DOVE MANGIARE DURANTE MILANO MODA DONNA (E NON SOLO)

6739
0
Condividi:

Milano Moda Donna è alle porte, e il capoluogo meneghino si prepara all’invasione della tribù del fashion. Blogger, trend setter o semplicemente appassionati e curiosi della moda riempiranno le vie del centro, con fotografi al seguito pronti ad immortalare l’outfit del momento. Per le pause dalle sfilate – e senza perdere di vista stile e gusto – ecco i migliori ristoranti dove mangiare durante Milano Moda Donna. Fra nuove aperture e evergreen, fra chef stellati e design di tendenza.

Ceresio7   

Ceresio7 - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Ceresio7 – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Ceresio, 7. Milano. +39 02/31039221 

Uno dei rooftop bar più belli di Milano. Ceresio7 è frutto della creatività di Dimore Studio, che ha curato gli interni con un concept vintage incorniciato da una spettacolare piscina. L’ambiente è sofisticato, con divani in pelle e dettagli ottone, mentre i colori vanno dalle sfumature del grigio al bordeaux. In cucina si punta su prodotti della tradizione italiana, sotto la supervisione dello chef Elio Sironi.

Ratanà

Ratanà - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Ratanà – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Gaetano de Castillia, 28. Milano. +39  02/8712 8855

Nella sede di un ex magazzino ferroviario – che sembra quasi una villa – si scova un locale di charm della nuova Milano. Rga Studio lo ha ricreato con arredi personalizzati, mantenendo il sapore industriale dei locali ma con la cura dei dettagli. Ratanà offre un menù lombardo creativo dello chef Cesare Battisti, con una particolare attenzione alla carta dei vini.

Carlo e Camilla in Segheria

Via Giuseppe Meda, 24. Milano. +39 02 /837 3963

L’incontro tra la designer Tanja Solci e lo chef Carlo Cracco ha dato forma a questo locale: un ristorante con piatti italiani innovativi rivisitati in chiave contemporanea, unito a un cocktail bar con drink d’autore in uno spazio industriale dismesso. Altri chef alla guida della cucina sono Emanuele Pollini insieme a Filippo Sisti; questi governano le due lunghe tavolate di ospiti circondate da sedute di design e antichi lampadari in cristallo.

Babouche Cafè

Babouche Cafè - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Babouche Cafè – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Maestri Campionesi, 16b. Milano. +39 02/54019383

Un pit-stop per gli amanti del dolce, dove per una volta si può abbandonare l’ossessione della linea. Il laboratorio di croissant, fiore all’occhiello di Babouche, è da testare assolutamente. Il contorno è uno spazio luminoso con piantine appese, rilassante e raffinato.

Pescaria

Pescaria - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Pescaria – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Nino Bonnet, 5. Milano. +39 02/659 9322

Il fast food del pesce crudo che ha permesso di importare a Milano la vita Mediterranea: panini, insalate e tanto pesce, direttamente dalla Puglia di Polignano a Mare. L’idea di Bartolo L’Abbate, titolare di una nota pescheria, con Domingo Iudice, direttore di un’agenzia di comunicazione, è quella di offrire la freschezza del pescato a buon prezzo. Lo chef Lucio Mele conferisce poi un pizzico di estro ai piatti più tradizionali.

The Botanical Club

Botanical Club - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Botanical Club – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Pastrengo, 11. Milano. +39 02/3652 3846

Un ambiente retrò con mattoni a vista e lampade sospese dove sorseggiare drink subliminali. Raddoppiato tra zona Isola e zona Tortona, The Botanical Club ha il suo fiore all’occhiello in gin ed erbe officinali, contornati da piccole delizie. Protagonista è la cura dei dettagli, tra arredo e musica accattivante per tutte le età.

Pacifico

Pacifico - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Pacifico – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via della Moscova. Milano. +39 02/8724 4737

La giovane Marsica Fossati crea l’atmosfera elegante degli interni di Pacifico, l’ultimo di una lunga serie di ristoranti firmati dallo chef peruviano Jaime Pesaque. Il blu predomina, legato al tema dell’oceano, contornato da luci soffuse e carte da parati. Il menù attraversa realmente distese oceaniche, con ceviche e dim sum direttamente dalle terre del sud America. 

Al Fresco

Al Fresco - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Al Fresco – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Savona 50. Milano. +39  02/49533630

I piatti dello chef Kokichi Takahashi, già in training con Cracco e Berton, sono caratterizzati dall’uso di prodotti selezionati e di gran valore, dagli spaghetti di Gragnano alla bottarga di muggine. L’architetto Emanuele Bortolotti ha cercato di dare forma alla filosofia di un ambiente da vivere: dallo splendido giardino interno alla sala, ricostruita con pezzi di recupero ed elementi retrò.

Pisacco

Via Solferino 48. Milano. +39 02/91765472

Al centro della cucina, Andrea Berton esalta il carattere di ogni piatto. Anche un semplice risotto della tradizione riesce a dialogare con il design del locale. Lo studio Vudalfieri Saverino Partners ha scelto legno e colori semplici per gli interni, decori floreali alle pareti e applicazioni con neon. Ambiente famigliare, riservato ma in centro città.

Cascina Cuccagna

Cascina Cuccagna - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Cascina Cuccagna – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Cuccagna 2/4, ang. Via Muratori. Milano +39 02/5457785

Per chi vuole fuggire per una sera dalla città e assaporare il gusto di una cascina agricola milanese, questo è il posto che fa per voi. Non è però una semplice trattoria: lo chef Nicola Cavallaro ha selezionato prodotti fatti in casa, con attenzione al bio e alla clientela vegetariana. I mattoncini rossi alle pareti e l’ampio cortile fanno rivivere atmosfere di altri tempi.

Erba Brusca

Erba Brusca - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Erba Brusca – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Alzaia Naviglio Pavese 286. Milano. +39 02/87380711

Vini esposti alle pareti come se fossero libri, un ambiente tranquillo sul naviglio di periferia (ma non troppo). Sotto al pergolato, un viaggio di sapori tra l’orto e le luci. RGA Studio ha arredato lo spazio in modo essenziale; il profumo del legno di larice e le erbe aromatiche si uniscono in un connubio tra gli scaffali, i quali riportano a casse di verdura e cavi colorati delle lampade tesi su carrucole.

Les Pommes Bistrot

Les Pommes Bistrot - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Les Pommes Bistrot – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Pastrengo, 7. Milano. +39 02/8707 4765

Un vero bistrot alla francese. Da vivere dalla colazione all’aperitivo, fra ostriche ed escargot, passando per le specialità del brunch selezionate dai 4 angoli del globo. I colori rilassanti e le strutture leggere alle pareti arredano il locale, che risulta intimo e raffinato. Completa il tutto la cucina a vista.

Home Delicate Restaurant

Home Delicate Restaurant - Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Home Delicate Restaurant – Dove mangiare durante Milano Moda Donna (e non solo)

Via Tortona, 12. Milano  +39 02/ 835 6706

Nascosto da un portone, in un cortile lontano dai rumori tra le case a ringhiera, nasce il concept di Home Delicate, tra piante e fiori. Gli arredi minimalisti, le lampade, le poltrone e gli oggetti di design completano l’atmosfera, dettata da grafiche e tocchi esotici alle pareti scelti da Logica Architettura. I tavoli sono pochi e l’atmosfera raffinata viene nutrita da un ricco buffet di antipasti, piatti freddi ed insalate. Le specialità cambiano ogni mese, con un menù sempre curioso.

Condividi:

Leave a reply