CORDOBA: ITINERARIO NEL GIOIELLO ANDALUSO

4066
0
Condividi:

Cordoba è un piccolo gioiello andaluso assolutamente da non perdere. The Italian Eye vi porta alla scoperta delle sue strette vie acciottolate. E della stupenda Mezquita-Catedral. Capolavoro di architettura moresca dell’VIII secolo

cordoba

Le vie acciottolate del centro storico di Cordoba

La piccola città di Cordoba è situata nella regione più settentrionale dell’Andalusia. Ed è facilmente raggiungibile da Siviglia in 40 minuti con un comodo treno veloce (RENFE). Il centro storico della città si visita facilmente in un solo giorno. E i monumenti da non perdere sono la Mezquita, l’Alcázar, il Puente Romano e la Medina Azahara.

Edificata sulle rive del Guadalquivir, in un punto strategico dove il fiume non è più navigabile, Córdoba nasce come colonia romana intorno al 152 a.C. Per poi diventare nel 756, dopo l’arrivo degli arabi, la capitale islamica della penisola iberica. Per oltre tre secoli Cordoba è il punto nevralgico dell’impero musulmano occidentale. E diviene presto la città più ricca e sontuosa del mondo conosciuto. Nel 1236 viene conquistata dal re di Castiglia, Ferdinando III il Santo. E da lì inizia un lungo processo di declino. Oggi, Cordoba ospita una delle università più rinomate della Spagna. Oltre a svolgere un ruolo fondamentale nei commerci tra l’alta e la bassa Andalusia.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 ... | Single Page

Condividi:

Leave a reply