CASE MUSEO DA VISITARE: I LUOGHI DELL’ANIMA DEI GRANDI LETTERATI

13125
0
Condividi:

La storia letteraria europea ha naturalmente plasmato il pensiero e la società in cui viviamo. I più grandi autori, romanzieri e poeti d’Europa hanno avuto un ruolo essenziale nello sviluppo culturale delle rispettive nazioni di appartenenza. Dickens, Manzoni, Dostoevskij, Dante, Scott, Mann, Pessoa. Questi sono solo alcuni dei nomi di grandi scrittori e poeti che fanno ormai parte della storia letteraria del nostro continente. Scrittori che hanno spesso alle spalle un’interessante storia legata alla propria vita, all’ambiente e al tempo in cui vivevano e scrivevano. Gli estimatori dei grandi letterati europei possono scoprire qualcosa di più su queste importanti figure letterarie attraverso le case in cui hanno vissuto e lavorato. Di seguito una selezione di affascinanti e interessanti case museo letterarie in tutta Europa.

MUSEO CASA DI DANTE

Firenze, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Nel cuore di Firenze, in una zona medievale particolarmente suggestiva, sorge il Museo Casa di Dante: una struttura a tre piani aperta al pubblico dal 1965 dove il sommo vate nacque nel 1265. Dante Alighieri (1265-1321) fu un poeta, letterato, filosofo e uomo politico tra i più rilevanti e studiati al mondo. La sua Divina Commedia è una delle opere più commentate e studiate tutt’oggi. Il primo e il secondo piano dell’edificio in mattoni, ristrutturato agli inizi del XX secolo, ospitano sale contenenti cimeli storici e manufatti legati al periodo storico in cui il cantore di Beatrice visse. Mentre al terzo piano, nella casa-torre, sono conservati due importantissimi manoscritti: una copia originale de La Vita Nova e de La Divina Commedia dal Codice Trivulziano del 1337. Una tappa fondamentale per tutti coloro che desiderano scoprire le origini e le abitudini del Sommo Vate.

Via Santa Margherita 1

www.museocasadidante.it

info@museocasadidante.it

tel. +39 055 219416

CASA NATALE DI VICTOR HUGO

Besançon, Borgogna

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Dal 2013, dopo un lunghissimo restauro, è possibile visitare la Casa Natale di Victor Hugo a Besançon: caratteristica città nella regione della Borgogna-Franca Contea in Francia. Victor Hugo (1802-1885) fu uno scrittore, poeta, drammaturgo e politico francese. È considerato uno dei padri del romanticismo in Francia e ricordato per opere grandiose tra cui I miserabili e Notre-Dame de Paris. La visita comincia naturalmente all’esterno dove una targa sulla facciata ricorda il celebre scrittore. All’interno, invece, nella camera da letto in cui Hugo passò le prime settimane di vita, è conservato l’originale certificato di nascita. Oltre alle fotografie dei genitori. Tutte le stanze contengono lettere autografe, oggetti d’arte, citazioni ed effetti personali del grande autore francese. Il pezzo forte è però una prima preziosa edizione de Les Misérables, datata 1862 e conservata in una teca.

140 Grande Rue

www.besancon.fr

tel. +33 3 81 41 53 65

ABBOTSFORD HOUSE DI SIR WALTER SCOTT

Melrose, Scozia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

È Melrose, cittadina della Scozia al confine con l’Inghilterra, ad ospitare Abbotsford House: l’antica dimora di Sir Walter Scott (1771-1832). Scrittore e poeta scozzese, padre del romanzo storico (il suo capolavoro è Ivanhoe) Walter Scott acquistò una proprietà di 100 acri nel 1811. E la ribattezzò Abbotsford. In seguito acquisì altri terreni e nel 1824 il suo possedimento raggiunse i 1400 acri. Tuttavia Scott risiedette nell’abitazione solo un anno poiché, colpito da crisi economica, dovette subito ipotecare la dimora. La casa, rivolta verso il fiume Tweed, ha lo stile baronale scozzese. E si caratterizza per numerosi elementi decorativi tra cui belle sculture in pietra. All’interno è presente un’armeria e una grande biblioteca. Oltre a varie stanze con antichi arredi, cimeli e oggetti appartenuti allo scrittore.

Abbotsford, Melrose TD6 9BQ

www.scottsabbotsford.com; 

enquiries@scottsabbotsford.co.uk

tel.+44 1896 752043 

CASA DEL PETRARCA

Arquà Petrarca, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

La Casa del Petrarca è l’abitazione in cui il poeta italiano si stabilì e visse a partire dal 1369. Si trova ad Arquà Petrarca, comune in provincia di Padova. Francesco Petrarca (1304-1374) fu un poeta, scrittore e filologo. Considerato uno dei padri dell’Umanesimo e ricordato principalmente per Il Canzoniere: una meditata raccolta di 366 componimenti. La casa di Arquà, risalente al 1200, si compone di due corpi principali. All’interno del piano terra trova spazio una mostra fotografica permanente che ripercorre la vita del Petrarca. Il piano superiore, invece, ospita lo studiolo con la sedia e la libreria del poeta. Oltre alla Stanza di Venere (la sua camera da letto). Una tappa unica per tutti coloro che sono rimasti colpiti dalla love story tra Petrarca e la sua Laura.

Via Valleselle, 35032 Arquà Petrarca, Padova

www.arquapetrarca.com

info.casadelpetrarca@gmail.com

tel +39 0429 718294 

CASA FERNANDO PESSOA

Lisbona, Portogallo

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Nel cuore del caratteristico quartiere Campo de Ourique di Lisbona, sorge la Casa-museo di Fernando Pessoa. Aperto al pubblico nel 1993, il palazzo a tre piani ospitò Fernando Pessoa (1888-1935), grande poeta e scrittore portoghese noto per il Libro dell’inquietudine, durante i suoi ultimi 15 anni di vita: dal 1920 al 1935. Il percorso espositivo prevede numerose stanze. Tra cui la camera da letto di Pessoa: un ambiente angusto e dall’arredamento minimale, che mostra lo stile di vita semplice che Passoa mantenne per tutta la vita. Negli altri ambienti sono poi esposti numerosi oggetti che raccontano della vita del poeta: una pipa, una pagella, una macchina da scrivere, un paio di occhiali da vista, un’agenda. Oltre a varie lettere scritte di suo pugno. Il tutto inserito in un interessante percorso multimediale.  

R. Coelho da Rocha 16

casafernandopessoa.cm-lisboa.pt  

tel. +351 21 391 3270

MUSEO CASA BOCCACCIO

Certaldo, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Certaldo, amena cittadina nei pressi di Firenze, in Toscana, ospita il Museo Casa Boccaccio, restaurato nel 1957 e nel 2007, in cui secondo la tradizione il letterato visse parte della sua vita e in cui sarebbe deceduto nel 1375. Giovanni Boccaccio (1313-1375), uno dei principali poeti e scrittori italiani, è celebre per la sua opera conosciuta in tutto mondo: il Decameron.

La casa-museo, oggi sede dell’Ente Nazionale Giovanni Boccaccio, ospita una biblioteca specialistica che raccoglie numerose pregevoli copie e traduzioni del Decameron e delle opere minori in tutte le lingue; testi di critica in lingue straniere; opere rare e di pregio (stampati dei sec. XVI – XVIII, edizioni illustrate da artisti famosi e varie edizioni sempre relative al Boccaccio). Le sale interne ospitano invece arredi, mobili e pannelli espositivi riguardanti la vita e l’opera del grande letterato italiano.

Inoltre, quando la marchesa Carlotta Lenzoni de’ Medici acquistò la casa a inizio 1800, incaricò il pittore Pietro Benvenuti di dipingere un affresco raffigurante Boccaccio su una parete interna, conservato fino a oggi, scampato miracolosamente ai bombardamenti della 2°guerra mondiale.

Dal 2012 il Museo della Casa di Boccaccio è di proprietà del Comune di Certaldo e fa parte del circuito dell’Associazione Nazionale Case della Memoria.

Via G. Boccaccio 18, Certaldo

www.casaboccaccio.it

info@casaboccaccio.it

+39 0571 664208

CASA MUSEO DI JANE AUSTEN

Chawton, Regno Unito

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Dal 1947 è aperta al pubblico la Casa Museo di Jane Austen. Il luogo in cui la scrittrice britannica visse dal 1809 alla morte. Si trova nella città di Chawton, nell’Hampshire, in Inghilterra. Jane Austen (1775-1817), celebre grazie a romanzi quali Orgoglio e pregiudizio e Emma, visse nel Chawton Cottage con la madre, la sorella e un’amica. L’ambiente più emblematico ed emozionante del cottage è senza dubbio la sala da pranzo: qua sono conservati la seggiola e il tavolino sui quali la Austen scriveva i suoi romanzi. Nella casa sono conservati molti oggetti che raccontano della vita quotidiana della Austen. Come il calessino trainato da un asino da lei utilizzato; una scatola per le lettere con le iniziali ‘J.A.’; un fazzoletto ricamato; una sua ciocca di capelli; collane e album musicali.

Winchester Road Chawton

www.jane-austens-house-museum.org.uk

enquiries@jahmusm.org.uk

+44 01420 83262

CASA MUSEO FEDERICO GARCÍA LORCA

Granada, Spagna

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

La Huerta de San Vicente fu la dimora estiva della famiglia García Lorca tra il 1926 e il 1936. Federico García Lorca (1898-1936) fu poeta e drammaturgo spagnolo. Appartenente alla generazione del ’27 guadagnò notorietà per opere quali La casa de Bernarda Alba. Fu poi ucciso durante la Guerra civile spagnola perché contrario al regime franchista. L’abitazione, aperta al pubblico nel 1995, si trova all’interno del Parco Federico García Lorca a Granada. Federico García Lorca scrisse qua alcune delle sue opere più famose. Il percorso comprende la visita delle stanze della famiglia, mantenute inalterate dall’epoca dello scrittore. Tra cui la cucina, la sala da pranzo e la sua camera da letto. Qua sono esposti quadri, fotografie, disegni, manoscritti originali. Oltre a oggetti appartenuti allo scrittore andaluso.

Calle Poeta Garcia Lorca, 4

www.patronatogarcialorca.org

tel. +34 958 51 64 53

CASA MUSEO LEV TOLSTOJ

Tula, Russia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

A Tula, circa 200 km da Mosca, sorge la Jasnaja Poljana (Radura serena): la dimora in cui nacque, visse, lavorò e fu seppellito Lev Tolstoj (1828-1910). In questa casa Tolstoj scrisse due grandi capolavori: Guerra e pace e Anna Karenina. Un tempo la residenza aveva dimensioni grandiose. Ma le perdite al gioco indussero lo scrittore a venderne una parte per sanare i debiti: fu così per gran parte ‘smontata’ e rimane oggi solo un’ala dell’originaria costruzione. All’interno della casa sono visibili la sala da pranzo, lo studio, la biblioteca (con oltre 20 mila volumi), la sua camera da letto.Tutte stanze contenenti oggetti personali dello scrittore e arredi originali. Come lo scrittoio su cui Tolstoj lavorava. All’esterno, nel vasto parco, è presente poi l’umile tomba di Tolstoj.

Yasnaya Polyana, Oblast’ di Tula

www.ypmuseum.ru

ypmuseum@gmail.com ; yana@tgk.tolstoy.ru

tel. +7 487 517-60-73

CASA MUSEO MACHIAVELLI

Sant’Andrea in Percussina, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Nel comune di San Casciano in Val di Pesa, vicino Firenze, è possibile visitare Casa Machiavelli, nota anche come l’Albergaccio: un’antica tenuta di proprietà della famiglia Machiavelli, in cui il grande letterato visse fino alla morte. Dopo che la restaurazione dei Medici al potere lo costrinse all’esilio da Firenze nel 1512. Niccolò Machiavelli (1469-1527), scrittore e uomo politico, divenne celebre soprattutto per due opere: Il Principe e La Mandragola. Fece menzione dell’Albergaccio in una famosa lettera datata 10 dicembre 1513 indirizzata all’amico Francesco Vettori nella quale Machiavelli descrisse come trascorreva le sue giornate: tra le lettere, la fattoria e la vicina Hosteria. 

Questa magica casa-museo, oggi aperta al pubblico, è senz’altro da visitare per ripercorrere la storia del un grande uomo che affrancò la politica dalla morale. La tenuta Machiavelli è stata negli anni interessata da un attento restauro. All’interno della casa si trova ancora un ottimo ristorante che propone piatti della tradizione toscana in un ambiente dalla storia centenaria. 

Via degli scopeti 64, Località Sant’Andrea in Percussina

www.villamachiavelli.it

info@villamachiavelli.it

+39 055 828471

CASA DI WILLIAM SHAKESPEARE

Stratford-Upon-Avon, Regno Unito

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

William Shakespeare (1564-1616) è uno dei personaggi letterari più ambigui al mondo. La sua fama non è legata soltanto alle sue grandi opere come Romeo e Giulietta, ma anche alla sua storia. Poiché non vi sono certezze legate alla sua vita. E molte congetture aleggiano attorno al suo personaggio. Tuttavia è possibile visitare quella che viene tradizionalmente considerata la sua casa natale: il luogo cioè in cui avrebbe vissuto durante l’infanzia. Un edificio in stile Tudor del XVI secolo ubicato nella città di Stratford-upon-Avon, nel Warwickshire. Tra le principali attrazioni del museo vi è la Camera della Nascita: la stanza in cui Shakespeare avrebbe visto la luce. Interessante è poi il fatto che alcuni personaggi celebri che l’hanno visitata – tra cui Charles Dickens e Walter Scott – abbiano inciso la propria firma sulla finestra.

Henley St, Stratford-upon-Avon

www.shakespeare.org.uk

info@shakespeare.org.uk

tel. +44 1789 204016

MUSEO CARLO GOLDONI

Venezia, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

A Venezia, non lontano dal Canal Grande, sorge Ca’ Centani o Centanni, quella che fu la dimora di Carlo Goldoni (1707-1793), celebre scrittore di commedie teatrali, tra cui celebratissima La locandiera. L’abitazione, che oggi ospita il Museo Casa di Carlo Goldoni e il Centro di Studi Teatrali, è stata aperta al pubblico nel 1953. Ca’ Centani, o Casa di Carlo Goldoni, è un palazzo in stile gotico eretto nel XV secolo: uno splendido esempio di architettura civile veneziana del XIV-XV secolo. Con un androne porticato e una corte con tipica scala scoperta. La visita comincia dal portico, con pannelli illustrativi che raccontano la vita del letterato. Per poi proseguire con tre sale principali in cui sono state ricreate 8 diverse scene teatrali tratte dalle opere di Goldoni. Il terzo piano, infine, ospita la Biblioteca Centro Studi Teatrali, contenente 30 mila volumi e documenti.

San Polo, 2794

www.carlogoldoni.visitmuve.it

segreteria.casagoldoni@fmcvenezia.it

tel. +39 041 275 9325

BUDDENBROOKHAUS DI THOMAS MANN

Lubecca, Germania

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Nei pressi del municipio di Lubecca, un grande edificio bianco in stile rococò noto come Buddenbrookhaus ospita dal 2000 l’Heinrich-und-Thomas-Mann-Zentrum: un museo letterario dedicato al grande scrittore Thomas Mann e a suo fratello, Heinrich Mann. Thomas Mann (1875-1955) fu uno scrittore e saggista tedesco, vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1929. Noto per diversi capolavori tra cui La montagna incantata e I Buddenbrook. L’edificio, costruito nel 1758, ospitò la famiglia Mann dal 1841 al 1891. Mentre dal 1922 fu adibito a libreria. La Casa dei Buddenbrook prende il nome dal celebre romanzo I Buddenbrook e illustra la vita e le opere di Thomas Mann e di suo fratello attraverso una mostra permanente che comprende opere, oggetti, fotografie e filmati. Sparsi per i cinque pian dell’abitazione.

Mengstraße 4

www.buddenbrookhaus.de

museen@luebeck.de

tel. +49 451 1224190

CASA MANZONI

Milano, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Situata nel cuore di Milano, a due passi da Piazza Duomo, Casa Manzoni ospita dal 1965 il Museo Manzoniano. Alessandro Manzoni (1785-1873), sommo romanziere italiano, acquistò il palazzetto nel 1813. Vi si insediò con la moglie Enrichetta Blondel e i figli e vi abitò fino alla morte. In seguito ad un restyling voluto dal Manzoni nel 1864, il palazzo assunse uno stile neorinascimentale con decorazioni in cotto in stile lombardo. Il percorso museale comprende la visita delle numerose stanze ricche di arredi e opere d’arte – tra cui ritratti, sculture e disegni – che raccontano la vita e le opere letterarie del Manzoni. Le perle del museo sono senza dubbio la camera da letto dello scrittore, caratterizzata da arredi semplici. E lo studio in cui presero vita I promessi sposi: uno dei più grandi capolavori della letteratura italiana. 

Via Gerolamo Morone 1

www.casadelmanzoni.it

info@casadelmanzoni.it ; prenotazioni@casadelmanzoni.it

tel. 02 8646 0403

CASA DI BALZAC

Parigi, Francia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

La Casa di Balzac si trova nel quartiere residenziale di Passy a Parigi. Honoré de Balzac (1799-1850) fu uno scrittore francese, ricordato principalmente per la sua monumentale Commedia Umana: una serie di romanzi incentrati sulla vita nell’era post-napoleonica. L’abitazione, di dimensioni modeste e corredata da un giardino, ospitò l’autore per sette anni: dal 1840 al 1847. Proprio qua, Balzac concepì La Commedia umana e altre opere particolarmente rilevanti. Come La cugina Bette. La Maison Balzac si compone di cinque stanze in cui sono esposti arredi, ritratti di famiglia e oggetti appartenuti allo scrittore. Come ad esempio un bollitore e una caffettiera. Inoltre, dal 1971, l’abitazione fu trasformata in museo e dotata di una biblioteca al piano terra: qua sono conservati manoscritti originali di Balzac, libri con sue annotazioni e lettere.

47 Rue Raynouard

maisondebalzac.paris.fr

+33 1 55 74 41 80

CASA LEOPARDI

Recanati, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Recanati, pittoresco comune in provincia di Macerata nelle Marche, fu la città natale del poeta Giacomo Leopardi (1798-1837). Qui si trova il Palazzo Leopardi: il luogo in cui l’autore de Lo Zibaldone, I canti e Le operette morali nacque e visse metà della sua vita. L’ampia struttura si caratterizza per le linee semplici e signorili, in seguito al restauro fatto nel ‘700 dal prozio Carlo Orazio Leopardi.

L’edificio è ancora oggi abitato dalla famiglia Leopardi. Dunque è possibile visitare soltanto le cantine (costruite tra 1600 e 1700 su una superficie di 400 mq) e la vasta biblioteca, che comprende circa 20 mila volumi. Da non perdere anche i significativi luoghi leopardiani a Recanati: la Piazzuola del Sabato del Villaggio; la Casa di Silvia (una costruzione che era in parte adibita a scuderia, in parte all’abitazione della famiglia di Teresa Fattorini, la famosa ‘Silvia’); e il colle de L’infinito sul Monte Tabor.

Via Giacomo Leopardi 14

www.giacomoleopardi.it

tel. 071 757 3380

CHARLES DICKENS MUSEUM

Londra, Regno Unito

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

A Londra, al numero 48 di Daughty Street, nel quartiere di Bloomsbury, è possibile visitare il Charles Dickens Museum. L’edificio a schiera in stile georgiano ospitò Charles Dickens (1812-1870), uno dei più grandi scrittori britannici grazie a capolavori quali David Copperfield e Tempi difficili, insieme alla moglie e ai figli, dal 1837 al 1839. La Casa-museo di Dickens, l’unica fra le dimore londinesi dello scrittore ancora esistente, è visitabile seguendo un percorso che include la sala da pranzo, la cucina, la camera da letto e lo studio. Qua, da sapere, fu interamente redatto Oliver Twist. In tutti gli ambienti sono esposti oggetti preziosi legati al lavoro e alla vita dello scrittore: manoscritti, lettere, edizioni rare, dipinti. Oltre a preziosi arredi originali, come l’importante letto a baldacchino.

48 Doughty St

www.dickensmuseum.com

info@dickensmuseum.com

tel. +44 20 7405 2127

CASA MUSEO GIOVANNI VERGA

Catania, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

La Casa Museo di Giovanni Verga sorge nei pressi di Piazza Duomo a Catania. È stata la casa natale del famoso scrittore, uno dei maggiori esponenti della corrente letteraria del verismo. Si tratta di un appartamento al secondo piano di un palazzo settecentesco nel centro storico della città. Qua Giovanni Verga (1840-1922), ricordato per opere quali I Malavoglia e Mastro-don Gesualdo, nacque e vi abitò fino alla morte. Sono visitabili le ampie stanze con arredi originali dell’epoca: la sala da pranzo, lo studio privato di Verga, la sua biblioteca – 2600 tomi in librerie in legno finemente intagliate –, la camera da letto. Inoltre alcuni dei manoscritti delle opere più famose dello scrittore sono esposte sotto teche di vetro.

Via Sant’Anna, 8

+39 095 715 0598

MUSEO FEDOR M. DOSTOEVSKIJ

San Pietroburgo, Russia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Al numero 5/2 di Kuznechny Lane, il Museo Letterario Memoriale Fedor M. Dostoevskij costituisce la prima tappa del percorso dostoevskiano di San Pietroburgo. Un itinerario che comprende i luoghi della vita e dei romanzi del grande scrittore russo. Fedor Dostoevskij (1821-1881) fu uno dei più importanti letterati e pensatori di Russia. Dalla sua penna nacquero opere grandiose come Delitto e castigo e I demoni. La sua Casa-museo fu aperta al pubblico nel 1971: qui l’autore vi abitò dal 1878 fino alla morte.

Il museo comprende la ricostruzione dell’appartamento vero e proprio di Dostoevskij: un’abitazione borghese tipica dell’epoca, riassemblata sulla base di fotografie, fonti d’archivio e testimonianze dei contemporanei. Qua Dostoevskij visse con la seconda moglie e i figli gli ultimi tre anni di vita. Il percorso comprende inoltre un museo letterario: con ricostruzioni di ambientazioni legate alla stesura di alcune opere, alla formazione e ai viaggi in Europa dell’autore, opere letterarie e fotografie. Una curiosità: in questo appartamento Dostoevskij scrisse I fratelli Karamazov, uno dei suoi capolavori.

Kuznechnyy per. 5/2

eng.md.spb.ru

dostoevsky.museum@gmail.com

tel. +7 921 977-43-00

IL VITTORIALE DEGLI ITALIANI

Gardone Riviera, Italia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

A Gardone Riviera, in provincia di Brescia, si erge imponente il Vittoriale degli Italiani: la celebre tenuta appartenuta a Gabriele D’Annunzio (1863-1938), scrittore, poeta, drammaturgo, politico, militare e patriota italiano. Noto per capolavori quali Il piacere e L’innocente. Il percorso di visita nell’enorme complesso del Vittoriale – costruito fra il 1921 e il 1938 – comprende gli interni della villa e i giardini. Una volta varcato l’ingresso a doppio arco, si raggiunge il teatro all’aperto da cui si gode una splendida vista sul Lago di Garda.

Il vasto giardino nasconde luoghi incredibili. Tra cui il Mausoleo con la tomba di D’Annunzio; la nave militare Puglia; il cimitero dei cani appartenuti al letterato, in cui spicca la targa con la scritta ‘Qui giacciono i miei cani’. All’interno della Prioria, la casa vera e propria, varie stanze dai nomi insoliti (stanza del mascheraio, zambracca, stanza del lebbroso)  accolgono i visitatori all’interno di quella che fu l’appassionante vita di Gabriele D’Annunzio.

Via Vittoriale 12

www.vittoriale.it

info@vittoriale.it

+39 0365 296511

CASA MUSEO DELLE SORELLE BRONTË

Haworth, Regno Unito

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Il Brontë Parsonage Museum si trova ad Haworth, nel West Yorkshire. Si tratta di un museo dedicato alle sorelle Brontë –. Charlotte (1816-1855), Emily (1818-1848) e Anne (1820-1849) .– realizzato nella casa in cui vissero quasi tutta la loro vita. L’abitazione a due piani, costruita fra il 1778 e il 1779, divenne di proprietà della famiglia Brontë nel 1820. Varcato l’ingresso si trova la cucina, la camera da letto di Charlotte e lo studio del Reverendo Brontë. Oltre alla biblioteca. Che contiene la più completa collezione di manoscritti, lettere, prime edizioni e raccolte poetiche delle sorelle Brontë. Infine la stanza più evocativa della casa: la sala da pranzo. Qua le tre sorelle solevano trascorrere molto tempo e sul suo tavolo furono scritti Jane Eyre e Cime tempestose, due grandi romanzi della letteratura inglese. In tutte le stanze spiccano poi arredi, abiti e oggetti personali appartenuti alla famiglia Brontë.

Church Street, Haworth

www.bronte.org.uk

bronte@bronte.org.uk

tel. +44 1535 642323

MUSEO MARCEL PROUST

Illiers-Combray, Francia

Case museo da visitare: i luoghi dell'anima dei grandi letterati

Case museo da visitare: i luoghi dell’anima dei grandi letterati

Illiers-Combray, piccolo comune nella regione Centre a nord della Francia, ospita la Maison de Tante Léonie o Museo Marcel Proust: la casa degli zii paterni Jules Amiot e Élisabeth Proust in cui il grande scrittore francese Marcel Proust (1871-1922) trascorse le vacanze pasquali ed estive tra il 1877 al 1880. Questo luogo costituì la principale fonte d’ispirazione per la stesura della monumentale opera in sette volumi Alla ricerca del tempo perduto.

Nella casa degli zii, infatti, la zia Élisabeth (zia Léonie nel romanzo) soleva offrire al piccolo Marcel le famose madeleine: abitudine che negli anni successivi farà rinascere nello scrittore il ricordo della sua infanzia. Oggi la casa-museo comprende il giardino e l’edificio. Dove è possibile visitare la cucina, il salone e le stanze di Marcel Proust e della zia Léonie. In tutti questi luoghi sono esposti arredi, oggetti, ritratti, libri, lettere e documenti appartenuti al grande letterato francese.

Place Lemoine 28120

www.marcelproust.pagesperso-orange.fr/

tel. +33 2 37 24 30 97

Condividi: