loro intento di cercare fortuna nel Nuovo Mondo era andato in frantumi . Il successo di questo locale, situato a pochi passi dal banco che per anni dettò legge finanziaria a tutta Europa, ossia Palazzo San Giorgio, fu immediato.

La seppur severa clientela genovese restò da subito così colpita che dopo poco furono inaugurati altri tre negozi sotto lo stesso marchio. Ancora oggi questo café dall’atmosfera barocca è animato dal mattino fino all’ora del the. “Cari Klainguti, i vostri ‘Falstaff’(brioches) sono migliori del mio!” scrisse Giuseppe Verdi in un biglietto custodito con molta fierezza.

IL BOTTEGHINO DELLE VIGNE 

(Piazza Delle Vigne 21r, 16124 Genova)

“‘Bottegino’ è un termine generico, significa ‘piccola bottega’ ma è al tempo stesso il luogo dove recarsi per acquistare i biglietti per andare a teatro. Il ‘botteghino’ è però anche un luogo di incontro; per chi come me, sin da ragazzo, ha frequentato il teatro, botteghino è diventato sinonimo di ‘domande e risposte.’” Rivela il proprietario e fondatore Alessandro Osemont. Nella suggestiva Piazza delle Vigne sorge uno dei più piccoli caffè genovesi, che ormai da dodici anni ha preso il posto di un’antica bottega di calzolai di cui ancora conserva gli affreschi e l’atmosfera vissuta .

La sua vera specialità è la ‘crema di zucchero’ servita con il caffè, un piccolo gesto che soddisfa e addolcisce il palato di chiunque. Ma il pezzo forte è il caffè: qua si degusta una miscela, dai migliori caffè di qualità arabica, non commercializzata, la cui sapiente tostatura ad aria la rende unica in odori e sapori.

CONFETTERIA ROMANENGO 

(Via Soziglia, 74/76, 16123, Genova, 
Tel. +39 010 2474574)

Confetteria Romanengo, uno dei migliori caffè genovesi

Confetteria Romanengo, uno dei migliori caffè genovesi

Specializzata nella frutta candita e nella cioccolateria, questa attività storica propone dal 1780 anche confetti, dessert e fondants. Tutto realizzato secondo le antiche ricette della famiglia che non sono mutate nei secoli. Tra gli storici clienti che si sono fatti conquistare dalle dolcezze di Romanengo si annoverano Giuseppe Verdi, la famiglia Doria e i Savoia. La casa reale ordinò proprio qua le bomboniere per il matrimonio del futuro re Umberto I. La bottega è rimasta identica dall’800, solo che oggi le prelibatezze Romanengo sono esportate in tutto il mondo. Un’ulteriore punto vendita in Via Roma 51/53r è stato aperto nel XX secolo. I migliori confetti e bonbon a Genova, sicuramente.

CAFFÈ DEGLI SPECCHI 

(Salita Pollaiuoli 43r, 16123 Genova. Tel +39 010 256685)

Caffè degli Specchi, uno dei migliori caffè genovesi

Caffè degli Specchi, uno dei migliori caffè genovesi

Un tempo il Bar Splendida e prima ancora polleria, oggi tutti i genovesi identificano ‘Gli Specchi’ come il Caffè per antonomasia. Il primo nucleo del locale risale al 1798. La clientela è costituita da residenti affezionati ma anche da molti turisti che sostano in questa tappa obbligata di un tour genovese. Qua è stata girata anche una scena di ‘Profumo di donna’: il film interpretato da Vittorio Gassman e immortalato dalla lente del fotografo Walter Vogel. E proprio Vogel, quando è a Genova, non manca mai di fare un salto a Gli Specchi. Proprio come Dino Campana, scrittore ligure che ha conferito a Gli Specchi il titolo di caffè letterario. Il migliore momento per assaporare l’autenticità di questo storico negozio? Il mattino, in cui il locale si riempie di una vivace folla in una pittoresca atmosfera.

CAFFETTERIA OREFICI 

(Via degli orefici 25r, 16124 Genova)

Caffetteria Orefici, uno dei migliori caffè genovesi

Caffetteria Orefici, uno dei migliori caffè genovesi

Quello che rende speciale questo piccolo locale sono i caffè ‘pasticciati’: elaborati con l’aggiunta di creme e delizie varie. Il classico è il ‘nocciolato’, ossia caffè, gianduia, panna montata e biscotto. La clientela è costituita principalmente dagli abitanti della zona. Non molti turisti sono attratti da questa piccola bottega perché sprovvista di posti a sedere. ‘Noi facciamo solo una cosa, ma la facciamo bene’ dice Sara, una delle due propietarie. Ed è proprio per questo che solo gli amanti del caffè sono attratti da questo gioiello per veri intenditori.

MANGINI 

(Piazza Corvetto 3r, 16122 Genova. Tel +39 010 564013)

Mangini, uno dei migliori caffè genovesi

Mangini, uno dei migliori caffè genovesi

Rendez-vouz degli attori dei vicini teatri Duse, Politeama e Stabile, ma anche di letterati e giornalisti. Primo tra tutti Sandro Pertini, che prima di diventare Presidente della Repubblica, era solito venire a scrivere i suoi articoli tra i tavolini del Mangini, nella sala ora a lui dedicata. Un elegante café dall’atmosfera di un tempo. Qua i clienti affezionati che saldano il conto mensile con un assegno si mischiano ai più svariati personaggi che si recano in questo crocevia per un dolce o una bevanda. La specialità della casa è la ‘Sacripantina’, una torta a base di crema di zabaione, ricetta dalla Famiglia Rossignotti. 

BARETTO 

(Corso Italia 38, 16146 Genova. Tel 010 312276)

Baretto, uno dei migliori caffè genovesi

Baretto, uno dei migliori caffè genovesi

Un immancabile cenno è d’obbligo anche per il Baretto. Un punto di ritrovo storico, a due passi dalla passeggiata più famosa di Genova: Corso Italia, che collega il centro storico alla deliziosa Boccadasse. Da ormai più di quarant’anni questo bar alla moda ospita tantissimi giovani che per un caffè o per una birra si danno appuntamento ‘al baretto‘.

Articolo di Francesca Luciano

Condividi: