ISOLE LOFOTEN, IL PARADISO (QUASI) SCONOSCIUTO DELLO SCI-ALPINISMO

2625
0
Condividi:

Le Isole Lofoten sono un arcipelago al nord della Norvegia, famoso per la natura selvaggia e per i piccoli villaggi di pescatori. Ma forse non tutti sanno che questi luoghi impervi nascondono un paradiso per gli amanti di una disciplina sportiva adrenalinica: lo sci-alpinismo.

Isole Lofoten

Isole Lofoten – ph. Damiano Bertelotti 

Raggiungere le Isole Lofoten non è affatto una passeggiata, soprattutto per chi proviene dai paesi del Mediterraneo. In aereo bisogna arrivare ad Oslo, da qui volare su Bodø e infine prendere un altro piccolo aereo per Svolvær.

Non esiste un periodo dell’anno consigliato per visitare le Lofoten, anche se Ottobre e Novembre sono sicuramente i mesi più piovosi.

Isole Lofoten

Isole Lofoten – ph. Damiano Bertelotti 

Durante l’inverno il sole non sale mai sopra l’orizzonte, quindi la notte prevale su tutto l’arco della giornata.

D’estate le isole offrono innumerevoli attività quali trekking in montagna, arrampicate e gite in kayak. Durante i mesi estivi, tuttavia, il flusso di turisti è molto più elevato che durante il resto dell’anno, perciò se siete amanti della natura selvaggia e cercate un po’ di quiete, il periodo migliore per voi è la primavera. Nei mesi primaverili le giornate sono infatti più calde e molto lunghe, visto che c’è luce fino alle 23.

Il periodo da marzo ad aprile è anche il più gettonato per gli amanti dello sci-alpinismo, disciplina che in questi luoghi trova il suo paradiso nascosto.

Pages: 1 | 2 | 3 | Single Page

Condividi: