DIMORA DELLE BALZE A NOTO: SUGGESTIONI SICILIANE

4607
0
Condividi:

Nel cuore dell’entroterra siciliano, sulle colline di Noto, sorge un’antica dimora. Dove la natura sembra seguire le balze di un abito adagiato a terra. E da qui prende il nome questa villa ottocentesca, denominata, appunto, Dimora delle Balze. È oggi una location di eventi, matrimoni e set fotografici. Una villa masseria suggestiva: sospesa tra la storia delle sue mura ed il design che ne abbellisce gli interni.

Dimora delle Balze, Noto

Dimora delle Balze, Noto

 LA STORIA SCRITTA SUI MURI

Il portone a doppio battente si apre per condurre verso l’ingresso. Dove le merlature lasciano trasparire i segni del  restauro. Non nasconde la patina del tempo la Dimora delle Balze. Nè sulle pietre dei pavimenti, nè sulle pareti, lasciate scrostate per scelta stilistica. Proprio dai muri traspaiono i dettagli dell’antica storia di questa casa. Dal periodo romano delle colonne classiche, agli elementi bizantini, fino agli affreschi rinascimentali. “E’ un posto che unisce le persone oltre che la storia” – dicono. – “Emerge energia positiva che avvolge, creando armonia“.

Dimora delle Balze, Noto

Dimora delle Balze, Noto

LA SISTEMAZIONE

Pino Lobs regala Dimora delle Balze alla moglie Elena per i suoi sessant’anni. Si organizza per l’occasione una grande festa, con centinaia di invitati, in tipico stile siciliano. La Dimora delle Balze potrebbe rientrare nell’ hotellerie di gran lusso. Ma al momento si può affittare solo per intero e non a singole stanze.
Gli ambienti si snodano su tre cortili principali che portano alla residenza del custode, ai magazzini e alle stalle, come aree più riservate. Gli arredi di design decorano con un contrasto perfetto tutti gli spazi. Fino al corpo principale, dove un suggestivo giardino d’inverno è stato sistemato per i banqueting. E una piscina d’acqua salata è il fulcro attorno al quale ruota l’ area relax.

Dimora delle Balze, Noto

Dimora delle Balze, Noto

COLORI E NATURA

L’arte continua a narrare le vicende senza fine. Lo stesso accade anche nella scelta degli allestimenti. Hanno deciso di portare opere di creativi contemporanei siciliani all’interno degli spazi della grande villa. Colori e stili diversi rendono ancora più unica la dimora, personalizzando ogni dettaglio. Gli oggetti di design sono stati ricercati per portare un messaggio chiave che si colleghi ai dettagli storici emersi per un dialogo tra passato e contemporaneità.

Dimora delle Balze, Noto

Dimora delle Balze, Noto

L’intenso lavoro di ricerca si è spinto fino al Marocco e realizzato grazie alla collaborazione di più figure in parallelo che permettessero proprio una differenziazione della visione ambientale. Renzo Serafini, Katrin Arens e Antonio Sciortino sono solo alcuni dei professionisti che vi hanno collaborato. I colori si differenziano a loro volta anche per questo, da locale a locale. I toni naturali dominano incontrastati. Come il verde. Dai grandi giardini esterni entra negli ambienti chiusi con erbe aromatiche, gelsomini e limoni. Che oltre alla vista, stuzzicano l’olfatto.

Dimora delle Balze

SS287, Km 6.3, 96017 Noto SR
Tel: 0931 180 5360 

www.dimoradellebalze.com

Condividi:

Leave a reply