GUIDA LAGO MAGGIORE DI LEONARDO BONGIORNO

7193
0
Condividi:

Leonardo Bongiorno, figlio di Mike, ci racconta tutti i suoi indirizzi preferiti del Lago Maggiore, dove la famiglia possiede una bellissima villa: una guida del luogo con ristoranti, hotel, locali e negozi lontani dalle ondate turistiche e frequentati dalla famiglia Bongiorno. Ecco a voi la nostra Guida Lago Maggiore

GUIDA LAGO MAGGIORE : COSA VISITARE E COSA FARE

Parco di Villa Pallavicino (Via Sempione Sud, 8, 38838 Stresa VB, tel. 0323 31533)

A Stresa, graziosa cittadina adagiata sulle sponde del lago bisogna assolutamente andare se non altro perché è il principale centro della zona. Ma ciò che di Stresa non si può perdere è il parco della villa Pallavicino, un giardino che si estende su 20 ettari di prati e sentieri fioriti che salgono su per la collina. Questo posto è un paradiso per bambini perché all’interno del parco c’è un piccolo zoo con oltre 40 specie di animali esotici alcuni dei quali in semi libertà. La villa non è visitabile all’interno ma dalla sua terrazza si gode un panorama invidiabile.

Isole Borromee

Le isole Borromee sono 3, la Madre, la Bella e quella dei Pescatori. Il modo migliore per ammirarle è sicuramente noleggiare una barca a Stresa (presso il molo) con o senza marinaio e fare un giro tra di esse. L’isola madre ha al suo interno un palazzo e una chiesa molto interessanti ma non sempre visitabili e dunque conviene vederla solo dall’esterno. Sull’isola dei pescatori invece ci si può fermare a fare una piccola passeggiata (l’isola è minuscola anche se estremamente pittoresca) o a mangiare in qualcuno dei suoi molti ristorantini (consigliato il ristorante hotel Verbano). Per l’isola bella invece vale un discorso a parte: va assolutamente visitato il bellissimo palazzo Borromeo ed i suoi giardini che sembrano immagini fiabeschi sospese sull’acqua. Una cosa così bella, anche in Italia, non è semplice da trovare.

Lago d’Orta

Il piccolo lago d’Orta, con al centro l’ Isola di San Giulio può essere un’escursione vicina e molto valida partendo dal lago maggiore. Orta San Giulio, Omegna e molti altri piccoli paesini affacciati sul lago offrono bellissimi scorci. Il lago è’ considerato il lago più pulito d’Europa e perciò sulle sue sponde sono molte le spiagge attrezzate nelle quali si può balneare.

Colosso di San Carlo Borromeo (Piazzale San Carlo, 28041 Arona NO)

Costruita nel ‘600 in onore del santificato vescovo di Milano San Carlo Borromeo, è stata per secoli la statua più alta del mondo. Oggi, tra quelle visitabili all’interno, è seconda solo alla statua della Libertà di New York. Il colosso è collegato al centro della cittadina di Arona (che vale una visita) da un simpatico trenino colorato che sale su per la montagna.

Eremo Di Santa Caterina (Via Santa Caterina, 13, 21038 Leggiuno VA, Italia)

Eremo ecclesiastico arroccato sulla roccia della sponda lombarda del lago di fronte a Stresa. La visita all’eremo è integrabile a quella delle Isole Borromee poiché è anch’esso raggiungibile via lago in barca. Il posto regala una pace sensazionale ed il tempo sembra essersi fermato a quando era abitato solo da frati e chiuso al turismo. Meglio andare durante la settimana piuttosto che nei week end perché meno gente c’è meglio si riesce ad assaporare l’antica essenza del posto.

Cannobio

Cannobio è un piacevolissimo paesino situato al confine con la Svizzera. L’aria lacustre qua si respira in tutta la sua specie. Passeggiando per le sue strette viette si trovano bellissimi palazzi medioevali e un paio di chiese di interesse architettonico. Mentre si giunge appare in mezzo al lago il resto semi coperto dalle acque del castello di Cannero, uno dei più belli scorci del lago intero. Fermatevi a mangiare al Grottino Scurone, dove si gustano ottimi piatti tipici e nella cui attigua bottega si possono comprare genuini prodotti locali. 

GUIDA LAGO MAGGIORE : DOVE ALLOGGIARE

Hotel Castello dal Pozzo (Visconti 8, 28040 Oleggio Castello (NO) – Tel +39032253713)

Una residenza d’epoca aperta ai visitatori dove si puó soggiornare. Il castello in stile neogotico fin de siecle ha un’aria molto affascinante mentre il palazzo, a fianco, ha al suo interno uno stile più contemporaneo. Bellissima la vista sul lago ed il ristorante dicono non sia male per niente. Per chi vuole soggiornare in una delle proprietà più belle del lago, sentendosi più ospite della famiglia da Pozzo che ospite di un hotel.

Grand hotel des Iles Borromees (Corso Umberto I, 67, Stresa tel:+390323938938)

Nei 150 anni di storia dell’hotel des Iles, tutti i più grandi in visita sul lago maggiore sono passati per le sue camere e salotti, e vi è testimonianza di ció nei nutriti libri degli ospiti. All’interno si respira proprio l’aria malinconica ma dolce da grand hotel, che sta sempre più scomparendo ai giorni nostri. Soggiornando qua ci si sentirà un viaggiatore del grand tour ottocentesco.

Villa camilla (Stresa, tel:+39335615044, www.villacamillacollection.com)

Una magnifica villa moderna alle spalle di stresa coi servizi di un hotel a 5 stelle. Un infinity pool dalla quale si gode una delle più belle viste sul lago maggiore. Si affitta l’intera villa con 4 suites, salotti e un bel giardino. Su richiesta è possibile avere uno chef personale. Di solito l’affitto minimo è di una settimana ma in certi periodi dell’anno di puó prendere anche solo per un fine settimana. Su richiesta anche trasporti, escursioni alle isole borromee e quant’altro. 

Hotel Villa Crespi (Via G.Fava, 18 – 28016, Orta San Giulio, NO, Tel +39 0322 911902)

Quest’hotel non è sul Lago Maggiore, ma sul vicinissimo e più piccolo lago d’Orta, che comunque vale una visita. La villa venne costruita alla fine dell’ottocento su ispirazione di alcuni edifici di Baghdad ed ha un atmosfera magicamente medio-orientale. Oggi la struttura fa parte del gruppo relais e chateux. La spa dell’hotel è ottima e la struttura è quasi una beauty farm. Forse l’hotel più bello della zona. 

GUIDA LAGO MAGGIORE : DOVE MANGIARE

Ristorante Piccolo Lago (Via Filippo Turati, 87, 28924 – Verbania (VB) Tel.: +39 0323 586792)

Questo è uno dei ristoranti più buoni della zona, e le due stelle Michelin lo confermano. Ha una splendida vista sul piccolo lago di Mergozzo, dietro il lago maggiore. I menù degustazione da 5, 8 o 11 portate sono veramente sensazionali. Quello che ha di particolare è la possibilità di prenotare un unico tavolo in cucina, dove si mangia di fronte allo chef, che prepara le pietanze davanti raccontandone agli ospiti la storia. 

Ristorante La Rampolina (Via per Someraro, 13, 28838 – Campino di Stresa (VB), Tel. +39 0323 923)

Osteria tradizionale e accogliente. Propone specialità tradizionali piemontesi, salumi e formaggi locali, oltre a un’ottima pizza. Il tutto con ingredienti genuini e spesso kilometro 0. La carne è buonissima e la vista sul lago spettacolare. In estate uno dei posti migliori.

Ristorante Via Roma (via Roma 19, 28921, Verbania (VB), Tel. 0323.402759)

Questo posto è molto poco conosciuto se non tra i locali. È una semplice osteria con cucina tradizionale di carne e di pesce nel centro della città di Intra. Le specialità sono veramente buone e genuine. Il rapporto qualità prezzo poi è ottimo. 

Ristorante Hotel Verbano (via Ugo Ara 2, isola dei pescatori, 28838, Stresa (VB), tel tel:+39 0323 30408)

Questo è sicuramente uno dei ristoranti più suggestivi di tutto il lago. Con una storia invidiabile alle spalle visto che presso l’hotel del ristorante hanno soggiornato negli ultimi cento anni decine di personalità di spicco sia italiane che internazionali. La sera si arriva solo tramite taxi boat da Stresa, che va sempre prenotato in anticipo (di giorno c’è anche servizio traghetto ndr). Poi si arriva sull’isola dei Pescatori ed a questo ristorante che guarda di notte l’isola Bella completamente illuminata. Specialità di pesce lacustre oltre che pietanze di carne e piatti locali. Da provare assolutamente, suggestivo al massimo.

Il Battipalo (Via V. Veneto, 2
Lesa sul Lago Maggiore,
tel +39 0322 76069
, Cell +39 366 3901901)

Posticino delizioso, affacciato direttamente sul lago. Si mangia veramente bene sia la carne che il pesce ed il rapporto qualità prezzo è ottimo. Anche la location, con arredi di design dai mille colori, è molto allegra. Perfetto sia per il giorno che per la sera.

Osteria da Drè (Via Pertossi, 21, Arona, NO, tel. 0322 47908)

Piccolo ristorante accogliente e curato con un estro un po’ artistico. La cucina è semplice, tradizionale e buona. Ad un passo dal lungo lago ma lontano dalla folla. Molto consigliato.

Hostaria la Speranza (via della Cartiera 11, 28040, Lesa, NO, tel. 0322 77803)

Fabrizia, proprietaria del locale, ti accoglie in questo ristorante come fosse la propria casa ed infatti l’aspetto è più quello di un’abitazione dai toni british piuttosto che di un ristorante. Una selezione di antipasti pieni di ricerca e pochi piatti a seguire, sia di pesce che di carne. Tutto ottimo e fatto in casa, dalla pasta al gelato. Ed anche il rapporto qualità prezzo è ottimo. Un posto da provare sicuramente! 

Ristorante il Clandestino (Via Rosmini, 5, Stresa (VB), tel. +39 0323 30399, cel. +39 338 2050700)

Ottimo ristorante di pesce di mare. L’atmosfera è molto familiare ed il posto semplice ma accogliente. Non è economico ma la qualità e freschezza degli ingredienti giustifica pienamente il prezzo.

GUIDA LAGO MAGGIORE : DOVE ANDARE LA SERA

Bar Malmosto (Piazza S. Rocco 6, Verbania, VB)

L’ambiente di questo bar è molto eclettico con una bella luce soffusa. La barista lo scorso anno ha vinto il premio di miglior barman d’Italia quindi diciamo che i cocktail non sono male per niente!

Caffè della Sera (corso Gugliermo Marconi 87, Arona, NO)

Questo bar, in cui è possibile anche mangiare qualcosa, è situato sul lungo lago di Arona. Attorno ci sono molti bar ma questo è quello rinomato per avere i cocktail migliori. La zona nei fine settimana e in estate è quella più piena di giovani e l’ambiente è molto vivace. 

Discoteca La Rocca (via Verbano 2, Arona, NO, tel 0322.48051)

La Rocca è una discoteca ricavata da una grande casa colonica a picco sul lago e per metà scavata nella roccia. E sicuramente il nightclub meglio frequentato della zona e uno dei più famosi del nord Italia se escludiamo le grandi città. Tre piani con tre sale con musiche diverse e spesso ospiti famosi dj anche internazionali. Poi nella bella stagione si balla in giardino con di fronte lo spettacolo del lago di notte e della rocca di Angera totalmente illuminata. Nei week end puó essere molto affollata quindi è necessario prenotare un tavolo. 

GUIDA LAGO MAGGIORE : DOVE COMPRARE

In questa zona non c’è molto, nè di artigianato tipico, nè di abbigliamento o altro. Quello che qualcuno in visita dovrebbe però portare a casa sono alcuni degli ottimi prodotti alimentari tipici della zona. Una breve lista di ottimi punti vendita in zona.

La Casera (Piazza Ranzoni, 19, 28921 Verbania VB, tel. 0323 581123)

Specializzati in vendita di formaggi di mucca, vacca, pecora, capra e bufala. Hanno anche una loro produzione di formaggi gustosissima.

Bar Gigi (Corso Italia, 30, 28838 Stresa VB, 0323 30225)

Storico bar di Stresa, famoso tutt’attorno al lago per le ‘Margheritine’, tipici dolcetti di morbida pasta frolla che vendono sia fresche, sia in confezione.

Salumeria Bianchetti (Via Mazzini, 1, Stresa VB, tel. 0323 30402)

Botteghina storica in cui si trovano salumi, paté, formaggi, sughi in scatola, tutto però rigorosamente di alta qualità e locale.

La Chocolaterie des iles (Via Cavour, 3, 28838 Stresa VB, tel. 347 692 9290)

Vendita di prodotti a base di cioccolato piemontese. Famosa e da leccarsi i baffi la cioccolata con le nocciole ed il gianduia di produzione propria.

Guida di Leonardo Bongiorno

Testo di Federico Sigali

Condividi: