UNA GIORNATA A CORFÙ – MEDITERRANEO: VIAGGIO NELLA TERRA DEL MITO

162
0
Condividi:

La capitale Corfù

Una giornata a Corfù - La capitale (Ph. by Valentina Contavalle)

Una giornata a Corfù – La capitale (Ph. by Valentina Contavalle)

Prima tappa d’obbligo, la capitale Corfù – che prende il nome dall’isola.

È sufficiente dare un primo sguardo frettoloso al centro per rendersi conto di trovarsi in una Grecia differente, dove l’oriente non ha saputo farsi spazio e dove l’italianità prevale. E così come in un sogno, eccovi tra le vie dei Dogi, dove il chiarore delle lucerne rischiara le calli.

E va bene, non troverete certamente canali in città, ma più che alle antiche vestigi greche, Corfù sarà eternamente debitrice alla dominazione veneziana, che s’impose all’isola a partire dal 1402. L’isola fu ceduta per 30.000 ducati d’oro, e l’architettura veneziana la fa ancora da padrona.

Fatevi sopraffare dall’innata curiosità umana, lasciando per un po’ le spiagge tanto belle quanto affollate – specialmente negli afosi mesi estivi – per perdervi tra le viuzze di una cittadina in pieno fermento, semplice ed allo stesso tempo immensamente deliziosa. I colori pastello dei muri, le persiane socchiuse da cui poter fare capolino, le vetrine dei negozi invasi dai turisti, interessati ai loro acquisti, anch’essi frenetici; insomma, un piacevole “mosaico” di colori e odori, il tutto avvolto da quell’aura lagunare. E poi basta voltarsi verso il viale principale e ci s’imbatte in un numero considerevole di Coffee shop e dehors, quasi reminiscenti di un boulevard: improvvisamente, si scopre una Corfù “parigina”. Perché è vero che la dominazione veneziana ne ha forgiato una forte identità, ma è stato l’arrivo di Napoleone a rendere Corfù così sofisticata, con quel suo fare quasi civettuolo; qualcuno l’ha persino definita l’“Edith Piaf” delle isole greche.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 |... 9 |... 10 ... | Single Page

Condividi: