VIAGGIA CON STILE: GUANTI DA VIAGGIO

3460
0
Condividi:

Negli anni 50’ il titolo di un articolo su Vogue citava: “La moda non ha gettato il guanto, ma l’ha accorciato come le gonne”. Un vero e proprio elogio al guanto e al suo utilizzo, che durante gli anni d’oro del cinema e grazie a molte dive dell’epoca (da Marilyn Monroe a Audrey Hepburn a Grace Kelly) passò dall’essere un semplice accessorio per scaldare le mani a un necessario ornamento delle mise femminili.

Negli anni la moda non ha mai smesso di valorizzare l’uso e l’aspetto del guanto, rendendolo spesso un oggetto cruciale del nostro guardaroba. Molti marchi, celebri o più di nicchia, propongono guanti in qualsiasi materiale e foggia, adattando il loro uso a ogni luogo o stagione. The Italian Eye vi propone una ricercata rassegna di guanti abbinati ad ogni tipo di meta: dalla montagna al mare, dalla città alla campagna, dimmi dove vai e ti dirò che guanti mettere in valigia!

Guanti da viaggio :  MILANO

Guanti da viaggio, Milano

Guanti da viaggio, Milano

Che sia una città fredda e nebbiosa sono solo dicerie lontane e smentite. In generale l’inverno milanese è freddo se paragonato al sud della penisola, ma neanche troppo rispetto a tante città estere. Temperature costanti (dai 5° agli 8°) e giornate che mai come quest’inverno sono sempre soleggiate. E non dimentichiamoci che (insieme a Londra, Parigi, New York) è una fashion capital, dove l’occhio (e lo stile) vuole sempre la sua parte.

LEI-GIORNO: “Rockstud” neri, in nappa e borchie, Valentino Garavani, 430€, ACQUISTABILI QUA     

LEI-SERA: Animalier lunghi in nappa e suede, Dolce&Gabbana, 495€, ACQUISTABILI QUA  

LUI: Blu scuro in nappa e pattern intrecciato, Bottega Veneta, 340€, ACQUISTABILI QUA 

Guanti da Viaggio :  SANPIETROBURGO

Guanti da viaggio, San Pietroburgo

Guanti da viaggio, San Pietroburgo

Città dal retaggio zarista e dal fascino indiscutibile, San Pietroburgo merita di essere scoperta e ammirata in lungo e in largo. Ma attenzione alle temperature, che proprio in inverno possono scendere di parecchi gradi sotto lo zero.

LEI-GIORNO: pelle scamosciata e pelliccia, Fendi, 750€, ACQUISTABILI QUA 

LEI-SERA:  “Dior Exotics” lunghi, in orylag e agnello nero, Dior, 1.800€ACQUISTABILI QUA

LUI:  “Dante” in pelle di capretto, fodera interna in cachemire, SERMONETA, 155€ACQUISTABILI QUA

Guanti da viaggio : ISTAMBUL 

Guanti da viaggio, Istambul

Guanti da viaggio, Istambul

 

L’inverno è per molti la stagione ideale in cui esplorare Istanbul. Pochi turisti, temperature miti rispetto al resto d’Europa e un aspetto malinconico e romantico, con luci e colori che incantano per il fascino retrò. Ecco le nostre proposte.

LEI: Artemisia, in nappa rossa, foderato in cashmere, Sermoneta Gloves, 72€ACQUISTABILI QUA

LUI: Louis, in nappa verde bottiglia, foderati in cashmere e cinturino al polso, Sermoneta Gloves, 89€ACQUISTABILI QUA

Guanti da viaggio : ASPEN, COLORADO

Guanti da viaggio, Aspen

Guanti da viaggio, Aspen

“La montagna d’inverno? Avanguardia pura!” esclamerebbero gli appassionati dello snorkeling e delle distese di sabbia bianca. Secondo noi cambierebbero idea davanti alle bellezze paesaggistiche di Dunton Hot Springs o alle famose piste sciistiche e gli chalet a 5 stelle di Aspen, entrambe nello stato americano del Colorado.

LEI-PASSEGGIO: in shearling e suede, Acne Studios, 225€ACQUISTABILI QUA

LEI-SCI: guanti termici 2.0 in materiale tecnico , Lenz, 199€ACQUISTABILI QUA 

LUI-SCI: guanti Vengeance isolanti in materiale tecnico, The North face, 188 euroACQUISTABILI QUA

LUI-PASSEGGIO: in cashmere grigio e pelle nera, Gucci, 365€, ACQUISTABILI QUA

Guanti da viaggio : COSTA AZZURRA

Guanti da viaggio, Costa Azzurra

Guanti da viaggio, Costa Azzurra

Per gli amanti dei road trips in macchina, la Cote D’Azur è una location perfetta sia d’estate che d’inverno. Diretti verso Nizza, proseguendo per la croisette di Cannes e concludendo nella lussuosa Montecarlo. Il guanto driver diventa così un accessorio irrinunciabile del dandy moderno.

LEI: in nappa, Emporio Armani, 96€, ACQUISTABILI QUA 

LEI-GUIDA: “Diorama” in agnello nero, Dior, 525€, ACQUISTABILI QUA 

LUI: “The authentic Race”, in nappa d’agnello, The Outelierman, 160€, ACQUISTABILI QUA 

Di Laura Rizzo

Condividi: