CARTA DA PARATI: LE 10 PIU’ BELLE STAMPE ESOTICHE

16061
0
Condividi:

La moda della carta da parati a stampe esotiche iniziò alla fine del XIX secolo quando molti centri commerciali londinesi iniziarono a produrre stoffe e carte ispirate ai paesi tropicali che l’impero Britannico aveva colonizzato. Se all’inizio il successo fu limitato prevalentemente alla Gran Bretagna, negli anni ’30 e ’40 queste stampe tropicali trovarono negli Stati Uniti un discreto riscontro, soprattutto in California, da cui poi si diffusero in Europa, dove furono molto usate nella decorazione d’interni dagli anni ’50 ai ’70. Alla fine degli anni ’70 però la carta da parati in generale iniziò una fase di declino inarrestabile, venendo considerata come un’usanza vetusta e non alla moda.

In tempi recenti tuttavia la carta da parati è stata rivalutata da molti designer d’interni e capita spesso di intravedere suoi usi e combinazioni sulle riviste d’arredamento più prestigiose. In particolare sono tornati di gran moda quei motivi esotici a tema naturale e animale che avevano spopolato fino agli anni ’70. Alla luce di questo nuovo trend, abbiamo stilato la lista delle nostre 10 stampe esotiche (o tessuti) preferiti per arredare le pareti, per farvi sentire ai Tropici tutto l’anno.

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 ... | Single Page

Condividi: