LE SETTE MERAVIGLIE SEGRETE DEL MONDO

4984
0
Condividi:

Sette luoghi, sette meraviglie. Una raccolta di posti ancora poco conosciuti che vanno visitati almeno una volta nella vita. Ecco le meraviglie segrete del mondo prima che tutti ne vengano a conoscenza.

#1 LA SPIAGGIA DELL’ISOLA DI VAADHOO, Maldive

La spiaggia dell'Isola di Vaadhoo, una delle sette meraviglie segrete

La spiaggia dell’Isola di Vaadhoo, una delle sette meraviglie segrete

Le spiagge delle Maldive sono celebri per la loro sabbia finissima e il mare turchese e cristallino. Tuttavia questo è niente rispetto allo spettacolo naturale che la spiaggia dell’Isola di Vaadho offre la notte. Infatti dopo il tramonto del sole la riva si trasforma in quello che viene chiamato il mare di stelle, uno dei fenomeni più suggestivi della terra in cui migliaia di luci colorate iniziano a brillare sulla sabbia. La causa di tutto sono dei piccoli organismi marini (della specie del fitoplancton) che vengono depositati dalle onde sulla riva e che sotto ‘stress’ (movimento delle onde, interazione umana) emettono un’intensa luce blu. Il fenomeno del mare di stelle può avvenire tutto l’anno però il periodo migliore per osservarlo va da metà estate a inizio inverno.

Il fenomeno del fitoplancton dell'isola di Vaadhoo, una delle sette meraviglie segrete

Il fenomeno del fitoplancton dell’isola di Vaadhoo, una delle sette meraviglie segrete

#2 LE MONTAGNE TIANZI, Cina

Le montagne di Tianzi, Cina, una delle sette meraviglie segrete

Le montagne Tianzi, Cina, una delle sette meraviglie segrete

Le montagne Tianzi, nella provincia cinese dello Hunan, sono una specie di miracolo della natura. Sono state lo scenario cui il regista James Cameron si è ispirato per il paesaggio del film Avatar ed il loro aspetto incantato sembra proprio uscire da una fiaba. La cima delle montagne può essere raggiunta in funivia e, una volta sopra, si gode di una vista sensazionale su tutta la zona del Wilingyuan, su questi pinnacoli di roccia calcarea, sui ponti naturali che li collegano e sui torrenti e le cascate che scorrono tutt’attorno. Lo scenario di queste montagne cambia notevolmente con le varie stagioni e con i diversi orari del giorno: dal mare di nuvole della mattina in cui queste montagne sembrano galleggiare, ai raggi del sole primaverile, fino alle cime innevate del periodo invernale. Il miglior periodo per andare è l’autunno, così da evitare sia l’asfissiante afa estiva che il gelo invernale. Vedere però la cima di queste montagne innevate è uno spettacolo magnifico (da metà gennaio a febbraio) anche se dovete prepararvi a temperature attorno agli 0 gradi. Qua il nostro viaggio alla scoperta delle montagne di Tianzi e di tutto il Sud della Cina. 

Diverse stagioni nelle montagne di Tianzi, una delle sette meraviglie segrete

Diverse stagioni nelle montagne Tianzi, una delle sette meraviglie segrete

#3 CENOTE DOS OJOS, Messico

Una delle Piscine del Cenote dos Ojos, una delle sette meraviglie segrete

Una delle Piscine del Cenote dos Ojos, una delle sette meraviglie segrete

La penisola dello Yucatan, in Messico, affascina i visitatori con le sue spiagge e le sue rovine maya, ma attorno alle spiagge e ai templi c’è un mondo sotterraneo ed inesplorato unico al mondo: i cenote. Questi sono delle piscine naturali sotterranee, uniche al mondo, usate anticamente dai Maya come mezzo di comunicazione con le divinità: da qua il nome cenote che significa pozzo sacro. Il Cenote Dos Ojos (cenote dai due occhi) è uno dei più interessanti a poca distanza da Tulum. È composto da due pozze comunicanti, una bassa e chiara, l’altra d’un blu intenso, molto profonda, che si dirama in decine di gallerie sommerse. La prima è balneabile mentre la seconda è perfetta per gli amanti delle immersioni: gallerie, stallatiti e acqua gelida. Non c’è modo migliore per rinfrescarsi nella bollente estate messicana. Per conciliare l’avventura di un’immersione nel Cenote Dos Ojos con qualche giorno di relax sulle caraibiche spiagge di Tulum, state al recentemente inaugurato hotel Be Tulum (carretera Tulum – Boca Paila km. 10; +52-984-803-2243), da 500 euro a notte la camera doppia. 

Immersioni del Cenote dos Ojos, una delle sette meraviglie segrete

Immersioni del Cenote dos Ojos, una delle sette meraviglie segrete

#4 SPIAGGIA DI KAIHALULU, Maui, Hawai 

La spiaggia di Kaihalulu a Maui, una delle sette meraviglie segrete

La spiaggia di Kaihalulu a Maui, una delle sette meraviglie segrete

Situata alla fine della strada per Hana, la bellissima (e famosissima) spiaggia nera di Maui, la spiaggia di Kaihalulu, o spiaggia rossa, è un segreto che sembra venire da Marte. La spiaggia, di un colore rosso vivo che contrasta con l’azzurro del mare, è chiusa da una serie di scogli lavici che rallentano la forza del mare impetuoso di Maui e dunque permettono una facile balneazione. La spiaggia è poi circondata sul retro dalle alte e rosse scogliere di Ka’uihi che hanno dato questo particolare colore alla spiaggia. Non andate in giorni piovosi o di tempo incerto, perché il sentiero che porta alla spiaggia può diventare molto scivoloso e duqnue pericoloso. Il periodo migliore è sicuramente l’estate. Il Travaasa Hana Hotel (5031 Hana Hwy, Hana, +1-808-359-2401) che dista dieci minuti a piedi dalla spiaggia è ideale per soggiornare in vista dell’esplorazione di questa parte dell’isola; doppia a partire da 350 euro a notte. 

#5 BAI TU LONG BAY, Vietnam

Tutti conoscono Ha Long Bay, meta da anni di un forsennato turismo internazionale che l’ha ormai rovinata per sempre. La vicina Bai Tu Long Bay promette la stessa esperienza in termini di paesaggio, ma con meno turismo e meno inquinamento (il mare qua è ancora cristallino). La sua bellezza intatta la sta rendendo sempre più popolare tra i turisti, ma la maggiore difficoltà nel raggiungerla rispetto alla celebre vicina (30 km di distanza) riesce a preservare la sua bellezza. Si può nuotare, fare kayak, visitare i villaggi di pesatori e fare escursioni nella giungla. Il miglior periodo per visitarla va da Marzo a Maggio con temperature medie tra i 15 e i 20 gradi. Se decidete di andare nel periodo invernale, sappiate che la vostra escursione potrebbe essere cancellata a causa del maltempo. Il modo migliore per esplorare Bai Tu Long Bai è con una delle tante crociere organizzate su imbarcazioni tradizionali della durata di due giorni ed una nott: Halong Cruise Tours, organizza crociere di 2, 3 o più giorni a partire da 100 euro a testa. 

#6 ISOLE INCORONATE, Croazia

L’arcipelago delle Isole Incoronate in Coazia, è un luogo fuori dal tempo; 146 tra isole e isolotti, dunque il più grande arcipelago dell’Adriatico ma anche uno dei meno frequentati. Quasi novanta di queste isole sono state dichiarate parco naturale. Andare in barca è sicuramente la soluzione migliore, così da poter girare liberamente tra le isole, ma eventualmente si può alloggiare in una delle case di pescatori sparse per l’isola principale, Kornati. Un’esperienza autentica in un luogo da sogno.

#7 MRAUK U, Myanmar

Mrauk U, Myanmar, una delle sette meraviglie segrete

Mrauk U, Myanmar, una delle sette meraviglie segrete

Situato nella Birmania occidentale, il complesso di templi Mrauk U è il rivale della più conosciuta ma non più bella Bagan. Mrauk u è stata la capitale del regno di Brimania per oltre tre secoli ed è uno dei complessi religiosi più grandi della terra. Ad oggi un luogo tanto affascinate quanto difficilmente accessibile, perché isolato da tutto e da tutti (nostri referenti ci dicono che gli stessi agenti turistici birmani hanno difficoltà a proporre le modalità per arrivare a Mrauk U). Il modo migliore per arrivare è in barca, risalendo il fiume Katalan da Sittwe, cittadina affacciata sul mare del Bengala, oppure in auto con un viaggio che dura due giorni. Una delle ultime vere esperienze da vero viaggiatore. Le sistemazioni a Mrauk U sono tutte guest houses molto semplici prive di molti servizi. Ha recentemente aperto un unico resort di altro livello, Il Mrauk U Princess Resort, che offre servizi dagli stancar occidentali, come la possibilità di organizzare crociere sugli specchi d’acqua che circondano i templi, escursioni, o noleggio automobili. 

Mrauk U, Myanmar, una delle sette meraviglie segrete

Mrauk U, Myanmar, una delle sette meraviglie segrete

Condividi: