CIRCOLO DEI LETTORI TORINO: UN’OASI DI QUIETE NEL CUORE DELLA CITTÀ

2673
0
Condividi:

LE SALE FILOSOFI, BILIARDO E IL SALOTTO CINESE

Circolo dei Lettori Torino: un'oasi di quiete nel cuore della città

Circolo dei Lettori Torino: un’oasi di quiete nel cuore della città

La Sala Filosofi, un tempo stanza privata dell’abate Antonio Graneri. Della Roccia, è oggi spazio dedicato al mattino e nel pomeriggio a studio e relax, alla sera invece a brunch e aperitivi. Sopra le sue porte è possibile ammirare dipinti di allievi di Caravaggio. Anche la Sala Biliardo è oggi adibita a sala da pranzo, mentre il Salotto Cinese (un tempo ben più ampio) rimane a testimoniare il fascino che manifatture e decori dell’estremo Oriente hanno da secoli esercitato sulla città di Torino. La volta del salotto è ispirata dalla toeletta di Villa della Regina: parti dei fasti che un tempo occupavano questo ambiente sono oggi custoditi al Kunstgewerbemuseum di Berlino. Per finire, naturalmente, il Palazzo ospita una vera e propria Sala Lettura: ambiente ideale per assaporare all’ennesima potenza il potere rigenerante di qualche pagina ben scritta.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 ... | Single Page

Condividi: