10 CONSIGLI PER AFFRONTARE VOLI INTERCONTINENTALI E SOPRAVVIVERE

Condividi:

Affrontare un volo intercontinentale può essere molto stressante, ma seguendo i nostri consigli potrete dimenticarvi gli effetti collaterali del viaggio ed arrivare carichi di energie per godervi la meta.

PRENOTATE UN VOLO MATTUTINO

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Prenotate un volo mattutino

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Prenotate un volo mattutino

Prima di affrontare un volo lungo come quelli intercontinentali, dovete assicurarvi di ridurre tutte le possibili fonti di stress, come ad esempio un ritardo aereo.

Scegliere un volo tra i primi orari disponibili del mattino vi aiuterà a ridurre la possibilità di imbattervi in un ritardo; questi infatti sono spesso causati dagli imprevisti accumulati durante la giornata, che creano una reazione a catena. Preferendo un volo mattutino ridurrete notevolmente quest’eventualità e di conseguenza anche lo stress.

Inoltre, se avete paura delle turbolenze o soffrite il mal d’aria, sappiate che le statistiche rilevano che al mattino c’è minore probabilità di incontrarle.

SCEGLIETE UN POSTO COMODO

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Scegliete un posto comodo (Ph. by Singapore Airlines)

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Scegliete un posto comodo (Ph. by Singapore Airlines)

Se non potete permettervi la prima classe non temete, gran parte delle compagnie aeree permettono di fare un upgrade dei posti a sedere anche in economica, pagando una differenza o utilizzando i punti frequent flyer. Ma se non vi alletta l’idea di spendere ulteriore denaro, potete chiedere di farvi assegnare un posto vicino all’uscita di sicurezza. I sedili accanto all’uscita di sicurezza hanno infatti più spazio per le gambe e vi permetteranno di stenderle comodamente.

Altre file di posti a sedere con maggior spazio per le gambe sono quelle tra una classe e l’altra, quindi le prime file di ogni classe.

EVITATE CAFFÈ, TÈ O ALCOLICI

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Evitate tè, caffè e alcolici

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Evitate tè, caffè e alcolici

La cabina dell’aereo è molto umida e favorisce la disidratazione del corpo, che di conseguenza rallenta il metabolismo. Durante i voli a lungo raggio evitate dunque di bere caffè, tè o alcoolici. Questo tipo di bevande rallenta infatti ulteriormente il metabolismo. Bevendo solo acqua o succhi di frutta sarà più semplice restare idratati e non soffrire degli spiacevoli effetti della carenza di liquidi.

Inoltre le bevande come tè e caffè potrebbero essere state preparate con acqua non imbottigliata e dunque proveniente dal serbatoio di bordo. Preferite sempre acqua e altre bevande in bottiglia per evitare il rischio di una contaminazione batterica.

TOGLIETE LE SCARPE

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Togliete le scarpe

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Togliete le scarpe

Quando si affronta un viaggio in aereo bisogna stare seduti a lungo. In una cabina con una forte pressione ciò può causare un rallentamento della circolazione sanguigna e un conseguente gonfiore in particolare alle gambe.

Se affrontate un volo lungo è meglio non indossare indumenti stretti, ma è anzi molto utile utilizzare delle calze a compressione graduata che aiutano a ridurre il gonfiore delle gambe. Togliere le scarpe vi aiuterà poi ad alleviare ulteriormente questa sensazione. Il nostro consiglio è di cercare di fare del movimento anche in volo. Passeggiare per il corridoio, ad esempio, vi può aiutare a migliorare spiacevoli condizioni.

IDRATATE LA PELLE

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Idratate la pelle

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Idratate la pelle

Come abbiamo già spiegato, la disidratazione può essere il nostro problema principale nell’affrontare un volo lungo. Le conseguenze più comuni sono secchezza delle mucose e pelle inaridita. Il consiglio migliore è infatti dunque quello di portare con voi alcuni prodotti idratanti. I tubetti di creme non sono pratici per superare i controlli di sicurezza, ma le maschere idratanti in fogli sono comodissime per viaggiare in aereo date le dimensioni ridotte, così come le gocce per gli occhi, un salva vita per chi porta le lenti a contatto. In questo modo arriverete a destinazione con lo sguardo fresco e la pelle luminosa.

MANGIATE PASTI PERSONALIZZATI

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Mangiate pasti personalizzati

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Mangiate pasti personalizzati

Solitamente durante i voli a lungo raggio sono inclusi alcuni pasti. Se avete problemi di digestione evitate il cibo servito a bordo, ma se non avete fatto in tempo a procurarvi del cibo ad un bar dell’aeroporto il nostro consiglio è di scegliere un pasto personalizzato. Quasi tutte le compagnie aeree permettono di scegliere al momento della prenotazione un pasto speciale in base alle esigenze del passeggero, come ad esempio un menù vegetariano o senza glutine. Non essendo preparati in grande quantità e meno frequentemente, vi assicurerete un pasto più fresco e di qualità sicuramente superiore rispetto al menù standard.

PORTATE CON VOI DELL’INTRATTENIMENTO

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Portate con voi dell'intrattenimento

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Portate con voi dell’intrattenimento

In genere durante i voli a lungo raggio è disponibile dell’intrattenimento gratuito come film e musica, ma a volte può capitare che il monitor del proprio posto sia guasto o che non ci sia una scelta di nostro gradimento. Su alcune compagnie poi l’intrattenimento è a pagamento, per questo è sempre meglio portare i propri apparecchi come tablet o smatphone su cui scaricare film, musica o libri in formato digitale.

Utilizzate sempre le vostre cuffie personali: quelle che trovate nelle bustine fornitevi dalla compagnia non sono nuove, ma sono già state utilizzate da chissà quanti altri passeggeri prima di voi.

FATE AMICIZIA CON IL PERSONALE DI BORDO

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Fate amicizia con il personale di bordo

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Fate amicizia con il personale di bordo

Il lavoro di hostess e steward è già molto stressante di per sé. Se si aggiungono anche dei passeggeri scostanti e maleducati il rischio è quello di non ricevere il miglior servizio disponibile. Lo stress di un viaggio molto lungo a volte può renderci insofferenti, ma fare un bel respiro e sforzarsi di trattare con gentilezza ed empatia il personale di bordo può aiutarci a ricevere qualche attenzione in più. Se gli assistenti di volo vi troveranno gentili e simpatici saranno più disponibili ad offrirvi uno snack in più o a farvi sedere in un posto più comodo rimasto libero.

PORTATE DEGLI ABITI CALDI

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Portate degli abiti caldi

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Portate degli abiti caldi

In alta quota la temperatura è bassissima e, anche se la cabina è climatizzata, potreste soffrire il freddo, soprattutto se sedete accanto al finestrino. Questa è infatti la postazione più fredda del velivolo. Se dovete affrontare un volo molto lungo, soprattutto verso un paese caldo e in piena estate, è consigliabile avere sempre degli abiti più caldi per il viaggio, come una felpa in pile o una sciarpa da utilizzare come coperta, che occupano poco spazio nel bagaglio a mano, ma vi salveranno da un viaggio al gelo col rischio di arrivare raffreddati a destinazione e rovinarvi così la vacanza.

PARLATE CON IL VOSTRO VICINO

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere - Parlate con il vostro vicino

10 consigli per affrontare voli intercontinentali e sopravvivere – Parlate con il vostro vicino

Quando si viaggia in aereo è facile capitare seduti accanto ad una persona sconosciuta. Un ottimo modo per ingannare il tempo, specie su un volo lungo, è quello di cercare di fare conversazione col vicino. Se siete fortunati potrebbe essere un cittadino del luogo che state per visitare, e non c’è modo migliore per conoscere un paese che parlare con i suoi abitanti.

Chiedere informazioni sulle loro abitudini ed usanze vi preparerà ad affrontare il viaggio con una marcia in più, senza contare che, se dovesse nascere un’amicizia, potete scambiarvi i contatti e farvi dare consigli durante la vostra permanenza.

Pages: | Multi-Page

Condividi: