9 BUONI MOTIVI PER ANDARE IN INDONESIA NEL 2017

6505
0
Condividi:

Il premio di miglior ospitalità d’Asia del 2017. Nuove connessioni aeree che permettono di esplorare paradisi fino a ieri inarrivabili. Oltre alle fantastiche spiagge che da anni la rendono meta privilegiata di surfisti e giovani backpaker. E poi ancora siti Unesco millenari. Foreste vergini. Popoli dalle tradizioni antiche. Ma anche hotel da sogno appena inaugurati o in apertura. E nuove crociere nei mari azzurri un tempo solcati dai pirati del Borneo. L’Indonesia sta giocando tutte le sue carte. Ed ecco perché andare in Indonesia nel 2017.

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017

Alcuni dicono che sia stato il film Eat Pray Love (Mangia Prega Ama) del 2010 a generare il boom turistico indonesiano. Certo è che pochi, all’immagine di una bellissima Julia Roberts in bicicletta tra le risaie, non hanno chiuso gli occhi e sognato di essere lì, con la brezza calda e umida del tramonto balinese tra i capelli.

Film o non film, fatto sta che tra il 2009 e il 2016 il turismo straniero in Indonesia ha avuto un vero e proprio boom: dai 7 milioni di ingressi del 2010 si è passati ai 12 milioni nel 2016: un incremento che supera il 70% su base quinquennale. E Bali è la meta leader dell’afflusso internazionale. Tanto che un report dell’agenzia internazionale Howart HTL preannuncia, nel 2017, 11 milioni di presenze straniere solo sull’isola. Che, ovviamente, si attrezza di conseguenza con nuove aperture di hotel, resort e ristoranti. Ma questo nuovo slancio indonesiano va oltre Bali e lambisce coste ancora intatte e lontane dal turismo di massa.

E The Italian Eye vi propone 10 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017.

RAJA AMPAT

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Raja Ampat

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Raja Ampat

Uno degli ultimi, veri, paradisi terrestri. Situato nella Papua Indonesiana. Né facile né economico da raggiungere. Ma di una bellezza da togliere il fiato. Bellezza che si è conservata intatta fino ai nostri giorni. Ma che rischia di svanire per le intenzioni del Governo di rendere Raja Ampat più accessibile e turistica. Con il piano di costruire un aeroporto e alcuni resort già a partire dal 2018. Un luogo da vedere al più presto. Prima che cambi per sempre. (Dove stare? Al Misool Eco Resort www.misool.info

HOSHINOYA BALI

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Hoshinoya Bali

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Hoshinoya Bali

Il progetto è stato rivelato (e l’hotel inaugurato) a Gennaio. Nel mezzo della foresta tropicale di Ubud, nell’interno dell’isola di Bali. Sulle rive del sacro fiume Pakerisan. L’Hoshinoya Hotel ha 30 grandi ville immerse nella vegetazione tropicale. Tra piscine artificiali e canali che si collegano al circuito dei Tempi Acquatici di Ubud: già patrimonio UNESCO. Ogni villa, immersa in rigogliosi giardini, ricalca lo stile tradizionale balinese. Ed è dotata di una piscina privata. Una spa ricca di trattamenti, l’all day dining,e la privacy più assoluta, fanno il resto. Ottimo il menù fusion indonesiano-giapponese del ristorante. Da gustare però in uno dei gazebo sospesi a mezz’aria sulla foresta: pura pace.

www.hoshinoyabali.com

ANAMBAS ISLANDS

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Anambas Islands

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Anambas Islands

L’arcipelago di Anambas è celebre per il mare azzurro e incontaminato. Ma raggiungerlo e visitarlo era fino a poco fa un’impresa ardua. Il governo sta però facendo molti sforzi per sviluppare il turismo sull’arcipelago. E varie infrastrutture, tra cui un aeroporto, sono state costruite. Inoltre l’apertura di un resort extralusso, raggiungibile unicamente su idrovolanti privati da Singapore, è prevista per giugno: il Bawah Private Island. Il progetto prevede 35 ville, tra quelle immerse nella lussureggiante foresta, quelle sulla spiaggia e quelle a palafitta sull’acqua. Divise tra cinque isole dell’arcipelago che è riserva naturale. Tutte costruite a mano con materiali e manodopera locale. Ci saranno poi 13 spiagge a disposizione degli ospiti. Il tutto costruito con un occhio responsabile ed eco-friendly. Insomma, un hotel che da solo potrebbe valere la trasferta in Indonesia.

www.bawahisland.com

CAPELLA UBUD

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Capella Ubud

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Capella Ubud

Aprirà invece ad Ottobre il tanto atteso Capella Ubud. Un resort con 22 ville-tenda in stile coloniale, situato nella foresta balinese. Ogni villa avrà una piscina privata. Il progetto porta la firma di Bill Bensley, reso famoso dal resort Four Season di Chang Rai, subito divenuto un’icona dell’hotellerie di lusso.

www.capellahotels.com

SULAWESI

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Sulawesi

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Sulawesi

Un’isola ancora poco conosciuta che si apre quest’anno al turismo. Con voli giornalieri diretti da Jakarta a Makassar. La regione è interessante anche da un punto di vista culturale. Con varie etnie che vivono ancora secondo rituali antichi. Come le tradizioni funebri delle tribù dei Toraja: dopo qualche anno dalla morte, riesumano il corpo del defunto per pulirlo, rivestirlo e nuovamente tumularlo con una grande festa di addio. Assistere ad uno di questi rituali è un’esperienza forte ma molto evocativa. Per i più tranquilli, invece, le Isole Togean e il Regno di Tojo Una-Una stupiscono con meravigliose spiagge e fondali. Il Sulawesi incanta dunque qualsiasi viaggiatore.

STAR CLIPPERS

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Star Clippers

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Star Clippers

Anche le compagnie di crociere si stanno lanciando in Indonesia. Se fino a pochi anni fa le acque Indonesiane erano reputate poco sicure, gli sforzi fatti dal governo per combattere i fenomeni di pirateria stanno dando i loro frutti. La compagnia di crociere di lusso Star Clipper solcherà quest’anno, per la prima volta, le acque dell’Indonesia. Mandando una delle proprie navi (un veliero da 170 persone) nelle acque di Bali da Maggio a Settembre. Sarà così possibile partecipare a crociere dalle 7 alle 14 notti alla scoperta di spiagge, villaggi e riserve marine dove organizzare snorkeling e scuba diving.

www.starclippers.com

LEGIAN LOMBOK

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Legian Lombok

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Legian Lombok

Non solo Bali vedrà grandi aperture alberghiere. Anche l’isola di Lombok, meno turistica della prima, ospiterà entro fine anno il Legian Lombok: un hotel con 39 camere e otto ville situato su una delle spiagge più belle dell’isola: tre kilometri di sabbia finissima costellata di palme. E tutto intorno la selvaggia Lombok da esplorare. Se non questo, cos’è il paradiso?

BANYUWANGI

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Banyuwangi

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Banyuwangi

Nell’estremità orientale di Java, chiamata Principato di Banyuwangi, si trova una delle più grandi meraviglie naturali dell’Indonesia: il vulcano Ijen. Famoso per le sue incandescenze blu acceso ed il lago sulfureo turchese all’interno del cratere. Dal 2017 in poi saranno operati voli diretti Jakarta-Banyuwangi che faciliteranno il trasferimento in questo angolo ancora inesplorato d’Indonesia.

AKADEMI AT KATAMAMA

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 - Akademi at Katamama

9 buoni motivi per andare in Indonesia nel 2017 – Akademi at Katamama

Miglior bar, club e lounge d’Asia secondo L’AHEAD (Asian Hospitality Experience and Design Awards), l’Akademi si trova nella lobby del Katamama Hotel di Seminyak. La cittadina è uno dei principali ritrovi di surfer e backpacker, oltre che il principale snodo della vita balneare dell’isola. E il Katamama uno dei tanti alberghi di lusso sulla costa. Ma quello che ha portato alla nomina è stato il design che accosta elementi innovativi a quelli della tradizione indonesiana. Oltre che gli spettacolari drink serviti sotto la guida del barista Dre Masso, tra i migliori di tutta l’Asia. Da provare il Sangria Cloud, con gin al limone, brandy di ciliegia e sciroppo piccante: fresco sapore d’Indonesia.

www.katamama.com

Condividi: