LE RESIDENZE REALI PIÙ BELLE D’ITALIA

17562
0
Condividi:

LE RESIDENZE REALI: palazzo Pitti

Con l’avvicendarsi di diverse dinastie, nel corso dei secoli Palazzo Pitti ha cambiato ripetutamente volto. Fino a diventare l’importante polo museale che oggi conosciamo. Di cui fanno parte, tra gli altri, la Galleria Palatina con i capolavori di Raffaello e Tiziano; la Galleria d’arte Moderna con le opere dei macchiaioli; gli appartamenti monumentali con la Sala del Trono dei Savoia; ma anche la Galleria del Costume e il Museo delle Porcellane.

Residenze reali d'Italia: Palazzo Pitti: Palazzo Pitti, giardini di Boboli

Residenze reali d’Italia: Palazzo Pitti: Palazzo Pitti, giardini di Boboli

Ma una visita a Palazzo Pitti non sarebbe completa senza una passeggiata nei giardini di Boboli: racchiusi tra le mura cinqecentesche erette per via della guerra contro Siena. L’intero parco fu concepito come un mondo a sé stante; quasi un museo a cielo aperto con statue e fontane. Avventurandosi tra siepi e cipressi si troverano costruzioni sorprendenti e inaspettate. Come la grotta del Buontalenti con le sue stalagmiti decorate. O la Kaffeehaus, il padiglione in cui la corte si recava a prendere il caffè secondo la moda seicentesca. Il giardino di Boboli è un vero luogo di delizia. Tanto per ammirare i bellissimi colori dell’autunno quanto per godersi i delicati profumi della primavera.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 |... 9 |... 10 |... 11 ... | Single Page

Condividi: