CIRCOLO DEI LETTORI TORINO: UN’OASI DI QUIETE NEL CUORE DELLA CITTÀ

2465
0
Condividi:

Nella suggestiva cornice del seicentesco Palazzo Graneri della Roccia, dimora dell’allora primo elemosiniere di corte Marc’Antonio Graneri d’Entremont, ha sede da metà ‘800 il Circolo degli Artisti, al quale dal 2006 si affianca uno dei più rinomati Circoli dei Lettori della Penisola: il Circolo dei Lettori Torino. 

UN’ISTITUZIONE CONTEMPORANEA IN UN LUOGO RICCO DI STORIA

Circolo dei Lettori Torino: un'oasi di quiete nel cuore della città

Circolo dei Lettori Torino: un’oasi di quiete nel cuore della città

Varcando l’ingresso del civico 9 di via Bogino, nel cuore del capoluogo piemontese, si è catapultati in un luogo dal fascino antico. Il Circolo dei Lettori di Torino è nato undici anni fa sotto il patrocinio della regione e la guida di Maurizio Rebola e Luca Beatrice. Si pone come centro culturale dinamico, aperto alle istanze sempre nuove e variegate della cultura contemporanea. Un’istituzione che aspira a porsi da tramite fra tradizione e futuro: fra antiche certezze e novità elettrizzanti. Il tutto da una prospettiva singolare. Ossia quella del lettore: alle prese oggi come non mai con la scoperta di modalità innovative di fruizione di un medesimo testo. Dalla solitudine della forma-libro alla condivisione della lettura orale. Dallo schermo del tablet alla riproduzione a mezzo di supporti multimediali.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 ... | Single Page

Condividi: