GUIDA FIRENZE INSIDER : GLI INDIRIZZI DI RICCARDO FERRAGAMO

7328
0
Condividi:

Riccardo Ferragamo ci svela gli indirizzi più chic, cool ma anche veraci di Firenze, in questa guida Firenze DA INSIDER.  Per veri amatori dell’Italia, e della Toscana come lui.

GUIDA FIRENZE : COSA VEDERE

Duomo e Campanile di Giotto (Santa Maria del Fiore)

Più bello da fuori che da dentro, il Duomo è veramente uno spettacolo. Bisogna assolutamente salire in cima al campanile. Faticoso ma la vista è un bel premio.

Centro Storico

Prendetevi una giornata intera per passeggiare tra le vie e i monumenti del centro: Santa Maria Novella, Piazza della Repubblica, Via Tornabuoni, Piazza della Signoria con Palazzo Vecchio e gli Uffizi, Ponte VecchioSanto Spirito, San Lorenzo. Tutte cose stupende, ma non bisogna fare il tour de force per vederle tutte senza godersi niente della città. Qua lo spettacolo è proprio il passeggiare in un museo a cielo aperto.

Giardino di Boboli (Piazza Pitti 1, tel. 055 229 8732)

Forse il giardino più bello della Toscana coi suoi bossi, fontane e scorci panoramici. E’ il punto d’incontro tra Firenze e il Chianti quindi doppia vista assicurata. Anche Palazzo Pitti, dal quale si entra nel giardino, vale una visita per il suo bellissimo museo.

Museo degli Uffizi (Piazzale degli Uffizi 6, tel. 055 238 8651)

Il terzo museo più grande al mondo per numero di opere. Qua l’essere turistico o meno non c’entra niente!

Forte Belvedere (Via di S. Leonardo 1, tel. 055 055)

La fortezza è bella e al suo interno fanno sempre mostre interessanti. Spesso durante il periodo del Pitti vengono organizzate qua delle feste incredibili.

I musei delle case di moda fiorentine (Galleria del Costume, Museo Ferragamo, Museo Cappucci, Museo Gucci)

La città ha un percorso dedicato alla moda, visto che la moda, in Italia, ci è nata. La Galleria del Costume è l’unico museo dedicato alla moda in tutta Italia, mentre i tre musei Ferragamo, Gucci e Cappucci disegnano le storie delle maison relazionate alla storia del costume italiano e non.

Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio, Guida Firenze

Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio, Guida Firenze

GUIDA FIRENZE : COSA FARE

Salire a Piazzale Michelangelo (Piazzale Michelangelo)

Anche se turistico e spesso pieno di autobus, la vista da qua è troppo bella.

Gita nel Chianti

Se è bel tempo e si ha un giorno intero, andare a fare un giro nel Chianti vale la pena. Si deve noleggiare una macchina o una moto e iniziare a girovagare per le sue colline piene di vigneti. Una bella gita finisce con un bel pasto di carne chianina e un buon bicchiere di rosso. A Greve in Chianti bisogna fermarsi a mangiare da Padellina.

Calcio Storico Fiorentino, Guida Firenze

Calcio Storico Fiorentino, Guida Firenze

Calcio Storico (Piazza Santa Croce)

Ogni anno il giorno di San Giovanni, patrono di Firenze (24 Giugno) c’è la finale del Calcio Storico che è un gioco più simile al rugby in costume medievale. Una grande parata in costumi d’epoca e Piazza Santa Croce allestita a campo da calcio (e di battaglia). Botte da orbi sia durante che dopo la partita. Una manifestazione poco conosciuta ma veramente incredibile.

Drink sulla Terrazza dell’Hotel Continentale (Vicolo dell’Oro 6R, tel. 055 27262)

Rilassarsi sui divanoni di questa alta terrazza all’ultimo piano di un palazzo sul fiume con un drink in mano è il perfetto coronamento della giornata.

I POSTI DEL CUORE DI RICCARDO FERRAGAMO

Abbazia di San Miniato al Monte, Guida Firenze

Abbazia di San Miniato al Monte, Guida Firenze

Abbazia di San Miniato a Monte (Via delle Porte Sante 34, tel. 055 234 2731)

Abbazia con chiesa romanica e chiostro che è unico nel suo genere tutto contornato da cipressi, orti e giardini. Incantevole.

Curva del pittore

Da piazzale Michelangelo bisogna assolutamente tornare in centro a piedi facendosi tutte le scalette in discesa. Ad un certo punto, su una curva del sentiero, c’è una panchina. Dicono che i più grandi pittori vedutisti si sedessero lì per dipingere la città.

GUIDA FIRENZE : DOVE DORMIRE

Portrait Firenze (Lungarno degli Acciaiuoli 4, tel. 055 2726 8000)

Di proprietà della famiglia Ferragamo. Da 520 euro a notte.

Continentale (Vicolo dell’Oro 6R, tel. 055 27262)

Ottima posizione e tutte le camere con vista sulla città. Da 320 euro a notte.

Leone blu (Piazza Carlo Goldoni 2, tel. 055 290270)

Dimora d’epoca della famiglia Ricasoli Firidolfi, riconvertito a luxury hotel di design. Da 400 euro a notte.

Riva Loft Florence (Via Baccio Bandinelli 98, tel. 0557130272)

Appartamenti di Charme in un’antica casa immersa nel verde a pochi minuti dal centro storico. 

GUIDA FIRENZE : RISTORANTI

Ristorante Cammillo, Guida Firenze

Ristorante Cammillo, Guida Firenze

Cammillo (Borgo S. Jacopo 57/r, tel. 055 212427)

Uno dei ristoranti più conosciuti di Firenze. Molti pensano sia solo un posto turistico mentre invece sono tantissime le famiglie fiorentine doc che lo frequentano. Non bisogna perdersi il tiramisù al caco, buonissimo!

Ristorante Le Tre Panche, Fiesole

Ristorante Le Tre Panche, Fiesole

Tre panche (Via Antonio Pacinotti 32/R, tel. 055 583724)

Minuscolo ristorante con pochissimi tavoli sulla strade per Fiesole. Bisogna prenotare con anticipo. Super i piatti col tartufo.

Caffè dell'Oro

Caffè dell’Oro

Caffè dell’oro (Portrait Hotel, Lungarno degli Acciaioli 2, tel. 055 2726 8912)

Si mangia con una bellissima vista su Ponte Vecchio. Cucina tipica toscana in un ambiente dallo stile contemporaneo ed elegante. Un casereccio di design.

Buca Lapi

Buca Lapi

Buca Lapi (Via del Trebbio 1r, tel. 055 213768).

La miglior bistecca alla fiorentina in città. Senza dubbio!

Da Mariano (Via di Parione 19, tel. 055 214067)

Alimentari dove si possono comprare ottimi prodotti tipici e dove fanno indubbiamente i panini più buoni di Firenze. Da provare quello col lampredotto o quello col tartufo.

Zoe (Via de’ Renai 13/R, tel. 055 243111)

Perfetto per un’insalatona o un piatto di pasta veloce. E’ anche un posto molto mondano. Cheesecake da urlo.

Borgo San Jacopo (Borgo S. Jacopo 62, tel. 055 281661)

Ristorante elegante affacciato sul fiume con menù italiano. Per chi vuole ritagliarsi una pausa di relax e buon cibo anche mentre visita la città.

Amblè (Chiasso dei del Bene, tel.055 268528)

Organic food: panini, insalatone e qualche piatto, tutto con ingredienti freschi e di stagione. Anche la location, molto minimal ma accogliente, è piacevole. Nella bella stagione si mangia in un bel giardino.

Teatro del Sale (Via dè Macci 118, tel. 055 200 1492)

Si mangia in un teatro vero e proprio e il proprietario urla in continuazione. Posto molto tipico con un brunch a menù fisso alla portata di tutte le tasche.

GUID FIRENZE : CAFE’

Giacosa by Roberto Cavalli

Giacosa by Roberto Cavalli

Giacosa (Via della Spada, 10/r, 50123 Firenze, tel. 055 277 6328)

Questo bar di Roberto Cavalli è il posto dove andare per vedere e farsi vedere. Si mangia bene ma il pezzo forte sono i dolci.

Cafè Florian

Cafè Florian

Caffè Florian (Via di Parione 32, tel. 055 284291)

Aperto da poco, è una vera e propria sala da thé in stile veneziano contemporaneo. Infatti è il gemello fiorentino del famoso caffè di Venezia.

Gelateria la Carraia (Piazza Nazario Sauro 25/R, tel. 055 280695)

La gelateria più buona del centro. Il problema è la fila che si fa nella bella stagione.

DRINKS

Volume (Piazza Santo Spirito 5/R, tel. 055 238 1460)

Bar molto suggestivo, che fa anche da museo e da libreria. Vado sempre quando piove per dare un’occhiata ai libri tra un bicchiere di vino e l’altro.

Rivalta (Lungarno Corsini, tel. 055 289810)

Quando c’è bel tempo si deve venire in questo bar al tramonto per bersi un bicchiere di vino seduti su un muretto lungo l’Arno.

Procacci (Via Tornabuoni 64/R
, tel 055 211656)

Storica e antica vineria in via dei Tornabuoni (via dello shopping di lusso). Una pausa alla moda per un bicchiere di vino dallo spirito toscano.

GUIDA FIRENZE : NIGHTLIFE

Colle Bereto Club

Colle Bereto Club

Colle Bereto (Piazza degli Strozzi 5, tel. 055 283156)

Sotto c’è il bar e caffè, mentre sopra una vera e propria discoteca, con vetrate su una delle piazze più belle di Firenze. Difficile entrare per chi non conosce e se si è in gruppo conviene prenotare un tavolo.

Flo Club

Flo Club

Flò (Viale Michelangelo 82, tel. 055 650791)

D’estate sicuramente la mia discoteca preferita. Essendo lievemente in collina (ma comunque raggiungibile a piedi dal centro) si balla con davanti a sè tutta la città illuminata.

GUIDA FIRENZE : SHOPPING

Negozio Ferragamo Firenze

Negozio Ferragamo Firenze

Ferragamo (Via dè Tornabuoni, 4r-14r, tel. 055 292123)

Boutique situata in uno dei palazzi più belli di Firenze. All’interno le calzature ed i vestiti che per decenni hanno appassionato le star di Hollywood. Shopping a Firenze = Salvatore Ferragamo.

Jules e Jim (Via del Moro 58R, tel. 349 7066961)

Negozio vintage con pezzi particolari e spesso introvabili. Molti sono gli stilisti che vengono qua per cercare ispirazione.

Principe di Firenze (Via del Sole 2, tel. 055 292764)

Negozio di abbigliamento dove tantissimi fiorentini vanno a vestirsi. Molto classico e italian touch. Nel negozio accanto c’è un outlet con le collezioni passate dove si fanno dei buoni affari.

Lorenzo Villoresi (Via de Bardi 14, tel. 055 234 1187)

Profumeria artigianale in cui è possibile scegliere tra milioni di fragranze e anche farsi fare profumi su misura. Vende anche saponi e profumi per la casa. Tutto prodotto artigianalmente.

Gioielleria Cesare Mannelli (Via delle Terme 14d, 50123, Firenze).

Gioiellieri da 4 generazioni realizzano gioielli su disegno e su misura con pietre dure e preziose. Hanno anche una loro collezione che si basa su modelli antichi tipici di Firenze. Posto dove si servono molti fiorentini.

Uno degli antiquari di via Maggio

Uno degli antiquari di via Maggio

Arte (Via Maggio)

In via Maggio ci sono tutte le principali gallerie d’arte fiorentine. Arte moderna, contemporanea ed antiquariato nelle infinite botteghe della via. Vale la pena anche solo una passeggiata per rifarsi gli occhi.

Ottica Bongi (via Por Santa Maria 82-84/rosso, 50122 Firenze).

Storico occhialaio fiorentino. Hanno una loro collezione ed in più realizzano occhiali su misura. Lo stile dei loro occhiali è inconfondibile.

Il Bisonte Pelletteria (Via del Parione 31-33r, 50123, Firenze).

Storico negozio di prodotti di pelle dell’antica tradizione toscana. Tutto è fatto a mano in Italia con pelli di ottima qualità.

Farmacia di Santa Maria Novella

Farmacia di Santa Maria Novella

Farmacia di Santa Maria Novella (Via della Scala 16)

Profumi, creme, saponi, liquori e prodotti di erboristeria: una farmacia com’era una volta. Tutto fatto secondo ricette di oltre 500 anni fa. E anche la location vale una i sita. 

Flair, Firenze

Flair, Firenze

Flair (Lungarno Corsini 24/r, tel. +39 055 2670154)

Negozio di arredo di modernariato e design. Pezzi d’arte contemporanea e location splendida in uno dei palazzi più belli del centro. 

L’INDIRIZZO TOP SECRET DELLA GUIDA FIRENZE 

Mago Merlino Tea House (Via dei Pilastri 31, tel. 055 242970)

E’ una tea house gestita da un signore senza conto in banca che si descrive come “l’ultimo dei mohicani”. All’ingresso ci si leva le scarpe, poi si beve thé e si fuma narghilè. Per entrare bisogna fare una tessera di membership, che richiede un minuto. E’ un posto fuori di testa, dall’arredamento, al mood che c’è. Trovarlo aperto è un’impresa, gli orari sono sballati, ma vale la pena di tentare!

Intervista di Federico Sigali

Guida Firenze di Riccardo Ferragamo

Condividi: