GUIDA DI BANGKOK: QUELLO CHE DEVI VEDERE IN POCHI GIORNI

1301
0
Condividi:

Vivere Bangkok, la capitale della Tailandia che rapisce e colpisce col suo fascino orientale. Cultura e paesaggi orientali, templi buddisti, grattacieli e strade affollate: tutto quello che c’è da vedere a Bangkok in pochi giorni.

Guida Bangkok: quello che devi vedere in pochi giorni

Guida Bangkok: quello che devi vedere in pochi giorni

Arrivare a Bangkok e sentirsi dentro ad una sauna? Può succedere. Il clima umido e caldo della città Thailandese per eccellenza ti rapisce il fiato, nel vero senso del termine. Strade affollate da macchine di ogni tipologia, i famosi tuc tuc, i tipici taxi tailandesi, gli autobus e anche la linea sopraelevata dello skytrain: tutto immerge il turista nel fascino dello smog e del trambusto della città che si muove e vive 24 ore su 24.

COMPLESSO TEMPLARE DI WAT PHO

Guida Bangkok - Wat Pho

Guida Bangkok – Wat Pho

Nel centro della città si erge il complesso monumentale di Wat Pho, nel distretto Phra Nakhon, vicinissimo al Palazzo Reale. In questo complesso di templi è possibile rimanere estasiati dal Buddha sdraiato, 46 metri di lunghezza per 15 di altezza, ricoperto interamente da foglie d’oro. Wat Pho è inoltre il luogo dove nasce la più antica scuola di massaggi thai.

LUMPINI PARK

Guida Bangkok - Lumpini Park

Guida Bangkok – Lumpini Park

Come a New York, anche la metropoli di Bangkok ha il suo polmone verde. Si chiama Lumpini Park ed è una vera oasi di relax per turisti, famiglie e amanti del work out. Situato vicino al quartiere di Silom, Lumpini Park si estende per 58 ettari. Il nome del parco ha origini nepalesi; infatti deriva dal luogo di nascita di Buddha in Nepal. Non solo palazzi, auto o templi: il verde esiste a Bangkok, ed è inevitabile passeggiare per le vie del parco e godere del relax previsto in ogni viaggio che si rispetti.

PALAZZO REALE

Guida Bangkok - Palazzo Reale

Guida Bangkok – Palazzo Reale

In Tailandia non è solo Buddha ad essere venerato. I cittadini sono infatti anche profondamente devoti al loro Re. Dal 1785 il Palazzo Reale è la dimora ufficiale del monarca. Il complesso di edifici che si estende nella capitale di Bangkok è suddiviso in quattro sezioni differenti: Cortile interno, Cortile esterno, Cortile centrale e Wat Phra Kaew, ovvero il Tempio del Buddha Smeraldo, una delle statue più venerate del paese.

KHAO SAN ROAD

Guida Bangkok - Khao San Road

Guida Bangkok – Khao San Road

Il quartiere più colorato di Bangkok, Khao San Road, ospita milioni di turisti con lo zaino in spalla. Lunghe strade ricche di locali, negozietti accattivanti, street food fuori da canoni: qui si possono mangiare gli insetti proprio come si vede nei film, ascoltare musica e comprare nei piccoli shop pieni souvenir e vestiti. Il quartiere di Khao San è raggiungibile da ogni parte di Bangkok, ma non ci sono collegamenti con la metro o lo skytrain.

Non solo divertimento, poi, ma anche storia: a Khao San c’è il famoso monumento della Democrazia, quattro ali poste su una rotatoria, molto suggestive al tramonto.

SILOM

Guida Bangkok - Silom

Guida Bangkok – Silom

Uno dei più famosi quartieri di Bangkok è Silom. Questa è una zona ricca di ristoranti e centri commercial, come il Silom Paragon. Inoltre si trova vicino a Lumpini Park ed è collegata sia alla metropolitana che allo skytrain.

A Silom si trova anche il mercato all’aperto, da mezzogiorno a mezzanotte, dove poter dare ampio sfogo alla voglia di shopping.

CHATUCHAK WEEKEND MARKET

Guida Bangkok - Chatuchak Weekend Market

Guida Bangkok – Chatuchak Weekend Market

A proposito di shopping, se si viagga a Bangkok durante il weekend è impensabile l’idea di non perdersi all’interno del mercato di Chatuchak, il più grande della Thailandia. Grandi affari low cost, e contrattare è facile con i commercianti, che sono ben disposti a farlo. Oggetti per la casa, decorazioni, fiori, animali, vestiti, accessori e tanto street food, ma anche piccoli bar e ristoranti. Perdersi tra le bancarelle è facile, ma una via d’uscita in fin dei conti la si trova sempre.

DOVE MANGIARE A BANGKOK

Dai ristoranti stellati allo street food, dalla cucina esclusivamente thai a quella internazionale: a Bangkok si può vivere un’esperienza gastronomica a 360° sia per quanto concerne il budget sia per la varietà di gusti.

Nahm

Guida Bangkok - Nahm

Guida Bangkok – Nahm

Nahm è il ristorante stellato di David Thompson, chef australiano che ha trionfato – primo in tutto al mondo – ricevendo una stella Michelin per la cucina thai a Bangkok. Un viaggio nella cucina del paese, dove specialità culinarie raffinate si incontrano con l’eleganza del luogo.

27 โรงแรม เมโทรโพลิแทน S Sathorn Rd, Khwaeng Thung Maha Mek, Khet Sathon, กรุงเทพมหานคร 10210, Thailand

+66 2 625 3333

Barefood Bangkok

Guida Bangkok - Barefood Bangkok

Guida Bangkok – Barefood Bangkok

Proprietari italiani e formaggio vegano. Questa la ricetta del Barefood di Bangkok, adatto a tutti gli amanti del cibo vegetale. Il formaggio vegano è qualcosa di poco sentito e originale. Assaporarlo a Bangkok si può, il che lo rende un’esperienza ancora più particolare.

26 Soi Sukhumvit 61, Khwaeng Khlong Tan Nuea, Khet Watthana, Krung Thep Maha Nakhon 10110, Thailand

+66 98 924 6995

Street food a Bangkok

Guida Bangkok - Street food

Guida Bangkok – Street food

Immergersi totalmente nella cultura gastronomica di Bangkok è semplice e immediato. In ogni angolo città esistono chioschi e carretti dove poter acquistare a prezzi super conveniente specialità tipiche della cucina thai. Dalla Papaya salad al Khao Pad (riso thai), fino alla vasta selezione di frutta fresca da portare in giro e mangiare tra le vie della città.

DOVE DORMIRE A BANGKOK

Dagli hotel di lusso dentro ai grattacieli della città, agli appartamenti prenotabili su siti come Airbnb, fino agli ostelli dove girano viaggiatori con lo zaino in spalla a tutte le ore del giorno. Bangkok dà la possibilità di vivere svariate esperienze a seconda del tipo di viaggio che si vuole intraprendere.

SO Sofitel Bangkok

Guida Bangkok - SO Sofitel Bangkok

Guida Bangkok – SO Sofitel Bangkok

Gli interni del So Sofitel, hotel di lusso di Bangkok, sono ispirati ai cinque elementi: terra, fuoco, aria acqua e legno. La vista sulla città è mozzafiato e la tecnologia non è da meno: ogni camera è fornita infatti di Apple Mac Mini e suite con Ipad.

2 North Sathorn Road, Bangrak, Bangkrak, Bangkok 10500, Thailand

+66 2 624 0000

so-sofitel-bangkok.com/

Au Bon Hostel

Chi vuole alloggiare nella parte antica di Bangkok e spendere poco può scegliere l’Au Bon Hostel, a pochi passi i templi più famosi della città. Da qui si può vivere comodamente la vita notturna a Khao San, situata a pochi metri di distanza.

Pages: | Multi-Page

Condividi: