FESTE DI HALLOWEEN: COME IL MONDO CELEBRA IL 31 OTTOBRE

3752
0
Condividi:

 Party, sfilate, danze tradizionali e offerte rituali: le feste di Halloween sono un’occasione di celebrazione in quasi tutto il mondo. E per chi non ha paura di viaggiare con gli spiriti, ecco i 10 migliori luoghi in cui passare la notte dove il confine tra mondo dei vivi e dei morti si sfuma. 

Messico

La parata di Città del Messico - Feste di Halloween nel mondo

La parata di Città del Messico ripresa in Spectre (2015) – Feste di Halloween nel mondo

L’antichissima tradizione del Dia de los muertos rende il Messico il luogo ideale per un’esperienza da brivido. Qui i festeggiamenti si protraggono dal 31 ottobre al 2 novembre. Sono previste sfilate di carri allegorici, coloratissimi e pieni di fiori, con gli iconici calaveras – gli scheletri animati inventati dallo stampatore Jose Guadalupe Posada nel dicannovesimo secolo e portati alla gloria dall’artista Diego Rivera.

La più grande parata è quella di Città del Messico: scorci dei suoi carri e calaveras sono apparsi recentemente sul grande schermo con Spectre, l’avventura di James Bond del 2015.

Stati Uniti

Prospettiva sulla New York Village Parade - Feste di Halloween nel mondo

Prospettiva sulla New York Village Parade – Feste di Halloween nel mondo

Gli Halloween Parties sono la perfetta occasione di sperimentare la spettacolarità statiunitense.

New York si colora di nero e arancione in occasione della New York Village Halloween Parade. Fin dalla prima edizione nel 1974, mastodontici fantocci e maschere spaventose sfilano da Spring Street a Greenwich Street.

Nel Massachusetts, invece, il villaggio di Salem offre ai propri visitatori un tour da brivido nella città delle streghe. Qui Halloween dura tutto il mese e si dice si verifichino strani – stregati – eventi; un contrappasso delle atrocità commesse durante l’antica caccia all streghe.

Un altro pezzo di storia da brivido aspetta i visitatori di tutto il mondo a New Orleans: la città del voodoo è famosa per le feste in maschera e meta cardine soprattutto per visitatori LGBT+.

Hong Kong

Offerte rituali agli antenati a Hong Kong - Feste di Halloween nel mondo

Offerte rituali agli antenati a Hong Kong – Feste di Halloween nel mondo

Per quanto in parte sembri ricalcare la tradizione occidentale, le origini dell’Hungry Ghost Festival di Hong Kong risalgono al taoismo. Secondo la tradizione cinese, il quindicesimo giorno del settimo mese lunare le porte dell’aldilà si aprono e gli spiriti degli antenati ritornano a vagare sulla terra. Per tutto il mese gli abitanti della città distribuiscono riso, inscenano spettacoli spettrali e allestiscono falò votivi, in cui si bruciano denaro, cibo e altre offerte utili a provvedere ai bisogni degli spiriti nell’aldilà.

Irlanda

Falò rituale in Irlanda - Feste di Halloween nel mondo

Falò rituale in Irlanda – Feste di Halloween nel mondo

Si dice che la tradizione della All Hallow’s Eve sia nata proprio in terra irlandese con il nome di Samhain. Si trattava in origine di celebrare la fine della parte luminosa dell’anno e l’inizio del buio invernale. In questa notte magica, la divisione tra il mondo dei vivi e dei morti era ritenuta così labile da permettere il passaggio. Per respingere gli spiriti cattivi, gli antichi celti irlandesi indossavano maschere spaventose – probabilmente teste e pelli di animali – e appiccavano falò rituali in onore dei spiriti buoni. Per quanto la tradizione si sia trasformata, diverse manifestazioni celebrano Samhain alla vecchia maniera. Ogni anno una fiaccolata da Athboy, ad un’ora da Dublino, giunge fino alla Vetta di Tlachtga, uno dei luoghi simbolo della tradizione celtico-gaelica irlandese.

Giappone

Obon Festival: Danza rituale - Feste di Halloween nel mondo

Obon Festival: Danza rituale – Feste di Halloween nel mondo

Testimonianza della penetrazione in Giappone del culto confuciano degli antenati, l’Obon o Bon Festival si celebra il quindicesimo giorno del settimo mese lunare nelle province di Shikoku, Chugoku e Okinawa. Nel resto del paese cade nei mesi estivi di luglio e agosto. La tradizione consiste prevalentemente nell’accogliere gli antenati nel loro temporaneo ritorno al mondo dei vivi. Per questo non prevede rituali di purificazione o scongiuri, quanto piuttosto danze, costumi tradizionali dai colori vivaci e un’atmosfera di euforia e riconoscenza.

L’influenza anglosassone ispira invece l’animazione di parate come quella della città di Kawasaki e del distretto di Shibuya. Costumi terrificanti e macabri personaggi della tradizione manga sfilano per le strade e terrorizzano gli spettatori.

Italia

Le mura di Lucca - Feste di Halloween nel mondo

Le mura di Lucca – Feste di Halloween nel mondo

Per quanto gli storici raccontino di tracce di Samhain sardi, Halloween è considerato una festa pagana dalla tradizione cattolica. Soltanto recentemente, infatti, è entrato nel calendario delle festività “commerciali”. L’Italia, comunque, non si astiene dalle celebrazioni.

In occasione del 50esimo anniversario del Lucca Comics & Games, la città toscana si riempie di personaggi dei nostri cartoni preferiti e dei nostri peggiori incubi. Anche i non appassionati di manga e fumetti possono apprezzare la maestria nella composizione dei costumi. I più coraggiosi possono avventurarsi nel Giardino botanico, non lontano dalle celebri mura, il cui lago sarebbe infestato dallo spirito di Lucida Mansi. Il fantasma della nobildonna, morta di peste nel 1646, è stato più volte avvistato camminare vicino alle mura o affiorare dall’acqua.

Emirati Arabi Uniti

Festeggiamenti a Dubai - Feste di Halloween nel mondo

Festeggiamenti a Dubai – Feste di Halloween nel mondo

Dubai si conferma meta per l’intrattenimento 365 giorni l’anno, anche durante la Harvest Season. Lontanissimo dai costumi e tradizioni locali, Halloween si celebra con gli spettacolari giochi e artefici del Wild Wadi Waterpark, che quest’anno ospita una nuova atttrazione realizzata ad hoc per la notte degli spiriti, chiamata “The Forbidden Basement”. Da non perdere anche l’esclusivo ballo in maschera al Dance For You Studio, nell’esclusiva location del Mahiki Night Club.

Romania

Il castello di Bran - Feste di Halloween nel mondo

Il castello di Bran – Feste di Halloween nel mondo

Nella tradizione rumena, il vagabondare degli spiriti si verifica alla vigilia di Sant’Andrea (30 novembre). Tuttavia, l’ambientazione del classico del terrore Dracula ha trasformato i viaggi in Transilvania in un must halloweeniano. Durante la notte del 29 ottobre, il castello di Bran – dimora di Vlad l’Impalatore – organizza un party all’interno delle proprie mura per i più coraggiosi. Le attività previste – oltre alla degustazione di vini locali forse per esorcizzare la paura – sono la lettura e la visione dei classici dell’horror. Il tutto al ragionevole costo di 33€.

Per altre mete da incubo da visitare nella notte del 31 ottobre, non perdete il nostro articolo sui 10 luoghi spaventosi per un Halloween da paura.

Regno Unito

L’esperienza del Ghost Tour Bus a Londra - Feste di Halloween nel mondo

L’esperienza del Ghost Tour Bus a Londra – Feste di Halloween nel mondo

Altra culla della tradizione halloweeniana, il Regno Unito offre infinite possibilità di celebrazione ed intrattenimento nella notte degli spiriti.

Londra offre due spettacolari soluzioni alternative al classico party in maschera. Durante il Ghost Bus Tour i bus a due piani simbolo della città si tingono di nero e accompagnano i visitatori nei luoghi dell’orrore londinese, che grazie ad attori e tecnici del suono specializzati diventano ancora più sinistri. La London Walks Tour ripercorre invece le tracce del più famoso serial-killer londinese, Jack Lo Squartatore. Una serie di escamotages e trucchi di scena rendono l’esperienza ancora più terrificante.

Olanda

L’atmosfera nei club di Amsterdam - Feste di Halloween nel mondo

L’atmosfera nei club di Amsterdam – Feste di Halloween nel mondo

Amsterdam spegne i suoi colori e si trasforma in una macabra città dei balocchi nella notte del 28 ottobre. Oltre alla famosa Fox Halloween Parade, la città offre innumerevoli occasioni per party in maschera da brivido. Nella suggestiva location del Paradiso Noord, artisti e attori professionisti si trasformano nei giocattoli della nostra infanzia e, in un carosello di musica, cinema, postazioni fotografiche con green screen e parchi giochi dell’orrore, terrorizzano gli ospiti. Sul sito dell’evento sono disponibili linee guida e ispirazioni per la realizzazione di maschere, e per i migliori costumi – singoli, in coppia o in gruppo – è previsto un premio di 500€.

Condividi: