IL CAMMINO DEI FARI IN GALIZIA: UNO ZAINO, L’OCEANO, E POCO ALTRO

129
0
Condividi:

Conta solo il puro camminare

In attesa che venga riconosciuto ufficialmente, il Cammino dei Fari resta, fra molti cammini, uno dei più contemplativi e spettacolari. In un contesto in cui il turismo di massa tende ad appiattire il significato di esperienze e luoghi – da ciò non sfugge lo stesso Cammino di Santiago – il Cammino dei Fari ci trasporta in una realtà dove conta solo il presente. Un mese o una settimana fa già non contano più. Sono come evaporati alle nostre spalle. Conta solo il puro camminare. A volte ci si scorda pure di dove sia la sua conclusione. L’anima di questo cammino coincide col proprio carattere, e sta nel cammino stesso, indipendentemente dalla sua meta.

Testo e foto di Andrea Ferro Photography

Web: www.andreaferrophoto.com

Instagram: andreaferrophotography

Facebook: andreaferrophotography

Mail: info@andreaferrophoto.com

Pages: 1 | 2 | 3 | 4 |... 5 |... 6 |... 7 |... 8 |... 9 |... 10 |... 11 |... 12 |... 13 |... 14 ... | Single Page

Condividi: