I FILM DI VIAGGIO PIÙ BELLI DI SEMPRE

4964
0
Condividi:

Il viaggio è uno stato mentale.

Niente può confermare questa affermazione più di un ottimo film. Per chi non smette mai di sognare luoghi remoti, ecco i film di viaggio più belli di sempre. Dalla Route 66 ai vicoli di Shibuya, fino alle vette dell’Himalaya… Il tutto in poco più di due ore, senza mai lasciare la nostra poltrona.

Lost in translation (2003)

I film di viaggio più belli di sempre - Lost in Translation

I film di viaggio più belli di sempre – Lost in Translation

Sofia Coppola ci porta nella vita di due americani esiliati in un mondo di camere d’albergo, servizi fotografici ed insegne al neon nel cuore metropolitano di Tokyo. Chaos e quiete si susseguono nell’incrociarsi delle vite dei protagonisti. Lost in translation ci mostra una Tokyo moderna, a metà tra il tradizionale ed il globalizzato, in cui due personaggi complementari si scontrano con le difficoltà del vivere a stretto contatto con una civiltà così diversa dalla propria. Una trama intelligente, assieme ad una fotografia ed una colonna sonora di eccellenza, sono le caratteristiche chiave che a tutt’ora classificano Lost in Translation come uno dei film manifesto dei primi anni 2000.

Up (2009)

I film di viaggio più belli di sempre - Up

I film di viaggio più belli di sempre – Up

Carl ed Ellie sono due bambini che sognano di diventare esploratori. Passano le loro giornate a fantasticare sulle mille avventure che potranno vivere assieme. Una però è la loro preferita: le cascate paradiso. Col passare degli anni i due costruiscono la propria vita insieme: lavoro, matrimonio, pensione. Tutto fino alla tragica scomparsa di Ellie. Rimasto solo, Carl, armato di broncio e bastone ortopedico, decide di intraprendere il viaggio da sempre sognato. Il mezzo è d’eccezione: la propria casa, sollevata in aria da palloncini ad elio. La Disney Pixar risveglia i sogni basilari dell’uomo, commuovendo con una storia di amicizia e umanità. Il tutto tra variopinti luoghi esotici e la familiarità del salotto di casa. Ricordandoci che le avventure potrebbero celarsi anche nelle piccole cose di tutti i giorni.

On the Road (2012)

I film di viaggio più belli di sempre - On the Road

I film di viaggio più belli di sempre – On the Road

Un film tratto dall’omonimo romanzo di Jack Keruak, manifesto della ribellione degli anni ’60. On the Road ci porta tra giovani Americani che si costruiscono da soli, abbandonando le fantasie adolescenziali per entrare nel pieno dell’età adulta. Tutto in un viaggio sia spaziale che spirituale, tra polvere di strada, sogni etilici e inchiostro. Le riflessioni di una nuova generazione di letterati lavano come lacrime amare la sporcizia ed il sudore della vita fatta di lavori precari, imprevisti ed amori passeggeri; eppure nemmeno questa tempesta di emozioni, gli anni e le distanze che inevitabilmente sopraffanno i protagonisti riusciranno ad offuscare il legame e la fratellanza createsi sulla Strada, fianco a fianco, percorrendo un miglio dopo l’altro.

Into the Wild (2007)

I film di viaggio più belli di sempre - Into the Wild

I film di viaggio più belli di sempre – Into the Wild

Into the wild racconta l’incredibile esperienza di Christopher McCandless, un ragazzo che dopo il diploma decide di abbandonare tutto e intraprendere un viaggio alla riscoperta di sé. Alexander Supertramp (è così che decide di firmarsi nei luoghi dei suoi pernottamenti) attraversa gli USA, assiste all’indurirsi del clima e del paesaggio, fino a stabilirsi nelle foreste in Alaska.

Una pellicola che ricrea una storia fatta di racconti di seconda mano e di appunti sui diari del giovane. Le emozioni, i pensieri e le condizioni di disagio sono amplificate dalla solitudine e dalla vastità dell’indomito panorama naturale. La foresta accompagna una riflessione su ciò che si è disposti a sopportare pur di uscire da una società inquinata dall’avidità e dal consumo sproporzionato.

The Darjeeling Limited (2007)

I film di viaggio più belli di sempre - The Darjeeling Limited

I film di viaggio più belli di sempre – The Darjeeling Limited

Il “pacchetto Wes Anderson”, iper-particolareggiato e distintivo dei lavori del regista statunitense, si sposta sui binari di un treno diretto a DarjeelingThe Darjeeling Limited accosta una direzione minuziosa ed un cast di eccellenza alle atmosfere caotiche ed ai colori brillanti dell’India. Wes Anderson, che abusa dell’espediente dei rituali e degli scomparti per movimentare la propria regia, alterna gli ambienti claustrofobici e retrò del treno con quelli sgargianti e sconfinati dei luoghi di culto che i suoi protagonisti visitano durante il viaggio. Condita di sprezzante ironia e giusto un accenno di fatalismo, questa pellicola mostra l’ideale di pace spirituale orientale attraverso gli occhi di tre occidentalissimi e nevroticissimi fratelli.

Sette anni in Tibet (1997)

I film di viaggio più belli di sempre - Sette anni in Tibet

I film di viaggio più belli di sempre – Sette anni in Tibet

Ambientato durante la seconda guerra mondiale, Sette anni in Tibet segue l’esperienza autobiografica dell’alpinista austriaco Heinrich Harrer. Partito per una spedizione tedesca alla volta del Nanga Parbat, Harrer viene trattenuto come prigioniero politico dagli inglesi in India. Assieme ad un collega riesce a fuggire in Tibet, stanziandosi nella capitale Lhasa. Qui si dipanerà la vita quotidiana dei due occidentali, inseriti in una popolazione tanto antica quanto pacifica. Tra la vastità e il fascino del territorio Himalayano, Sette anni in Tibet dipinge la trasformazione psicologica di un uomo, ipnotizzato dalla forza di un popolo umile e devoto. Alla ricerca del perfetto equilibrio tra mondano e spiritualità.

I sogni segreti di Walter Mitty (2013)

I film di viaggio più belli di sempre - Walter Mitty

I film di viaggio più belli di sempre – Walter Mitty

Walter Mitty lavora come responsabile del materiale fotografico per Life, una delle riviste più influenti del mondo. La sua vita è anonima e monotona, fino a che non perde una fotografia. Ha inizio così la sua folle avventura alla ricerca di un fotografo inafferrabile e del suo scatto perduto. Dal seminterrato di Life, Walter vola in Groenlandia, Islanda e Afghanistan. Scoprirà così di aver sempre avuto il coraggio di realizzare ciò di cui aveva sempre fantasticato. I sogni segreti di Walter Mitty è il film che spinge a rincorrere i propri i sogni facendo fronte ad ogni ostacolo. A tutti i sognatori: lasciatevi ispirare!

Trilogia di Indiana Jones

I film di viaggio più belli di sempre - Indiana Jones

I film di viaggio più belli di sempre – Indiana Jones

La trilogia di Indiana Jones ha cresciuto una generazione di esploratori in erba. Malgrado le imprecisioni, è innegabile che gran parte del successo della serie sia dovuto proprio ai numerosi luoghi visitati dal protagonista. Dall’India all’Egitto, inseguendo intricati misteri, l’archeologo più famoso del mondo ha acceso nel suo pubblico l’amore per la cultura e la conoscenza sconfinata, oltre a quello per le imprese epiche ed il pericolo. Luoghi dimenticati o mai osservati da occhio umano sono solo una parte dello charme senza tempo che questa trilogia ancora esercita sui fan. Lasciatevi conquistare dalla serie, artificiale sì, ma dal sapore eternamente epico.

La mia Africa (1985)

I film di viaggio più belli di sempre - La mia Africa

I film di viaggio più belli di sempre – La mia Africa

La mia Africa racconta la storia d’amore tra una ricca proprietaria di piantagioni ed un selvaggio cacciatore. Gli incredibili scenari, fra Kenya e Inghilterra, hanno reso questa pellicola tratta dall’opera di Karen Blixen un successo internazionale, vincitore di sette premi Oscar nel 1986 – tra cui Miglior fotografia e Miglior cinematografia. La dominante presenza scenica di entrambi i protagonisti (una magnifica Meryl Streep ed un sempre affascinante Robert Redford) non fa che incorniciare la bellezza senza paragoni di fauna e flora locali, scrupolosamente raffigurate. Al termine della visione non potrete fare a meno di prenotare il prossimo safari.

Il velo dipinto (2006)

I film di viaggio più belli di sempre - Il velo dipinto

I film di viaggio più belli di sempre – Il velo dipinto

Allontanata dagli sfarzi in cui era cresciuta, Kitty è l’insoddisfatta moglie di Walter, un batteriologo trasferito in Cina, attivo in una lotta contro il colera. Nebbie a pelo d’acquacampagne rigogliose sono alcune delle attrattive più mirabilmente catturate dalla fotografia del film; tuttavia sono anche l’evidente segno di un’umidità pressante ed insalubre, che favorisce il diffondersi della malattia. Il velo dipinto mette definitivamente alla luce la differenza tra la percezione occidentale dell’Oriente e quello che realmente è, giocando sul differente punto di vista dei protagonisti ed infine la reciproca accettazione. Il viaggio in questa pellicola è principalmente emotivo; senza dubbio però i panorami e la storicità degli eventi narrati la classificano come un’allettante esperienza perfino per gli esploratori più esperti.

Condividi: