LE AGENZIE DI VIAGGI STANNO DAVVERO TORNANDO DI MODA?

1563
0
Condividi:

Chi pensava che le care, vecchie agenzie di viaggi fossero sul viale del tramonto dovrà forse ricredersi. Minacciate (e affossate) da colossi del web come Tripadvisor e Kajak, le agenzie fisiche sembrano stare timidamente tornando alla ribalta.

Uno studio della MMGY Global ha rivelato che nel 2016 il 19% dei viaggiatori americani si è recato presso un’agenzia fisica per prenotare la propria vacanza. Mente nel 2013 la percentuale era del 13%.

Cosa sta accadendo dunque nel mondo dei viaggi? Intanto, come mostra anche il summenzionato studio, le persone stanno iniziando a rivolgersi sempre di più ad agenti di viaggio indipendenti piuttosto che a vere e proprie agenzie. Al contempo, tali agenti puntano all’aggiornamento sul versante tecnologico. In maniera da sfruttare, anziché subire, l’influenza delle piattaforme e dei sistemi di online booking.

Le agenzie di viaggi stanno davvero tornando di moda?

Le agenzie di viaggi stanno davvero tornando di moda?

AGENZIA DI VIAGGI

Dal canto loro, le agenzie sembrano intenzionate ad un’azione duplice per tornare alla ribalta. Da un lato c’è l’assunzione di personale sempre più giovane e technology oriented; in perfetta connessione con le ultime tendenze del mercato del travel. Dall’altro c’è invece la formazione specifica di agenti di viaggio di fasce d’età superiori. Allo scopo di unire la loro esperienza ad un know-how tecnologico.

A sostenere l’importanza del ritorno in auge di agenti e agenzie di viaggi ci pensa anche il mondo delle app. Un esempio: American Express Travel sta testando un’applicazione che permetta di rispondere alle esigenze dei viaggiatori mettendoli in contatto con agenti di viaggio in carne ed ossa. Oltre che con i bot di risposta automatici.

Il futuro delle agenzie di viaggi è dunque radicato nel loro passato?

Condividi:

Leave a reply