RIVIERA CONFIDENTIAL. GUIDA INSIDER DELLA RIVIERA LIGURE DI PONENTE

2558
0
Condividi:

Tutti i consigli per scoprire un’insolita Riviera ligure di Ponente, meta hot estiva e non solo. Viaggio tra spiagge, borghi e una storia millenaria.

Guida insider Riviera ligure di Ponente

Guida insider Riviera ligure di Ponente

Il lembo di terra che da Genova si estende per circa 150 km verso ovest, fino al confine francese, comprende innumerevoli località balneari e un entroterra ricco di storia e tradizioni, che custodisce tracce di epoche antiche fino alla preistoria. Che arriviate per restare tutto agosto, per una settimana o giusto il tempo di una rigenerante fuga dalla città, di seguito una guida alle esperienze più autentiche che la Riviera ligure di Ponente possa regalarvi.

Il territorio della Riviera di Ponente è piuttosto circoscritto; orientandosi tra mare e monti risulta semplice e veloce spostarsi da una località all’altra. Dimenticate la vostra auto all’arrivo e noleggiate uno scooter. È senza dubbio il mezzo migliore per godersi il viaggio e dimenticare lo stress da traffico, almeno in piena estate. Allacciato il casco, avrete l’imbarazzo della scelta.

Colazione ad Alassio

Alassio - Guida insider Riviera ligure di Ponente

Alassio – Guida insider Riviera ligure di Ponente

Alassio, 1953. Ernest Hemingway, peregrinando per la Riviera, trova finalmente il suo whisky preferito al Caffè Roma di Mario Berrino. Complice quella bottiglia di Antiquary invecchiato, nasce tra lo scrittore statunitense e il pittore alassino un’amicizia che sarà il carro trainante del turismo negli anni d’oro della Riviera delle Palme.

Arredi contemporanei a parte, l’atmosfera dei mitici fifties aleggia ancora nello stesso Caffè (corso Dante 312, Alassio). Assaporatela insieme a cappuccino e baci di Alassio. Girate l’angolo e visitate la Galleria Berrino (via Cavour 7, www.marioberrino.com) e, per proseguire lungo il percorso artistico, dirigetevi alla Galleria L’Image, con i suoi manifesti originali del XX secolo (p.zza Partigiani 16, www.posterimage.it). Qui potrete rendere omaggio agli inglesi, che per primi scoprirono e si innamorarono della Riviera ligure di Ponente, fermandovi alla pinacoteca Richard West (viale Hanbury 17).

Per un tuffo rinfrescante, invece, rimettete in moto il vostro scooter fino al porto di Alassio. Qui si nasconde una piccola spiaggia poco conosciuta dai turisti, completamente libera.

Spiagge, arte e gusto

Cervo - Guida insider Riviera ligure di Ponente (Ph. Marco Capomolla)

Cervo – Guida insider Riviera ligure di Ponente (Ph. Marco Capomolla)

Se le spiagge pettinate di sabbia sottile sono la vostra tazza di tè, proseguendo lungo la costa in direzione Genova, ne troverete un susseguirsi quasi ininterrotto. Agli amanti di lidi più rocciosi la spiaggia Marina de Re – ma chiamatela “Porteghetto”, come vuole la terminologia local) – offre un angolo suggestivo ai piedi del borgo di Cervo (IM). Al calar del sol, l’aperitivo al chiosco è un must. E poi via, a esplorare il groviglio vivace di caruggi (vicoletti) che salgono fino alla cima del borgo. Curiosando tra le botteghe artigiane che lo animano, sostate alla Bottega dell’Arte e lasciatevi incantare osservando la lavorazione del vetro.

Se la magia di uno dei borghi più belli d’Italia vi ha fatto dimenticare la cena, rimediate facendo tappa nella vicinissima Andora, dove una pizza a regola d’arte vi aspetta da Fuori Orario (via Cavour, 72) anche fino alle 2am. Scegliete impasto e farcitura dal menù o lasciatevi sorprendere dalla fantasia dello staff.

Come in un libro di storia

Laigueglia - Guida insider Riviera ligure di Ponente (Ph. Marco Capomolla)

Laigueglia – Guida insider Riviera ligure di Ponente (Ph. Marco Capomolla)

Quando avrete voglia di una parentesi di pace, lasciatevi la folla alle spalle e cominciate la salita sulla collina tra Andora e Laigueglia. Immergervi qui nella Liguria medievale visitando il complesso monumentale formato dai resti del castello del Paraxo, la chiesa dei SS. Giacomo e Filippo e l’attigua porta-torre duecentesca. Proseguite poi fino al villaggio di Colla Micheri, dove presso l’Osteria potrete ristorarvi con piatti tipici locali in un’atmosfera accogliente. Ai piedi dell’altro lato della collina troverete Laigueglia, incantato borgo di pescatori.

Eleganza, mare e cultura

Apricale - Guida insider Riviera ligure di Ponente

Apricale – Guida insider Riviera ligure di Ponente

Per fare il pieno di bellezze liberty raggiungete Sanremo. Moltissime ville Art Nouveau si affacciano lungo Corso degli Inglesi; passeggiate pronti a cogliere qualche dettaglio architettonico, magari un martedì o sabato per non perdervi l’animato mercato settimanale.

Scegliete poi un frantoio e imparate ad apprezzare il miglior olio extra vergine di olive taggiasche, magari frequentando uno dei corsi di cucina ligure proposti dall’agriturismo Le Navi in Cielo (www.lenaviincielo.it) di Imperia, capoluogo di provincia la cui cultura marinaresca vi affascinerà.

Proseguendo verso l’estremo ovest italiano, lasciatevi coinvolgere una sera dal teatro itinerante per le vie di Apricale (www.teatrodellatosse.it).

Perdetevi infine nella vastità del cielo all’osservatorio astronomico di Perinaldo (www.osservatoriocassini.it), o semplicemente salutate la Riviera ligure di Ponente al chiaro di luna, scalzi, sulla spiaggia.

Come raggiungere la Riviera ligure di Ponente

Cervo - Guida insider Riviera ligure di Ponente (Ph. Marco Capomolla)

Cervo – Guida insider Riviera ligure di Ponente (Ph. Marco Capomolla)

Aereo. Aeroporti di Genova, Nizza o Milano

Auto. Autostrada A10 Genova-Ventimiglia, autostrada A6 Torino-Savona

Crociera da Savona

Treno tramite la linea Genova-Ventimiglia, Torino-Savona o la panoramica che da Limone Piemonte-Ventimiglia

Per organizzare il viaggio contattate gli enti turistici dei capoluoghi di provincia:

IAT Savona (tel. 019 8402321)        

IAT Imperia (tel.0183 660140)

Nyala Wonder Travel (www.nyalatravel.com, tel. 0184 666986) per tour particolari sulle orme dei pittori impressionisti tra Liguria e Costa Azzurra.

Oppure lasciatevi ispirare dalle numerosissime proposte di Airbnb. Potreste soggiornare in un antico castello Liberty, nel cuore di un borgo medievale o toccare il mare dalla finestra, entrando a contatto con la Liguria più autentica.

Enjoy your trip!

Condividi: