GUIDA DI PARMA DI GIANMATTEO MALCHIODI

3448
0
Condividi:

Due volte l’anno il Il Mercante in Fiera. Ad ottobre il Festival Verdiano. A dicembre il Parma Jazz. Oltre ad un fitto programma di eventi enogastronomici legati al prosciutto e al culatello. Questi sono solo alcuni dei motivi per visitare Parma, una delle piccole gemme Italiane. Che di pretesti non ne avrebbe bisogno. Ecco la nostra guida di Parma con tutti gli indirizzi di Gianmatteo Malchiodi, antiquario parmense, che conosce tutto della propria città. 

Guida di Parma

Guida di Parma

Parma, antica città italiana, le cui fondamenta sono attribuibili a una miscellanea di popoli, quali Etruschi, Celti, Romani e persino Barbari, è oggi una delle città più apprezzate d’Italia. Il Telegraph, infatti, l’ha collocata al 4° posto tra le città con la miglior qualità della vita al mondo. E un sondaggio di Panorama l’ha scelta come città preferita d’Italia. Il successo di Parma è dovuto a una lunga serie di fattori. Come ad esempio la grande varietà culturale. Per la quale si devono ringraziare le famiglie che, sin dal Rinascimento, l’hanno presieduta e arricchita (i Farnese, i Borboni e gli Asburgo). Ma non solo arte e architettura: nel panorama Parmense la gastronomia non va messa in secondo piano. Il ricco patrimonio di tradizione culinaria ha infatti reso questa città un’apprezzatissima meta gastronomica, tanto da ricevere, nel 2015, il titolo di Città Creativa per la gastronomia dall’Unesco.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 ... | Single Page

Condividi:

Leave a reply