BEST IN TRAVEL 2018: LE DESTINAZIONI DEL FUTURO SECONDO LONELY PLANET

5944
0
Condividi:

Ogni anno arriva, implacabile, la lista dei buoni propositi e dei desideri per l’anno nuovo. A chi del viaggio ha fatto una ragione di vita, a chi ama viaggiare anche solo con la fantasia, a chi questo mondo lo vuole davvero vedere ed ogni anno aggiungere una bandiera sulla propria personalissima cartina geografica, a tutti voi è dedicata Best in Travel 2018: la guida che Lonely Planet pubblica ogni anno per censire le mete più ambite. The Italian Eye vi anticipa quali sono i luoghi scelti per il 2018 e perché sono da segnare su quella mappa. In cifre: 10 paesi, 10 città e 10 regioni. Alcune conferme e molte sorprese. Come sempre, del resto.

The ancient practice of cormorant fishing, where the bird catches a fish too big to swallow, can still be witnessed in some parts of China. © Pacmanfrog Photo / Moment RF / Getty Images - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

L’antica pratica della pesca col cormorano, dove gli uccelli catturano pesci per loro troppo grandi da ingoiare, può ancora essere osservata in alcune parti della Cina. © Pacmanfrog Photo / Moment RF / Getty Images – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

“L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso.”

Anita Desai

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 PAESI

Chile - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Cile – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

I) Nel 2018 festeggerà i suoi 200 anni di indipendenza, e già solo per questo svetta al primo posto nella top 10 dei paesi da visitare il prossimo anno. Stiamo parlando del Cile, quel lembo di terra lungo e stretto, così diverso e così isolato dal resto del mondo, dove il prossimo anno i cileni alzeranno i bicchieri di pisco per festeggiare l’indipendenza e ricordare tutte le contraddizioni della loro terra arida e autentica. Voli diretti da Londra e Melbourne lo rendono adesso, più facilmente raggiungibile.

South Korea - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Corea del Sud – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

II) Al secondo posto troviamo il paese che ospiterà le Olimpiadi invernali del 2018: la Corea del Sud. Il non plus ultra della modernità asiatica, anche grazie alla futuristica capitale Seoul, si aggiudica il secondo posto nella lista dei paesi da visitare nel 2018.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 PAESI

Portugal - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Portogallo – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

III) Il fermento culturale degli ultimi due anni, con l’apertura di musei dal design suggestivo, microbirrifici e ristoranti gourmet, fa aggiudicare al Portogallo il terzo posto nella Best in Travel 2018. I suoi paesaggi mozzafiato e le sue spiagge bagnate da un mare a prova di Bandiera Blu, ma pur sempre a prezzi ragionevoli, rendono la terra di Fernando Pessoa sempre più attraente.

Djibouti - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Gibuti – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

IV) Per gli animi intrepidi che cercano spettacoli forti ed emozionanti, ma rigorosamente naturali, troviamo al quarto posto Gibuti. Qui il magma ribolle sotto una crosta terrestre sempre più sottile e i paesaggi lunari esalano gas dalle fumarole.

The eighth wonder of the world? Rudyard Kipling thought so of the Milford Sound, on the west coast of New Zealand’s South Island. © Marconi Couto de Jesus / Shutterstock - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Ottava meraviglia del mondo. Secondo Rudyard Kipling era il Milford Sound, sulla costa occidentale della South Island, in Nuova Zelanda. © Marconi Couto de Jesus / Shutterstock – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

V) Chi sogna La Natura, selvaggia e incontaminata, non può che puntare al paese delle Great Walks, una rete di nove sentieri che ha portato gli escursionisti in alcuni degli scenari più selvaggi del pianeta. È la Nuova Zelanda, al quinto posto della Best Travel 2018. Da quando la rete fu inaugurata, sarà aperta per la prima volta una nuova Great Walk per percorrere in più giorni la selvaggia e meravigliosa costa ovest della South Island.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 PAESI

Malta - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Malta – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VI) A chi non bastasse il mare e 300 giorni di sole l’anno, Malta, nel 2018, offre anche una rinnovata vivacità culturale. Valletta, la capitale del paese, sarà infatti nel 2018 capitale europea della cultura. Al via dunque una serie di attività culturali, tra cui il festival di arte barocca e una biennale di arte contemporanea che fanno aggiudicare a Malta il sesto posto in classifica.

Georgia - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Georgia – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VII) Al settimo posto troviamo un paese proiettato nel futuro, ma fortemente orgoglioso delle proprie tradizioni: la Georgia. Paese crocevia del Caucaso meridionale con una storia complessa e non risolta, la Georgia è una terra da scoprire e riscoprire, possibilmente degustando un buon vino locale in una delle tipiche taverne in cui i calici si levano in onore di vecchi e nuovi eroi.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 PAESI

Mauritius - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Mauritius – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VIII) All’ottavo posto, l’isola nota come “Stella e Chiave dell’Oceano Indiano” per la sua posizione strategica. Stiamo parlando della paradisiaca Mauritius che, nel 2018, festeggerà i 50 anni di indipendenza.

China - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Cina – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

IX) Il paese più popolato al mondo si aggiudica il nono posto nella Best Travel 2018. Il merito va anche al restauro del palazzo imperiale di Běijīng – la Città Proibita – e alla rete ferroviaria ad alta velocità più estesa del pianeta, che permette ai turisti di spostarsi facilmente per tutta la Cina. In questa prospettiva cosmopolita di modernizzazione e rinnovato fermento va aggiunta l’inaugurazione del polo culturale Design Society, che include un museo nato in collaborazione con il Victoria and Albert Museum di Londra nella città cosmopolita di Shēnzhèn.

South Africa - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Sudfrica – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

X) In onore di Nelson Mandela, di cui ricorre il centenario della nascita, il Sudafrica festeggerà il 2018 con una serie di eventi sportivi, culturali e artistici. Lo scopo non è solo la commemorazione di Mandela, ma il tentativo di ispirare lo sviluppo di società basate sui valori della trasparenza, del rispetto e dell’altruismo. Tre buoni motivi per visitare uno dei paesi più belli del mondo.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 REGIONI

Causeway Coast - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Causeway Coast – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

I) Il primo posto nella categoria regioni della Best in Travel 2018 se lo aggiudica la regione di Belfast e la Causeway Coast. Belfast: oggi ricca di quartieri trendy che traboccano di bar, ristoranti e locali. La vecchia zona portuale è diventata il vivace Titanic Quarter, che ospita appartamenti eleganti e un sensazionale museo. A nord si estende la Causeway Coast, la cui bellezza senza tempo gode di una sempre maggiore popolarità.

Studying ice melt via SUP on Bear Lake in Kenai Fjords National Park. © James and Courtney Forte / Aurora Open / Getty Images - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

SUP tra i ghiacci sul Bear Lake, nel Kenai Fjords National Park. © James and Courtney Forte / Aurora Open / Getty Images – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

II) Al secondo posto troviamo lo scenario naturale forse più unico al mondo, dove tra le montagne innevate si possono avvistare grizzly, megattere e fiordi costellati di ghiacciai. Siamo in Alaska, dove la Natura regna incontrastata, anche se nuove rotte aeree e crociere la stanno rendendo sempre più facile da raggiungere.

Atop a small island in the middle of Lake Bled, the Baroque Church of the Assumption can be reached by traditional Slovenian pletna boat. © ZM Photo / Shutterstock - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Costruita su un’isolotto nel centro del Lago di Bled, la barocca Chiesa dell’Assunzione si può raggiungere con la pletna, una tradizionale imbarcazione slovena. © ZM Photo / Shutterstock – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

III) Il terzo posto se lo aggiudica la Slovenia, con le Alpi Giulie elette paradiso montano in un angolo di Europa ingiustamente trascurato. La regione è protetta dal Parco Nazionale del Triglav, dove gli operatori locali abbinano escursioni di trekking a soggiorni in eleganti case dei pastori.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 REGIONI

Languedoc-Roussillon - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Languedoc-Roussillon – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

IV) Se per troppo tempo la Provenza e la Costa Azzurra hanno monopolizzato la scena del sud della Francia, il 2018 potrebbe essere l’anno della ribalta per la regione Languedoc-Roussillon, che conquista il quarto posto nella Best in Travel 2018. La regione vanta una cucina eccellente e ottimi vini, e sta per inaugurare due nuovi e modernissimi musei che finalmente le renderanno giustizia.

Kii Peninsula - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Penisola di Kii – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

V) Al quinto posto troviamo il paese dove il numero di visitatori è raddoppiato negli ultimi anni ed è destinato a crescere ancora: il Giappone. La regione meno nota è forse la Penisola di Kii, che offre incantevoli scenari naturali, sorgenti termali, santuari scintoisti e templi buddhisti. Senza, per ora, folle di turisti.

Aeolian Islands - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Isole Eolie – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VI) Al sesto posto della Best in Travel 2018 ecco finalmente l’Italia e le sue Isole Eolie, una spettacolare manciata di sassi lanciati nel Mar Tirreno. I coni vulcanici, le spiagge di sabbia nera e alcuni dei sentieri costieri e dei fondali più belli d’Europa stanno richiamando viaggiatori stranieri in cerca di una vera vacanza mediterranea.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 REGIONI

Alabama - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Alabama – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VII) Per l’Alabama il 2018 sarà il 50esimo anno dall’assassinio di Martin Luther King. Un anniversario che ha ispirato numerose attrazioni dedicate ai diritti civili, tra cui il Memorial to Peace and Justice a Montgomery, straordinaria struttura di colonne sospese che commemora le 4000 vittime documentate di linciaggi della nazione. La casa in cui King nacque sarà̀ aperta al pubblico, così come il motel dove fu ucciso. che ospiterà poetry slam, concerti e molto altro.

Keylong - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Keylong – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VIII) A chi ama le montagne imponenti, le strade accidentate e i paesaggi quasi sovrannaturali, queste valli sferzate dal vento poste a est e a ovest di Keylong saranno per voi un piccolo angolo di paradiso. Riparati dalle piogge dalle alte vette dell’Himalaya, gli aridi calanchi color ocra dello Spiti nascondono alcuni dei tesori più spettacolari di arte buddhista, mentre il più rigoglioso Lahaul offre templi poco visitati e un itinerario secondario verso il Kashmir considerato una delle strade più pericolose al mondo. Spesso ignorata dai viaggiatori diretti verso il Ladakh, questa regione selvaggia e magnifica sta finalmente iniziando a ricevere l’attenzione che merita. Da vedere adesso, prima che diventi solo un’altra tappa verso l’Himalaya.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 REGIONI

Bahia - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Bahia – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

IX) Situata sulla costa nord-orientale del Brasile, Bahia è un paradiso tropicale di spiagge di sabbia bianca e limpide acque azzurre, isole circondate da barriere coralline, piantagioni di cacao e il Parque Nacional da Chapada Diamantina, famoso per le sue cascate.

Los Haitises - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Los Haitises – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

X) Sul lato meridionale della Bahía de Samaná, il Parque Nacional Los Haitises è un mosaico di isolette scoscese, canali azzurri e foreste rigogliose. Da vedere prima che il turismo di massa esploda, Los Haities al momento sembra uscito dalla preistoria e visitarlo significa entrare nel cuore della storia culturale della Repubblica Dominicana. Al decimo posto nella Best in Travel 2018.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 CITTÀ

Seville - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Siviglia – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

I) Il primo posto in classifica se lo aggiudica Siviglia, città impegnata a far rivivere il suo passato artistico. Nel 2018 il capoluogo dell’Andalusia ospiterà la 31a edizione degli European Film Awards e festeggerà il 400° anniversario della nascita del pittore barocco Bartolomé Esteban Murillo con alcune mostre uniche nel loro genere che proseguiranno nel 2018.

Detroit - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Detroit – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

II) Al secondo posto, dopo decenni di degrado, arriva Detroit. La città sembra pervasa da un’irrefrenabile energia alla quale hanno dato il via dei giovani creativi trasformando una schiera di edifici abbandonati in distillerie, negozi di biciclette e gallerie d’arte. Sulla scia di questa voglia di rinnovamento sono stati realizzati lo stadio da hockey e basket a downtown e il tram QLine, che attraversa i punti nevralgici della città. Tre nuovi parchi prolungheranno poi la pista ciclabile sul lungofiume. Tanti motivi green per partire alla volta della cittadina americana.

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 CITTÀ

Canberra - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Canberra – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

III) Canberra, al terzo posto della Best in Travel 2018 per la categoria città, ha moltissimo da offrire ai suoi visitatori. Ad ogni angolo si trovano tesori nazionali, e nuovi quartieri traboccano di gioielli gastronomici e mete culturali imperdibili. Nel 2018 l’Australian War Memorial ospiterà gli eventi in programma per il 100° anniversario dell’armistizio della prima guerra mondiale.

Hamburg - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Amburgo – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

IV) Anche grazie all’inaugurazione della nuova sala da concerti ElbphilharmonieAmburgo si guadagna il quarto posto in classifica. La città riserva molte sorprese: beach bar sul lungofiume, una vita notturna tra le migliori d’Europa e incantevoli edifici.

Taiwan - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Taiwan – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

V) Un immenso centro culturale e uno spazio per concerti da 100.000 mq stanno sorgendo sul fronte del porto di Kaohsiung, la vetrina dell’architettura sperimentale di Taiwan. A ciò si aggiungerà un terminal per le navi da crociera e una metropolitana leggera. Per chi alla città preferisce l’entroterra, sul sentiero Xiaogang Shan potrà ammirare lo Stretto di Formosa dal nuovo Sky Walk, una passerella a 27 m di altezza. Una regione da visitare subito, prima che venga presa di mira dal turismo di massa. 

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 CITTÀ

Antwerp - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Anversa – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VI) Anversa, capitale delle Fiandre, è ricca di tesori storici e di capolavori dell’arte e del design che le fanno guadagnare il sesto posto nella Best in Travel 2018. Nel 2018 la città celebrerà la sua epoca d’oro del barocco: ispirata dal suo cittadino più illustre, Rubens, la rassegna Antwerp Baroque 2018 accosterà i maestri fiamminghi ai talenti moderni in un cartellone che prevede sfilate, concerti, arte di strada, spettacoli multimediali e laboratori. Tanti buoni motivi per visitare questa perla d’Europa.

Matera, a city carved in the rocks - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Gallerie diroccate, vicoli e case in pietra si inerpicano sul fianco della città di Matera, in Basilicata. – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VII) Al settimo posto della categoria città arriva Matera che, con le sue case in pietra dorata abbarbicate sui pendii di un profondo vallone, sembra praticamente un presepe. Sotto la superficie della città dei sassi si snoda un labirinto di grotte, chiese e monasteri rupestri che risalgono fino a 9000 anni fa, il che la rende una delle città attualmente abitate più antiche del mondo.

San Juan - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

San Juan – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

VIII) All’ottavo posto, due città in una: la vecchia San Juan è un nucleo cinto da mura con strade acciottolate, piazze alberate, chiese e fortezze storiche. Oltre le mura, la moderna San Juan è decorata da murales e ricca di musei e gallerie d’arte. Un viaggio che vale doppio. 

BEST IN TRAVEL 2018 – TOP 10 CITTÀ

Guanajuato - Best In Travel 2018 by Lonely Planet

Guanajuato – Best In Travel 2018 by Lonely Planet

IX) La città di Guanajuato, sugli altopiani centrali del Messico, vanta attrattive in grado di competere con località̀ di maggior prestigio. La ricchezza prodotta dai filoni d’argento ha creato un panorama urbano di grandissimo impatto scenico, fatto di chiese dalle decorazioni elaborate, piazze incantevoli e case variopinte disseminate nella valle rigogliosa in cui sorge la città.

"<yoastmark

X) Oslo, al decimo posto, si prepara a celebrare un evento importante: nel 2018 i reali di Norvegia festeggeranno infatti i 50 anni di matrimonio. Il programma prevede sfilate sfarzose e un ricco calendario di eventi civici, culinari e culturali. Inoltre, nel 2018 il Teatro dell’Opera di Oslo festeggerà̀ il suo decimo compleanno con una stagione speciale di concerti e spettacoli. Non potreste scegliere un periodo migliore per visitarla.

Condividi: