GUIDA DI HANOI, LA CITTÀ INVISIBILE

1051
0
Condividi:

Il distretto di Ba Dinh (la città e il nome)

Guida di Hanoi - Ba Dinh (Ph. by Alessandra Nuzzo)

Guida di Hanoi – Ba Dinh (Ph. by Alessandra Nuzzo)

Arrivati a questo punto, sarete in preda al desiderio di sapere, di conoscere e di capire dove questa città trovi la sua magia. Vi chiederete come abbia preso queste forme e perché l’aria qui è impregnata di sapori piccanti al gusto di crema pasticciera. Ma soprattutto, vorrete sapere chi abbia deciso che chiamare questo luogo città “su un’ansa del fiume” (Hanoi) potesse essere sufficiente a raccontarne l’essenza. Fortunatamente, il distretto di Ba Dinh, con i suoi edifici monumentali intrisi di storia, offre tutte le risposte.

Guida di Hanoi - Tempio della Letteratura (Ph. by Alessandra Nuzzo)

Guida di Hanoi – Tempio della Letteratura (Ph. by Alessandra Nuzzo)

All’interno dell’immaginaria linea che definisce il confine del distretto di Ba Dinh, vi imbatterete in edifici storici che raccontano la storia della città e l’evoluzione del Vietnam dal XI secolo fino ai giorni nostri. Il sapere e la bellezza della dinamica e poliedrica cultura Vietnamita sono tutt’ora conservati e tramandati attraverso l’architettura e i segni del tempo che caratterizzano questo spazio di Hanoi.

La sensazione di serenità e pace che si raggiunge al termine del percorso di scoperta di se’ stessi nel Tempio della Letteratura è comparabile soltanto al senso di stupore indotto dalla vista della storica pagoda ad una sola colonna e del suo santuario.

Guida di Hanoi - Mausoleo di Ho Chi Minh (Ph. by Alessandra Nuzzo)

Guida di Hanoi – Mausoleo di Ho Chi Minh (Ph. by Alessandra Nuzzo)

Tuttavia, soltanto raggiungendo la piazza di Ba Dinh, il centro politico della nazione, è possibile avere un quadro completo. È possibile qui comprendere come la storia del Vietnam abbia avuto una svolta significativa e abbia finito con il preferire la semplicità e l’austerità allo sfarzo dell’epoca Imperiale. L’imponente e serioso mausoleo dedicato ad Ho Chi Minh, il leader comunista Vietnamita al quale la nazione deve la propria indipendenza, è dominato dai toni del grigio. L’unico tocco di colore è offerto dal rosso purpureo degli striscioni comunisti, che corrono lungo le sue mura ricordando l’importanza della libertà della gente di Hanoi.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 |... 9 ... | Single Page

Condividi: