GUIDA JODHPUR: LA QUINTESSENZA DEL RAJASTHAN

9342
0
Condividi:

 Una guida Jodhpur completa alla città blu del Rajasthan, tra fortezze, palazzi e Maharaja

Guida Jodhpur

Guida Jodhpur

I forti, in Rajasthan, non mancano di certo. Dovunque si faccia tappa c’è sempre un forte, una fortezza, una torre o comunque una rovina di quello che un tempo era un avamposto militare. E sempre accade che le zelanti guide locali impieghino sudore e sforzi per spacciare il suddetto manufatto come la più grande opera ingegneristica della regione. O le pitture di dubbia qualità al suo interno come opere magistrali di un Da Vinci indiano. E dopotutto anche queste ‘sole’ alla buona fanno parte della meravigliosa esperienza indiana.

Tutto questo per arrivare a dire che ciò accade, ma non a Jodhpur. Qua infatti il Mehrangarh Fort è veramente una delle più grandi opere ingegneristiche mai costruite e, i forti, si possono tralasciare tutti, ma non questo. Certo, l’estenuante salita alla sua vetta ed il sopportare la ressa di turisti indiani al suo interno non sono imprese da deboli, ma una volta arrivati in cima, sulle sue spaziose terrazze, la vista ripaga di ogni fatica e di ogni piede calpestato. E davanti a noi la città blu, che, si può giurare, è blu per davvero.

GUIDA JODHPUR : QUANDO ANDARE

Il periodo migliore per visitare Jodhpur è tra ottobre e marzo. La città infatti gode di un clima desertico, con sole quasi tutti i giorni dell’anno (tranne luglio ed agosto, stagione monsonica). Tra ottobre e marzo le temperature sono miti (massime 25°C) ma con grande escursione termica (anche 0°C la notte). Da aprile a giugno invece le temperature sono molto impegnative con massime di anche 40°C e per questo non è il periodo consigliato.  

GUIDA JODHPUR : COSA VEDERE 

Mehrangarh Fort

Mehrangarh Fort, Guida Jodhpur

Mehrangarh Fort, Guida Jodhpur

Il forte più impressionante del Rajasthan, con la sua potenza massiccia e le sue meraviglie all’interno. Domina la città in tutti i sensi. Fate assolutamente un selfie con dietro la città blu!

Umaid Bhawan

Umaid Bhawan, Guida Jodhpur

Umaid Bhawan, Guida Jodhpur

Diviso tra attuale residenza del Maharaja di Jodhpur, hotel extralusso e museo, questo palazzo fiabesco è assolutamente da non perdere. Quando nel 1943 è stato terminato, era la residenza privata più grande del mondo e anche oggi non ha certo perso il suo splendore. L’hotel e i giardini si potrebbero visitare solo se si è ospiti, ma in India, si sa, la parola d’ordine è bakshish (mancia).

Jaswant Thada

Jaswant Thada, Guida Jodhpur

Jaswant Thada, Guida Jodhpur

Costruito nel 1899 come memoriale per il Maharaja Jaswant Singh II, questo edificio interamente ricoperto di marmo bianco è uno spettacolo con la luce del tramonto. Inoltre, motivo in più per andare, da un sentiero che parte dal suo retro, si raggiunge in 5 minuti un altura dalla quale si gode la migliore vista di Jodhpur (e da dove si fanno le migliori foto).

GUIDA JODHPUR : COSA FARE 

Flying fox (www.flyingfox.asia)

Flying fox, Guida Jodhpur

Flying fox, Guida Jodhpur

Si è attaccati ad una corda con un gancio e si vola (letteralmente) tra un bastione e l’altro del Mehrangarh Fort trasportati da dei binari sospesi nell’aria. Si fa il periplo tutto delle sue lunghissime mura tra laghi e paesaggi desertici. Un’esperienza sensazionale e tutto sommato sicura. Prenotare sempre con largo anticipo.

Osiyan Temples

Osiyan Temple, Guida Jodhpur

Osiyan Temple, Guida Jodhpur

Escursione di mezza giornata da Jodhpur (40 km circa) fino al pittoresco villaggio di Osiyan, una vera e propria oasi nel deserto. I suoi bellissimi templi gianisti lasciati un po’ andare ed il pittoresco caos del villaggio fanno sembrare di essere in India ai tempi di Forster. 

GUIDA JODHPUR : DOVE DORMIRE 

Raas Hotel (Tunwar ji ka Jhalra, Makrana Mohalla)

Raas Hotel

Raas Hotel

Raas Hotel

Raas Hotel

La posizione di questo hotel, in pieno centro, ai piedi della fortezza e con una bellissima vista su di essa, è solo uno dei suoi vanti. L’arredamento di design, il servizio e le sue spaziose camere fanno poi il resto. Ottimi i due ristoranti al suo interno. Questo hotel è la nostra best choice per Jodhpur senza dubbio. Doppia da 380€ a notte.

Sardar Samand (Pali, Rajasthan, India)

Sardar Samand Hotel

Sardar Samand Hotel

Costruito nel 1933 dal Maharaja di Jodhpur come hunting lodge per la caccia alle anatre, questo bellissimo edificio art decò ha 9 camere per gli ospiti ed è ancora di proprietà reale. Ovunque trovate trofei di caccia della famiglia del Maharaja. L’atmosfera che si respira è ancora molto originale ed elegante. Si trova sulle sponde di un pittoresco laghetto a 55 km dal centro di Jodhpur e dunque è indicato solo se si trascorrono in città almeno due notti così da poter ammortizzare l’ora di auto che si necessita per arrivare in città e per tornare indietro. Alla sera tuttavia, sulle terrazze dell’hotel, con un gin tonic in mano e davanti a voi il tramonto sul lago sarete probabilmente contenti di esservi fatti quell’ora di macchina! Da 100 euro la camera doppia.

Umaid Bhawan

Umaid Bhawan Hotel

Umaid Bhawan Hotel

Leggendario palazzo progettato negli anni 20 dal Maharaja di Jodhpur e la cui costruzione ha impiegato oltre 15 anni. Con le sue 347 stanze è rimasta per anni la residenza privata più grande del mondo. In seguito parte del palazzo è stata data in gestione alla catena Taj che l’ha trasformato in un hotel 5 stelle extralusso. Parte del palazzo ospita ancora la ex famiglia reale di Jodhpur e un’altra parte ospita invece un museo. Insomma qua si dorme nella storia. L’hotel è, come ogni Taj in India, l’hotel coi migliori servizi e standard occidentali della città, questo però forse a discapito dell’allure d’antan. Favolosa spa e ottimi tutti i ristoranti dell’albergo. Anche se non pernottate qua, dovete sicuramente farci un salto per vedere tanto splendore. Doppia da 260 euro a notte.

Samand Lake Palace (Mandore road)

Samand Lake Palace

Samand Lake Palace

Samand Lake Palace

Samand Lake Palace

Altra ex residenza reale, questo palazzo affacciato sulle sponde di un lago artificiale che risale all’anno 1000, veniva usato durante la stagione dei monsoni quando il suo bel giardino fioriva di mille e mille orchidee (tutt’oggi spettacolo mirabile). L’hotel ha 10 lussuosissime suite, una spa appena rimodernata e vari ristoranti che condivide col vicino Samand Garden Palace (carino ma non consigliato). Spettacolare la passeggiata attorno al lago al tramonto. La piscina dell’hotel è sicuramente il suo pezzo forte, costruita nel mezzo di un chiostro colonnato del 1600. Da vero Maharaja. Doppia da 300 euro a notte.

GUIDA JODHPUR : DOVE MANGIARE

Darikhana (all’interno del Raas Hotel, Tunwar ji ka Jhalra, Makrana Mohalla).

Darikhana Restaurant

Darikhana Restaurant

Salite sulla terrazza di questo ristornate e vi sembrerà di toccare il forte di Jodhpur con un dito. Alla sera il forte illuminato e l’illuminazione delle candele creano un ambiente molto romantico. La cucina è indiana ma dai toni leggeri e delicati. Il punto forte sono le spezie che provengono da un posto segreto: si sa solo che è un negozietto nascosto nella città vecchia di Delhi. Se lo scoprite fatecelo sapere!

Risala (Umaid Bhawan Palace)

Questo lussuoso ristorante propone specialità indiane alternate a piatti continentali. La carta dei vini è entrata per due anni di fila nel “Wine Spectator” (rarità per l’India). Gli interni sono molto sontuosi ma non pacchiani. I piatti indiani sono preparati con le ricette private della famiglia del Maharaja, che rimangono segrete, ovviamente.

Sunset pavillion (Umaid Bhawan Palace).

Caro assatanato ma se li vale tutti fino all’ultimo spicciolo. Il nostro best choice per Jaipur senza dubbio. L’ambiente è incredibile, su una terrazza con una vista meravigliosa, tutto alla luce di candele e lanterne, tra grossi pilastri in marmo e morbidi tappeti per terra. Più che ad un ristorante sembra di stare ad un’elegante festa privata. Il cibo è ottimo, con una selezione dal grill sia indiano che internazionale.

Latitude (Hari Mahal Hotel)

Ristorante di ottimo livello ma più semplice dei precedenti. Cucina indiana del nord oltre a specialità tipiche di Jodhpur. L’ambiente è classico ma abbastanza informale. Qua la cucina è aperta dalle 8 della mattina alle 11.30 della sera no stop, dunque perfetto per late lunch o late dinner.

Indique (Pal Haveli Hotel, Gulab Sagar, near the Clock Tower)

Bar, Pal Haveli Hotel, Guida Jodhpur

Bar, Pal Haveli Hotel, Guida Jodhpur

Ristorante sulla terrazza superiore dell’hotel Pal haveli. Ambiente piacevole e bellissima la vista. La cucina propone piatti di cucina indiana di buon livello. Prezzi modici. C’è anche un bar situato in una bellissima stanza del XVIII secolo, punto di ritrovo per molti stranieri. Il ristorante è molto piacevole anche a metà giornata visto che vengono messi sulla terrazza dei grandi ombrelli per ripararsi dal sole.

Baradari (Raas Hotel, Tunwar ji ka Jhalra, Makrana Mohalla)

Baradari restaurant, Guida Jodhpur

Baradari restaurant, Guida Jodhpur

Bar ristorante nel giardino del Raas Hotel. Perfetto per un lunch veloce mentre si visita il centro di Jodhpur. Menù internazionale (caesar salad, club sandwich etc). Buono e a buon mercato.

GUIDA JODHPUR : BAR E NIGHTLIFE 

White House café (Near Mahila Bag School, Gulab Sagar)

Questo bar/ristorante è perfetto per rilassarsi a fine giornata con un drink o per un cocktail dopo cena. Il locale ha anche una cucina, tuttavia noi preferiamo consigliarlo come bar. E’ molto frequentato da stranieri e turisti, anche perché, a quanto pare, l’entrata è vietata agli Indiani. Solo per colonialisti estremi.

The Trophy Bar (Umaid Bhawan Palace)

The Trophy Bar, Guida Jodhpur

The Trophy Bar, Guida Jodhpur

Jodhpur non ha molte attrattive serali e questo, assieme al precedente, è l’unico posto dove consigliamo di prendere un drink dopo cena, poi tutti a dormire. Pelli di tigri, teste di antilopi ed enormi zanne di elefanti fanno bella mostra di sé in questo lussuoso bar, perfetto sia per un thé pomeridiano che per un drink dopo cena. Non è sicuramente un posto per animalisti ma l’insieme è molto impressionante. Buoni i cocktails.

GUIDA JODHPUR : DOVE COMPRARE 

Lalji Handicrafts (Village Kuri Bhagtasni, Pali Road)

Qui potrete trovare di tutto: dai mobili agli scaffali, passando per gli oggetti da giardino. La qualità è impareggiabile: il legno e gli altri materiali vengono lavorati dai più esperti artigiani del Rajasthan per creare preziosi capolavori, anche personalizzabili.

Ganesh Handicrafts (84 – 85 Nai Sarak, outside Clock Tower)

Ganesh handicrafts Emporium, Guida Jodhpur

Ganesh handicrafts Emporium, Guida Jodhpur

Quadri, tessuti ed oggetti d’antiquariato presentati dal cortese personale in un ambiente molto suggestivo che richiama i fasti indiani del passato. Vendono gli oggetti anche su Ebay ed i prezzi sono imbattili.

Maharana Spices (Amar Chowk Makrana Mohalla, near Clock Tower)

La cosa bella di questo negozio di thé e spezie è che i prezzi non sono contrattabili, e, sicuramente, se siete in India da qualche giorno, sarete stanchi delle discussioni al centesimo. Potrete annusare tutte le spezie che vorrete, la qualità è eccellente e tutti quelli che comprano qui poi ritornano: senza dubbio un buon segno.

Condividi: